White paper per le app di Windows Store

Contenuto della sezione

ArgomentoDescrizione

Uso dei loopback di rete nelle app di Windows Store trasferite tramite sideload

Questo documento contiene informazioni sull'uso dei loopback di rete per le app di Windows Store trasferite tramite sideload in Windows 8.1 Update.

Componenti di Windows Runtime negoziati per app di Windows Store trasferite tramite sideload

Questo documento descrive una funzionalità aziendale per Windows 8.1 Update che consente alle app sensibili al tocco di usare il codice esistente per le operazioni business-critical.

Sviluppo delle applicazioni connesse

Questo articolo fornisce un insieme di considerazioni sulla rete utili a tutte le app di Windows Store connesse.

Sviluppo di app sicure

Impara come mantenere le app sicure quando accedono a contenuto dal web.

Sviluppo di un'app HID (Human Interface Device)

Questo articolo descrive come creare un'app di Windows 8.1 che esegue il monitoraggio di un sensore di movimento e attiva l'acquisizione di un breve video quando viene rilevato un movimento. L'app usa la nuova API HumanInterfaceDevice (HID) per il monitoraggio del sensore e l'API MediaCapture per la creazione del video. Si suppone che il lettore abbia familiarità con le app di Windows Store, il protocollo HID e l'acquisizione multimediale.

Confronto tra app di Windows Store scritte in JavaScript e app Web tradizionali

Questo argomento fornisce informazioni sulle differenze degli stili di codifica usati nelle app Web esistenti scritte in JavaScript rispetto alle app di Windows Store scritte in JavaScript. Vengono indicate le linee guida per consentire agli sviluppatori Web di comprendere la correlazione tra codice ottimizzato per Windows e app che devono essere migrate con facilità tra le piattaforme. Si presuppone che il lettore abbia familiarità con la programmazione JavaScript e gli standard World Wide Web Consortium (W3C).

Tastiera virtuale

In questo articolo sono disponibili informazioni sui comportamenti attraverso cui viene richiamata o nascosta la tastiera virtuale nei sistemi operativi Windows. Sono incluse linee guida per illustrare agli sviluppatori in che modo la tastiera virtuale viene mostrata e nascosta automaticamente

App desktop gestite e Windows Runtime

Visual Studio consente di scrivere app di Windows Store gestite che usano API di Windows Runtime in modo estremamente semplice. Se tuttavia intendi scrivere un'app desktop gestita, dovrai eseguire manualmente alcune operazioni per usare le API di Windows Runtime. In questo documento vengono fornite informazioni sulle operazioni da eseguire affiinché le app desktop possano usare le API di Windows Runtime. Si presuppone che il lettore abbia familiarità con la scrittura di app desktop gestite. Queste informazioni si applicano a Windows 8.

Supporto di EME (Encrypted Media Extensions) con Microsoft PlayReady DRM nei browser

La specifica EME (Encrypted Media Extensions) del World Wide Web Consortium (W3C) per HTML5 introduce la possibilità per i siti Web di riprodurre contenuto DRM (Digital Rights Management) protetto senza l'uso di plug-in. Internet Explorer 11 su Windows 8.1 supporta EME in combinazione con Microsoft PlayReady DRM. Questa guida descrive il modo in cui la riproduzione Microsoft PlayReady DRM è abilitata in altri browser su Windows 8.1.

 

White paper scaricabili

White paperDescrizione

Applicazioni Win32 con riconoscimento dei valori DPI alti

Scopri le novità di Windows 8.1 per la scrittura di applicazioni in grado di riconoscere i valori DPI.

Uso del kit di certificazione app Windows

Questo documento fornisce informazioni sul Kit di certificazione app Windows e sul relativo uso nei vari programmi di certificazione di app per Windows. Offre agli sviluppatori linee guida per l'uso del kit e dei processi di certificazione associati.

Introduzione alle attività in background

Questo documento descrive il modello di programmazione per la creazione di attività in background, i criteri di gestione delle risorse per le attività in background e i controlli utente predefiniti che consentono di controllare le operazioni delle attività in background per ogni app tramite la personalizzazione della schermata di blocco.

Funzionalità di rete in background

Questo documento fornisce informazioni sul modello di gestione del ciclo di vita delle app che richiedono connettività in tempo reale tra client e server. Per risolvere le limitazioni del ciclo di vita per le app connesse in tempo reale, in Windows 8 è stato introdotto un nuovo insieme di API che consentono agli utenti di creare app sempre raggiungibili.

Linee guida per sviluppatori di applicazioni per l'uso della piattaforma SMS Mobile Broadband

Questo documento contiene linee guida per gli operatori di reti Mobile Broadband e gli sviluppatori di applicazioni in generale su come usare Windows per inviare e leggere SMS (Short Message Service) da un evento in background tramite una scheda di rete Mobile Broadband.

Sviluppo di un browser desktop compatibile con la nuova esperienza utente

In Windows 8.1 il browser impostato come predefinito dall'utente per la gestione di pagine Web e protocolli associati può essere designato per l'accesso sia alla nuova esperienza utente che alla tradizionale esperienza desktop. Questo tipo di browser è chiamato "browser desktop abilitato per nuove esperienze". Questo white paper descrive come creare un browser di questo tipo.

Guida di riferimento dettagliata sulla compatibilità di Windows 8 e Windows Server 8

Questo documento contiene informazioni sulle modifiche e le nuove caratteristiche dei sistemi operativi Windows 8 client e server. Fornisce linee guida destinate agli sviluppatori per verificare la compatibilità dei programmi attuali e futuri con i nuovi sistemi operativi. Presuppone che il lettore abbia familiarità con le precedenti versioni di Windows.

CLR e Windows Runtime

In questo documento vengono esaminate le codifiche dei file di metadati di Windows Runtime (WinMD) e viene illustrato il funzionamento nascosto di CLR (Common Language Runtime) e Windows Runtime per fornire un'esperienza di programmazione naturale agli sviluppatori gestiti.

Creazione di pacchetti e associazioni di assembly in .NET Framework per le app di Windows Store per Windows

In questo documento viene descritto in che modo gli sviluppatori di .NET Framework possono trarre vantaggio dalle opzioni di distribuzione semplificate disponibili per le app di Windows Store per Windows e vengono illustrate le differenze tra il processo di individuazione e caricamento di assembly per le app di Windows Store rispetto alle tradizionali app desktop.

Sviluppo di app di Windows Store per PC Windows RT

Questo documento illustra i diversi aspetti dello sviluppo di app di Windows Store per Windows RT. Le procedure per lo sviluppo di app di Windows Store sono quasi sempre identiche per Windows 8 e Windows RT, ma in alcuni scenari Windows RT e l'hardware specifico di questi PC potrebbero richiedere considerazioni speciali. Gli scenari illustrati in questa documentazione includono procedure di sviluppo generali per le app di Windows Store eseguite su Windows RT, debug remoto, installazione del Kit di certificazione app Windows, installazione di pacchetti di app e sviluppo di API per sensori.

Profiler CLR e app di Windows Store

In questo documento vengono fornite informazioni sugli aspetti da considerare quando si scrivono strumenti diagnostici per analizzare il codice gestito in esecuzione in un'app di Windows Store.

Riproduzione audio in un'app di Windows Store

Questo documento contiene informazioni sulla corretta configurazione dell'app audio per sistemi operativi Windows. Fornisce linee guida destinate agli sviluppatori per garantire un'esperienza utente coerente in fatto di audio, incluse istruzioni per consentire alle app di riprodurre audio in background, registrarsi agli eventi SoundLevele scegliere la categoria audio corretta per un dato flusso multimediale.

How to Build and Use Microphone Arrays for Windows Vista (aggiornato per Windows 8)

In condizioni non ottimali, un unico microfono integrato nel portatile o nel monitor non consentirà un'acquisizione del suono di qualità. Un array di microfoni è in grado di isolare molto meglio l'origine del suono e di escludere rumori ambientali e riverbero sonoro. Questo documento contiene linee guida destinate a produttori e sviluppatori per creare array di microfoni integrati o esterni per i sistemi Windows Vista.

Come scrivere un CODEC abilitato per WIC

Questo documento spiega come scrivere un CODEC abilitato per WIC (Windows Imaging Component). Quando gli utenti installano in WIC un CODEC abilitato per WIC, ricevono automaticamente il supporto completo della piattaforma per quel formato immagine, inclusa la visualizzazione delle anteprime in Raccolta foto ed Esplora risorse e la visualizzazione di immagini nel visualizzatore immagine di Windows. Sia in WIC che in Windows XP, le applicazioni create su WIC possono utilizzare un CODEC abilitato per WIC per decodificare e visualizzare le immagini nel formato previsto da te e per aggiungere o modificare metadati, nonché codificare le immagini per le quali ha deciso di supportare la codifica.

Formato XML Paper Specification (XPS): How to Write a WIC-Enabled CODEC

WIC Codec Guidelines for RAW Image Formats

WIC costituisce un framework estendibile per l'utilizzo di immagini e metadati delle immagini. WIC consente ai produttori software e hardware di sviluppare codec che consentono ai formati immagine da loro utilizzati di usufruire del supporto della piattaforma come se si trattasse di formati immagine nativi, quali Tagged Image File Format (TIFF), JPEGJoint Photographic Experts Group (JPEG) o Windows Media Photo.

Questo documento fornisce le linee guida per facilitare lo sviluppo di codec abilitati per WIC da parte dei produttori che usano il formato RAW.

Formato XPS: WIC Codec Guidelines for RAW Image Formats

 

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft