Creazione di una barra dell'app o di pulsanti per le impostazioni (DirectX e C++)

Applies to Windows only

La barra dell'app e i pulsanti per le impostazioni costituiscono una parte fondamentale di qualsiasi app di Windows Store. In un'app di Windows Store che utilizza DirectX con C++ ma senza interoperabilità XAML, devi tuttavia fornire personalmente un'implementazione della barra dell'app e dei pulsanti di accesso rapido alle impostazioni. In questo argomento verranno illustrati i metodi generali per creare una barra dell'app o i pulsanti delle impostazioni in DirectX.

I comandi specifici dell'app devono essere inseriti nella barra dell'app, mentre i comandi specifici del sistema devono essere inseriti nei pulsanti di accesso rapido alle impostazioni. Se stai creando app di Windows Store che implementano il framework per l'interfaccia utente direttamente tramite l'oggetto CoreWindow in C++ e DirectX e desideri creare una barra dell'app coerente, devi eseguirne esplicitamente il rendering nel codice dell'app.

Per ulteriori informazioni sul'aggiunta della barra dell'app e delle impostazioni al gioco, vedi Realizzazione di entusiasmanti giochi per Windows.

Barra dell'app e impostazioni nelle app DirectX

In Windows 8 la barra dell'app consente di aggiungere elementi di interfaccia all'app in modo coerente e naturale. Anche in questo caso, vedi Realizzazione di entusiasmanti giochi per Windows per ottenere indicazioni per la progettazione della barra dell'app e dei pulsanti per le impostazioni. Può essere richiamata utilizzando uno dei tre metodi standard seguenti:

  • Effettuando un gesto verticale dal bordo, ovvero facendo scorrere rapidamente un dito o lo stilo dal bordo inferiore dello schermo verso l'alto o dal bordo superiore verso il basso.
  • Facendo clic con il pulsante destro del mouse.
  • Premendo contemporaneamente il tasto Windows e il tasto Z (Win+Z).

Per richiamare i pulsanti di accesso rapido delle impostazioni è possibile:

  • Effettuare un gesto orizzontale dal bordo, ovvero scorrere rapidamente un dito o lo stilo dal bordo destro dello schermo verso sinistra o dal bordo sinistro verso destra.
  • Premere contemporaneamente il tasto Windows e il tasto C (Win+C).

Nelle app di Windows Store usano HTML o XAML come framework per l'interfaccia utente, la barra dell'app viene fornita come controllo nell'ambito del framework.

Creazione di una barra dell'app o di pulsanti per le impostazioni con la classe EdgeGesture

La classe EdgeGesture include eventi che vengono generati quando l'utente esegue un gesto scorrimento rapido. Un gesto scorrimento rapido può essere eseguito in due modi:

  • Per l'input tramite tocco, l'utente deve premere la superficie ed effettuare un movimento di scorrimento.
  • Per l'input tramite mouse, l'utente deve fare clic con il pulsante sinistro e tenerlo premuto mentre compie un movimento di scorrimento.

Il codice di esempio seguente illustra come registrare e gestire un gesto dal bordo:


// register handler for edge gesture completion events
Windows::Devices::Input::EdgeGesture::GetForCurrentView()->Completed +=
        ref new TypedEventHandler<EdgeGesture^, EdgeGestureEventArgs^>(this, &MyEdgeUIController::OnCompleted);


void MyEdgeUIController::OnCompleted(
    _In_ Windows::Devices::Input::EdgeGesture^ userEdgeGesture,
    _In_ Windows::Devices::Input::EdgeGestureEventArgs^ args
    )
{
    // determine the gesture and draw the corresponding app bar or charm(s)
}

L'evento EdgeGesture::Completed si verifica in caso di input tramite tocco o da tastiera. In caso di input da tastiera (Win+Z o Win+C), questo è l'unico evento generato. In caso di input tramite tocco, si verifica quando l'utente solleva il dito al termine dello scorrimento ed è preceduto dall'evento EdgeGesture::Starting.

Disegno di una barra dell'app o di una finestra di impostazioni

Dopo aver determinato che l'utente desidera richiamare la barra dell'app o il pulsante di accesso rapido dall'app di Windows Store basata su DirectX, è necessario disegnare la barra dell'app o il pulsante di accesso alle impostazioni. Utilizzando Direct2D e DirectWrite devi creare e disegnare una bitmap che rappresenta la barra dell'app o il pulsante di accesso alle impostazioni nell'overlay dell'app, quindi elaborare qualsiasi evento del mouse o tocco che si verifica nell'area dello schermo occupata dalla bitmap mentre viene disegnata.

Il codice seguente illustra come aggiungere un'impostazione al tipo SettingsCommand.


using namespace Windows::UI::ApplicationSettings;
    SettingsPane::GetForCurrentView()->CommandsRequested += ref new TypedEventHandler<SettingsPane^,SettingsPaneCommandsRequestedEventArgs^>(
    [=](SettingsPane^ sender, SettingsPaneCommandsRequestedEventArgs^ args)
    {
        using namespace Windows::UI::Popups;
        args->Request->ApplicationCommands->Append(
            ref new SettingsCommand(
                "MySettingName",
                "Setting Name Here",
                ref new UICommandInvokedHandler(
                    [=](IUICommand^ command)
                    {
                        // show results of settings selection
                    })
                )
            );
    });


Argomenti correlati

Linee guida ed elenco di controllo per le barre dell'app (app di Windows Store)
Realizzazione di entusiasmanti giochi per Windows

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft