Fasce d'età ed enti di classificazione

Applies to Windows only

Per pubblicare un'app in Windows Store, devi assegnarle una fascia d'età appropriata. Alcuni paesi e aree geografiche richiedono inoltre la classificazione dell'app tramite un ente di classificazione specifico.

Classificazioni in base all'età in Windows Store

Ecco le classificazioni in base all'età che sono usate in Windows Store e una descrizione generale dei contenuti di un'app in base a queste classificazioni.

Fascia di etàDescrizione
3+ (adatto ai bambini)Queste app sono adatte ai bambini. Potrebbero contenere una qualche forma minima di violenza rappresentata in modo comico, non realistico e sotto forma di cartone animato. I personaggi non devono somigliare o poter essere associati a personaggi della vita reale. Non devono includere contenuto che può incutere paura, né scene di nudo o riferimenti ad attività criminali o sessuali. Le app con questo tipo di classificazione non possono abilitare funzionalità che potrebbero consentire l'accesso a contenuto o a funzionalità non adatte ai bambini, ad esempio la condivisione online non controllata di informazioni come quella descritta nella classificazione 12+ (adatto dai 12 anni in su).
7+ (adatto dai 7 anni in su)Le app con questa classificazione devono soddisfare gli stessi criteri delle app 3+, ad eccezione del fatto che possono contenere materiale che potrebbe spaventare un pubblico giovane e possono contenere scene di nudo parziale, purché non vengano mostrati o evocati atti sessuali. Questa classificazione dovrebbe essere usata solo per le app destinate ai bambini.
12+ (adatto dai 12 anni in su)Scegli questa classificazione se non sai con sicurezza quale classificazione selezionare per la tua app. Le app con questa classificazione possono contenere scene di nudo di natura non sessuale, un certo livello di violenza grafica diretta a personaggi non reali o violenza non grafica diretta personalggi umani o animali reali. Questa classificazione può anche includere volgarità, ma non di natura sessuale. Inoltre, possono consentire: (i) l'accesso non controllato a social network online o (ii) la condivisione non controllata di informazioni personali con terze parti, ad esempio altri giocatori o persone conosciute online. Per le attività che devono essere tenute sotto controllo, dovrai includere funzionalità relative al controllo genitori che richiedano l'autorizzazione dei genitori per l'uso della condivisione. Tali funzionalità dovranno essere identificate e spiegate nella sezione Note per i tester.
16+ (adatto dai 16 anni in su)Le app con questa classificazione possono includere violenza realistica con un'esibizione minima di sangue e possono rappresentare atti sessuali. Possono anche contenere contenuto correlato al fumo o all'uso di sostanze stupefacenti e ad attività criminali e maggiore volgarità rispetto a quanto consentito nelle app 12+, nel rispetto dei limiti descritti nella sezione 5 dei requisiti di certificazione.
18+ (adatto agli adulti)Le app con questa classificazione possono contenere scene di violenza intensa, grave o specifica, sangue o mutilazione di parti del corpo, adatte esclusivamente a un pubblico adulto, oltre ai contenuti appropriati per le app 16+.
Contenuto per adultiI contenuti destinati a un pubblico di soli adulti e le app che hanno ricevuto una classificazione per soli adulti da un ente di classificazione non possono essere presentate o vendute in Windows Store, a meno che l'app non sia un gioco classificato da un ente di classificazione di terze parti e comunque conforme a questi requisiti di certificazione.

 

Per le valutazioni relative alla fascia d'età, assicurati di considerare gli aspetti seguenti:

  • Il contenuto fornito dall'app. Ricorda che il contenuto può essere archiviato localmente con l'app oppure essere accessibile da origini esterne, ad esempio tramite una connessione a Internet.
  • Le immagini visualizzate quando un utente apre la tua app.
  • I servizi o le funzionalità a cui si connette l'app che possono prevedere ulteriori requisiti di età, ad esempio un'età minima.

Se non riesci a deciderti tra due fasce d'età o se il contenuto dell'app è adatto a gruppi diversi, scegli il requisito d'età più restrittivo. Ad esempio, se il contenuto della tua app è adatto a un pubblico di 12 anni o più, ma usa un account per un servizio che richiede membri di almeno 16 anni, la tua classificazione in base all'età di Windows Store sarà 16+.

Se ottieni la classificazione per l'app da un ente di classificazione, devi selezionare la fascia d'età di Windows Store corrispondente alla classificazione ottenuta.

Enti di classificazione per app di Windows Store

In alcuni paesi e aree geografiche, la classificazione delle app da parte di un ente di classificazione è un requisito, in particolare nel caso dei giochi. Notare che è la finalità dell'app, e non tanto la categoria di presentazione in Windows Store, a determinare se l'app è un gioco in riferimento a questo requisito.

Importante  Per usare una classificazione per fascia d'età di un ente di classificazione, devi caricare un file di dati in formato XML noto come file GDF (Game Definition File). Per altre info sugli strumenti e la sintassi GDF, vedi Creazione di un file GDF e Come ottenere un certificato di classificazione per un gioco.

Quando ottieni una classificazione da uno di questi enti, potrai inviare i certificati richiesti nel passaggio Classificazioni del processo di invio dell'app. Dopo la pubblicazione dell'app, nella presentazione dell'app sarà visualizzata la classificazione per i clienti nell'area geografica applicabile. Devi anche selezionare il livello di classificazione per fascia d'età di Windows Store corrispondente al certificato di classificazione. Per ulteriori informazioni, vedi i criteri per Windows e Windows Phone Store.

Questi sono gli enti di classificazione supportati da Windows Store.

SistemaPaese/Area geograficaProcessoObbligatorio per i giochi?
ESRB— Entertainment Software Rating BoardStati UnitiModulo onlineNo
PEGI— Pan European Game InformationEuropaModulo onlineNo
CSRR—Computer Software Rating Regulation

Nota  La versione cinese di queste normative ha la precedenza su qualsiasi versione tradotta.

TaiwanAutoclassificazione
DJCTQ— Departamento de Justiça, Classificação, Títulos e QualificaçãoBrasileInvio (o autoclassificazione, se è già disponibile una classificazione PEGI o ESRB)
GRB— Game Rating BoardCoreaInvio
FPB— Film and Publication BoardSud AfricaInvioNo
USK— Unterhaltungssoftware Selbstkontrolle (Entertainment Software Self-Regulation)GermaniaInvioNo
CERO— Computer Entertainment Rating OrganizationGiapponeInvioNo
COB— Classification Operations BoardAustraliaInvioNo
OFLC-NZ— Office of Film and Literature ClassificationNuova ZelandaInvioNo
PCBP—Sistema classificazione validità russoRussiaAutoclassificazione (basata su PEGI)

 

Gli enti di classificazione che usano un modulo online o un processo di autoclassificazione lavorano in genere molto velocemente. Gli enti di classificazione che invece richiedono l'invio dell'app per la revisione richiedono solitamente più tempo, spesso alcune settimane. Per altre informazioni sui processi, la tempistica ed eventuali costi, visita il sito Web di ogni ente di classificazione specifico.

Nota  È tua responsabilità adempiere a tutti gli obblighi di legge locali in merito alla fascia d'età, anche se tali requisiti non sono presenti in questo elenco o nel dashboard di Windows Store.

Argomenti correlati

Creazione di un file GDF
Come ottenere il certificato di classificazione di un gioco
Come viene visualizzata la tua app in Windows Store
Criteri per Windows e Windows Phone Store

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft