Espandi Riduci a icona

AutomationProperties.AccessibilityView Attached Property

Ottiene o imposta la modalità di visualizzazione albero di automazione dell'interfaccia utente di Microsoft per un elemento.


<object AutomationProperties.AccessibilityView="accessibilityViewMemberName" />

XAML Values

accessibilityViewMemberName

Nome della costante dell'enumerazione AccessibilityView, ad esempio Control.

Note

Impostare la proprietà associata su singoli elementi in un'interfaccia utente XAML, al fine di modificare la visibilità degli elementi in modalità specifiche richieste da un client di automazione interfaccia utente.

Lo scenario principale per l'utilizzo di questa API è l'omissione deliberata di determinati controlli in un modello delle visualizzazioni di automazione interfaccia utente, perché non contribuiscono chiaramente alla visualizzazione di accessibilità dell'intero controllo. Ad esempio, se si esaminano i modelli di controllo predefiniti, si vedrà spesso questo attributo XAML applicato a ContentPresenter o a TextBlock che fa parte di una composizione del controllo, impostando AutomationProperties.AccessibilityView su "Non elaborato". Se ciò non fosse stato fatto, la visualizzazione del documento o del controllo vedrebbe queste parti come elementi di automazione dell'interfaccia utente distinti e non come parti del controllo non importanti. La visualizzazione "non elaborata "di un albero di automazione interfaccia utente viene in genere utilizzato solo dagli strumenti di automazione o in modalità speciali in alcuni dei prodotti tecnologici di assistenza più avanzati.

È anche possibile modificare la visualizzazione di accessibilità di un controllo o di parte di un controllo basato su modello in modo che "Controllo" o "Contenuto" utilizzi questa API, ma gli scenari in cui sarà necessario apportare questa modifica non sono molto comuni. In genere, il problema che si verifica in un'interfaccia utente, in particolare nei modelli, è la partecipazione di un numero eccessivo di elementi a una visualizzazione. Tutti i controlli predefiniti prenderanno parte alle visualizzazioni nelle modalità previste. Pertanto in genere non è necessario modificare il valore per i controlli che si inseriscono nell'interfaccia utente. E la maggior parte delle parti del modello presenteranno i valori previsti se sono effettivamente rilevanti per la visualizzazione "contenuto" o "controlli".

AutomationProperties.AccessibilityView è una proprietà allegata che supporta un utilizzo XAML. Quando si ottiene la proprietà nel codice, utilizzare GetAccessibilityView. Quando si imposta questa proprietà nel codice, utilizzare SetAccessibilityView. Negli utilizzi di codice il parametro di destinazione è l'oggetto su cui è impostato il valore della proprietà associata. Un altro modo per ottenere o impostare il valore nel codice è di utilizzare il sistema di proprietà di dipendenza, chiamando GetValue o SetValue e passando AccessibilityViewProperty come identificatore della proprietà di dipendenza.

Requisiti

Client supportato minimo

Windows 8.1

Server supportato minimo

Windows Server 2012 R2

Spazio dei nomi

Windows.UI.Xaml.Automation

Metadati

Windows.winmd

Vedere anche

AutomationProperties
Panoramica delle proprietà associate
Esposizione di informazioni di base sugli elementi dell'interfaccia utente

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft