Sviluppo di giochi DirectX e presentazione degli esempi

Apprendi le nozioni fondamentali sullo sviluppo di giochi desktop usando DirectX con Windows Runtime. Mostriamo anche come sviluppare giochi come un'app di Windows Store usando C++, C# o Visual Basic e XAML.

Creazione di un gioco DirectX

Per i giochi che implicano la grafica 2D complessa o la grafica 3D, puoi usare le librerie per grafica DirectX: Direct2D e Direct3D. Sviluppi giochi DirectX usando C/C++ native e se non hai mai sviluppato in questi linguaggi o non hai mai sviluppato per Windows, li troverai difficili per iniziare.

Contenuto della sezione

ArgomentoDescrizione

Introduzione allo sviluppo di giochi DirectX

Apprendi le nozioni fondamentali per iniziare a sviluppare giochi DirectX.

Esercitazione: creare un semplice gioco di Windows Store con DirectX

In questa serie di esercitazioni scopriremo come creare un gioco di Windows Store di base con DirectX e C++. Descriveremo tutte le parti più importanti di un gioco, tra cui i processi per caricare risorse come immagini e mesh, la creazione di un ciclo di gioco principale, l'implementazione di una semplice pipeline di rendering e l'aggiunta di suoni e controlli.

Sviluppo di Marble Maze, un gioco di Windows Store scritto in C++ e DirectX

In questa sezione della documentazione viene descritto come usare DirectX e Visual C++ per creare un gioco di Windows Store 3D. Con le app di Windows Store, Windows 8 introduce una tipologia di app che accoglie le ultime tendenze dei consumatori, come il tocco, i sensori di movimento e prossimità, la mobilità e altre esperienze tipiche delle app. In questa documentazione viene descritto come creare un gioco 3D denominato Marble Maze da usare su nuovi dispositivi, come i tablet, e in grado di funzionare anche sui laptop e i computer desktop tradizionali.

Scala e overlay delle catene di scambio

Impara a creare catene di scambio scalate per velocizzare il rendering sui dispositivi mobili e a usare catene di scambio di overlay (se disponibili) per migliorare la qualità visiva.

Ridurre la latenza con catene di scambio DXGI 1.3

Usa DXGI 1.3 per ridurre la latenza effettiva dei fotogrammi attendendo che la catena di scambio segnali il momento appropriato per iniziare il rendering di un nuovo fotogramma.

Multicampionamento nelle app di Windows Store

Impara a usare il multicampionamento nelle app di Windows Runtime create con Direct3D.

Gestione di scenari con dispositivi rimossi in Direct3D 11

In questo argomento viene illustrato come ricreare la catena di interfaccia del dispositivo Direct3D e DXGI quando la scheda grafica viene rimossa o reinizializzata.

 

Nota  Windows 8 usa DirectX 11.1. Le app di Windows Store scritte per Windows 8 devono quindi usare le API DirectX 11.1. Le app di Windows Store scritte per Windows 8.1 dovrebbero usare le API DirectX 11.2.

Creazione di un gioco XAML per lo Store

Windows 8 fornisce un modello di sviluppo per app di Windows Runtime per sviluppatori di codice gestito (C#, Visual Basic e C++) creando un'applicazione basata su interfaccia con XAML. XAML è uno schema XML che definisce i tag usati dalle librerie Windows.UI.Xaml di Windows Runtime per determinare il layout e il rendering degli elementi dell'interfaccia utente e i contenitori delle app desktop.

Se conosci le librerie Windows Presentation Foundation (WPF), Silverlight o Silverlight per Windows Phone, lo sviluppo di un'app di Windows Runtime ti sembrerà familiare. Anche se non ci sono librerie DirectX gestite, le librerie di Windows Runtime offrono un set di base di API di grafica basate su XAML che puoi usare per la creazione di giochi 2D e semplici giochi 3D.

Per altre info sulla creazione di un'app di Windows Runtime con XAML, vedi Creare la prima app di Windows Runtime con C# o Visual Basic.

Argomenti correlati

Sviluppo del gioco Marble Maze in C++ di Windows Store con DirectX

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft