ApplicationData.RoamingFolder | roamingFolder Property

Ottiene la cartella root nell'archivio dati roaming dell'applicazione.

Sintassi


var roamingFolder = applicationData.roamingFolder;

Valore della proprietà

Tipo: StorageFolder

La cartella del file system che contiene i file.

Osservazioni

Il motore di sincronizzazione ha restrizioni sulle convenzioni dei nome file che è necessario seguire per fare in modo che gli elementi nella cartella del roaming possano effettivamente eseguire il roaming. Accertarsi che i nomi dei file e delle cartelle non contengano uno spazio iniziale. Il motore di sincronizzazione può limitare la dimensione totale delle impostazioni e dei file che possono eseguire il roaming.

È possibile accedere ai file nell'archivio dati roaming dell'applicazione utilizzando il protocollo "ms-appdata:///roaming/". Ad esempio:

<img src="ms-appdata:///roaming/myFile.png" alt="" />

Windows Phone 8

Questa API non è implementata e genererà un'eccezione se viene chiamata. Vedere API di runtime di Windows Phone.

Esempi

Utilizzare le API di file, ad esempio Windows.Storage.StorageFolder.CreateFileAsync | createFileAsync e Windows.Storage.FileIO.WriteTextAsync | writeTextAsync, per creare e aggiornare un file nell'archivio dati di roaming dell'applicazione. Questo esempio crea un file denominato dataFile.txt nel contenitore roamingFolder e scrive la data e l'ora correnti nel file. Il valore ReplaceExisting | replaceExisting dell'enumerazione CreationCollisionOption indica che il file deve essere sostituito se esiste già.

Successivamente, in questo esempio viene aperto il file dataFile.txt creato e viene letta la data dal file utilizzando Windows.Storage.FileIO.readTextAsync.


var applicationData = Windows.Storage.ApplicationData.current;
var roamingFolder = applicationData.roamingFolder;

// Write data to a file

function writeTimestamp() {
   roamingFolder.createFileAsync("dataFile.txt", Windows.Storage.CreationCollisionOption.replaceExisting)
      .then(function (sampleFile) {
         var formatter = new Windows.Globalization.DateTimeFormatting.DateTimeFormatter("longtime");
         var timestamp = formatter.format(new Date());

         return Windows.Storage.FileIO.writeTextAsync(sampleFile, timestamp);
      }).done(function () {      
      });
}

// Read data from a file

function readTimestamp() {
   roamingFolder.getFileAsync("dataFile.txt")
      .then(function (sampleFile) {
         return Windows.Storage.FileIO.readTextAsync(sampleFile);
      }).done(function (timestamp) {
         // Data is contained in timestamp
      }, function () {
         // Timestamp not found
      });
}

Requisiti

Client minimo supportato

Windows 8

Server minimo supportato

Windows Server 2012

Telefono minimo supportato

Windows Phone 8 [non implementato, vedi Osservazioni]

Spazio dei nomi

Windows.Storage
Windows::Storage [C++]

Metadati

Windows.winmd

DLL

Windows.Storage.ApplicationData.dll

Vedi anche

Attività
Guida introduttiva sui dati dell'applicazione roaming (JavaScript)
Guida introduttiva: Dati dell'applicazione di roaming (C#/VB/C++)
Concetti
Panoramica dei dati dell'applicazione
Riferimento
ApplicationData

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft