Novità di Windows PE

Ecco le funzionalità di Ambiente preinstallazione di Windows (Windows PE/WinPE) nuove o modificate rispetto alle versioni precedenti di Windows PE e MS-DOS.

Questa tabella confronta le caratteristiche e le funzionalità con quelle delle versioni precedenti di Windows PE:

 

Funzionalità Windows PE 5.x Windows PE 4.0 Windows PE 3.x Windows PE 2.x

Sistemi operativi distribuiti

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7 oppure Windows Server 2008 R2.

Non supporta: Windows Vista o Windows Server 2008.

Windows PE 5.1: aggiunge il supporto per Windows 8.1 Update. Per altre info, vedi Aggiornare WinPE 5.0 a WinPE 5.1.

Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows Vista oppure Windows Server 2008.

Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows Vista oppure Windows Server 2008.

/Windows Vista o Windows Server 2008

Script usati per distribuire Windows PE

Nessuna modifica.

CopyPE aggiornato per l'uso con Windows ADK.

MakeWinPEMedia aggiunto per semplificare la creazione delle unità flash USB o dei file ISO.

Strumenti CopyPE e Oscdimg inclusi.

Strumenti CopyPE e Oscdimg inclusi.

Windows PE 2.1: strumento Oscdimg aggiornato per supportare immagini più grandi.

Strumenti di scripting

Componente facoltativo di .NET Framework rinominato in WinPE_NetFx.

Componente facoltativo di PowerShell rinominato in WinPE_PowerShell.

Winpeshl.ini ti permette di avviare app con parametri della riga di comando racchiusi tra virgolette. Per altre informazioni, vedi Informazioni di riferimento su Winpeshl.ini.

Componente facoltativo di .NET Framework 4.5 aggiunto (WinPE_NetFx4).

Componente facoltativo di PowerShell 3.0 aggiunto (WinPE_PowerShell3).

Strumenti di scripting da riga di comando aggiunti.

Strumenti di scripting da riga di comando aggiunti.

Strumenti di acquisizione di immagini e di manutenzione

Gestione e manutenzione immagini distribuzione supporta immagini di Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2, ma non supporta immagini di Windows Vista o Windows Server 2008. Per altre info, vedi Documentazione tecnica su Gestione e manutenzione immagini distribuzione.

Windows PE 5.1: Gestione e manutenzione immagini distribuzione supporta Avvio con file di immagine Windows (WIMBoot). Per altre info, vedi Panoramica dell'avvio con file di immagine Windows (WIMBoot).

Strumenti di acquisizione di immagini inclusi con nuovi comandi dism /Capture-image e dism /Apply-image.

Non supporta la manutenzione di immagini di Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.

Strumento Gestione e manutenzione immagini distribuzione aggiunto. Gestione e manutenzione immagini distribuzione è uno strumento da riga di comando che puoi usare per personalizzare un'immagine di Windows o di Windows PE.

Gli strumenti PEImg e Pkgmgr non sono supportati in Windows PE 3.0.

ImageX disponibile come applicazione facoltativa per l'acquisizione e l'applicazione di immagini.

Non supporta la manutenzione di immagini di Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.

Per la manutenzione di immagini di Windows PE si usa PEImg.

Dopo l'esecuzione di PEImg /prep sull'immagine di Windows PE 2.0, non sarà possibile modificare l'immagine.

ImageX è disponibile come applicazione facoltativa per l'acquisizione e l'applicazione di immagini.

Pkgmgr viene usato per installare, rimuovere o aggiornare pacchetti di Windows in immagini offline.

Non supporta la manutenzione di immagini di Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.

Ottimizzazione di Windows PE

La caratteristica profiling è stata rimossa.

La quantità predefinita per l'area scratch è di 512 MB per PC con più di 1 GB di RAM.

Nessuna modifica.

Dimensioni predefinite più ridotte. Nell'immagine predefinita di Windows PE 3.0 sono invece incluse solo le risorse minime per supportare la maggior parte degli scenari di distribuzione. Puoi aggiungere componenti aggiuntivi usando Gestione e manutenzione immagini distribuzione.

Il nuovo comando dism /apply-profiles ti permette di ridurre ancora di più i contenuti di un'immagine di Windows PE 3.0, includendo solo i file necessari per supportare un insieme specifico di app.

Windows PE 2.1: supporta l'avvio diretto dal disco rigido, non nel disco RAM.

Windows PE 2.1: unità RAM scrivibile. In caso di avvio da un supporto di sola lettura, Windows PE crea automaticamente un disco RAM scrivibile (unità X) e alloca 32 megabyte (MB) del disco RAM per l'archiviazione generica. Puoi personalizzare la dimensione, in megabyte, usando PEImg /scratchspace. I valori consentiti sono 32, 64, 128, 256 e 512.

Gestione file

Nessuna modifica.

Componente aggiuntivo di gestione file aggiunto per l'individuazione e il ripristino di file eliminati da volumi non crittografati.

Windows PE 3.1: l'immagine di base include miglioramenti correlati al supporto per unità 4k/512e.

Nessun supporto per unità 4k/512e.

Memoria

Massimo supportato:

  • x86: 64 GB

  • x64: 4 TB

Nessuna modifica.

Nessuna modifica.

Massimo supportato:

  • x86: 4 GB

  • x64: 128 GB

Virtualizzazione

Nessuna modifica.

Nessuna modifica.

In Windows PE 3.0 sono inclusi tutti i driver Hyper-V, tranne i driver video. In questo modo Windows PE può essere eseguito nell'hypervisor. Tra le funzionalità supportate sono incluse l'archiviazione di massa, l'integrazione mouse e le schede di rete.

Non supportata.

Funzionalità di rete

Nessuna modifica.

Caratteristica facoltativa RNDIS (Remote Network Driver Interface Specification) aggiunta per abilitare dispositivi di rete che implementano la specifica RNDIS su USB.

L'immagine di base di Windows PE 3.1 contiene file binari di RNDIS.

Windows PE 3.0: aggiornamento rapido disponibile per il supporto 802.1X (LAN).

Windows PE 3.1 include i file binari di 802.1X come componente facoltativo. Il nome file del pacchetto è WinPE-Dot3Svc.cab.

Supporta IPv4 e IPv6. Non supporta altri protocolli, ad esempio IPX/SPX (Internetwork Packet Exchange/Sequenced Packet Exchange).

Windows PE 2.1: aggiornamento rapido disponibile per il supporto 802.1X (LAN).

Ripristino

Nessuna modifica.

Utilità di configurazione WinRE aggiunta (winrecfg.exe) per supportare la configurazione di Windows RE in un sistema operativo offline.

Nessuna modifica.

Supporta Ambiente ripristino Windows (Windows RE).

Protezione

Nessuna modifica.

Componente facoltativo per l'avvio sicuro aggiunto per il provisioning e la gestione di BitLocker e del modulo TPM (Trusted Platform Module).

Nessuna modifica.

Supporta BitLocker e il modulo TPM.

Architetture

Nessuna modifica.

Supporta PC x86, x64 e basati su ARM.

Nessuna modifica.

Supporta PC x86, x64 e basati su Itanium.

Per vedere quale versione di Windows PE è in esecuzione, digita regedit e individua questa chiave del Registro di sistema: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\WinPE.

Windows PE è simile a MS-DOS. Include anche il supporto per queste caratteristiche:

  • Il file system NTFS 5.x , incluse la creazione e la gestione di volumi dinamici.

  • Condivisione dei file e delle operazioni in rete TCP/IP (solo client).

  • Driver di dispositivo Windows a 32 bit o a 64 bit.

  • Un sottoinsieme delle interfacce API Windows.

  • CD, DVD e unità flash USB.

  • Server Servizi di distribuzione Windows.

  • Gestione e manutenzione di immagini (DISM).

  • Driver Hyper-V (tutti i driver tranne i driver video). Ciò permette l'esecuzione di Windows PE in un hypervisor. Tra le funzionalità supportate sono incluse l'archiviazione di massa, l'integrazione mouse e le schede di rete.

  • Supporto facoltativo di PowerShell, Strumentazione gestione Windows (WMI), Microsoft Data Access Components (Windows DAC) e HTML Application (HTA).

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft