Linee guida per la pubblicità

Applies to Windows and Windows Phone

La pubblicità rappresenta un'importante opzione di realizzazione di profitti per gli sviluppatori di app e, considerando la portata senza precedenti di Windows 8, si tratta anche di un'opportunità particolarmente interessante per gli inserzionisti. Per saperne di più sulla pubblicità nella tua app, scarica Ads 101.

Esempi

Ecco due esempi di annunci progettati per integrarsi in un layout di app specifico. La prima immagine mostra un'app con un layout a griglia a schermo intero. L'annuncio ha le stesse dimensioni e la stessa forma del contenuto.

Annuncio incorporato nella griglia

In questa immagine un'app viene visualizzata in una finestra non molto larga. L'annuncio e il contenuto si adattano a questo layout stretto.

Annuncio alla fine dell'elenco in in un layout stretto

Cosa fare e cosa non fare

Quando incorpori annunci nella tua app, segui questi consigli:

  • Integra gli annunci nella progettazione. Crea un'esperienza coerente integrando la pubblicità nella progettazione originale e nel layout del contenuto dell'intera app. Tieni presente la quantità di spazio da allocare nel livello principale rispetto ai livelli secondari.
  • Scegli formati complementari per gli annunci. Scegli formati di annunci appropriati per l'app. Sono disponibili molti formati, ma non tutti potranno essere adatti per coinvolgere gli utenti o offrire un'esperienza uniforme.
  • Scegli dimensioni e posizioni complementari per gli annunci. Seleziona per gli annunci dimensioni e posizioni complementari con la progettazione dell'app, conformi agli standard di settore e particolarmente richiesti dai potenziali inserzionisti. Se ad esempio usi il layout a griglia, è opportuno usare il formato 250 x 250 pixel per mantenere gli annunci all'interno della griglia. Se gli annunci non rientrano nella griglia, prova a creare un gruppo distinto. Per altri esempi di dimensioni degli annunci, vedi Microsoft Advertising SDK per Windows 8.
  • Progetta per finestre di qualunque dimensione. Considera come cambia lo stato dell'annuncio in base alle dimensioni e all'orientamento delle finestre dell'app.
  • Rifletti quando prepari annunci locali. Decidi se vuoi offrire annunci (locali) mirati in base alla località.
  • Includi parole chiave. Includi parole chiave che permettano di classificare l'app per i potenziali inserzionisti interessati a raggiungere un pubblico specifico.
  • Usa metriche consolidate. Considera le due principali metriche per la realizzazione di profitti, ovvero CPM (costo per mille impressioni) e percentuale di soddisfacimento (quante impressioni generano un annuncio) quando abiliti la pubblicità. Per molti, la soluzione ottimale per la realizzazione di profitti è data dalla formula CPM * percentuale di soddisfacimento.
  • Non visualizzare solo annunci nella tua app. Se l'app include annunci, deve anche offrire altre funzionalità. L'app deve anche permettere agli utenti di eseguire le attività principali al suo interno. Le app non dovranno soltanto aprire un sito Web o simularne il comportamento.
  • Non includere annunci in conflitto con i criteri relativi ai contenuti di Windows Store. Questi criteri sono riportati nella sezione 5 dei requisiti di certificazione delle app per Windows Store.
  • Non usare la descrizione, i riquadri, le notifiche o la barra dell'app né l'interazione con scorrimento rapido da un bordo per la visualizzazione di annunci.

I requisiti specifici per la pubblicità sono riportati nella sezione 2 dei requisiti di certificazione delle app per Windows Store. Attenendoti a questi requisiti, puoi inserire annunci nell'app senza compromettere l'esperienza utente.

Istruzioni aggiuntive per l'uso

Rispondi a queste domande di base per scegliere un provider di annunci per la tua app:

Argomenti correlati

Microsoft Advertising SDK per Windows 8
Realizzazione di profitti e modelli di business
Requisiti di certificazione delle app per Windows Store

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft