Zoom semantico

Applies to Windows and Windows Phone

Zoom semantico per l'app Alley Oop

Lo zoom semantico è un potente strumento di spostamento. Consente di ridurre una visualizzazione per mostrare il riepilogo del contenuto di un'app. Diversamente da un semplice zoom ottico, lo zoom semantico è in grado di raggruppare i dati in ordine alfabetico, per categoria, in ordine cronologico o in base ad altri criteri. Basato sul principio di progettazione Microsoft della velocità e della fluidità, lo zoom semantico fornisce una visualizzazione riepilogativa del contenuto, offrendo al tempo stesso un efficiente strumento di spostamento. Puoi anche visualizzare altre informazioni su ogni gruppo, ad esempio il numero di elementi o di giochi eseguiti, i risultati o i punteggi. Anche se è possibile esplorare il contenuto solo tramite panoramica e scorrimento, lo zoom semantico aggiunge altre funzionalità di esplorazione e organizzazione.

Zoom semantico in Windows

Zoom semantico per l'app Bing Salute & Benessere

L'utente esegue lo zoom semantico con i movimenti di avvicinamento e allontanamento delle dita. Allontanando le dita esegue lo zoom avanti, mentre avvicinandole esegue lo zoom indietro. Nelle app di Windows Store puoi anche tenere premuto il tasto CTRL e spostare il mouse o ruotare la rotellina del mouse. Lo zoom semantico sfrutta il principio di progettazione Microsoft autenticamente digitale, offrendo numerose utili modalità di visualizzazione del contenuto. Mostrando agli utenti una rapida presentazione dei raggruppamenti dei dati all'interno dell'app, puoi ridurre la complessità e semplificare lo spostamento in aree specifiche.

Innovazione grazie allo zoom semantico

Lo zoom semantico consente di modificare la struttura e la presentazione delle informazioni in base al livello di zoom. Puoi creare soluzioni accattivanti, ottimizzate per gli scenari utente più comuni. Usa lo zoom semantico per ridurre la complessità e mostrare con maggiore chiarezza l'organizzazione del contenuto della tua app.

Esempi

My Zoo

L'app My Zoo è un esempio di implementazione creativa e divertente di zoom semantico. Lo zoom indietro mostra una disposizione alfabetica del contenuto, in cui i tratti distintivi e il marchio dell'app vengono estesi alle singole lettere dell'alfabeto. Ogni carattere dell'alfabeto è arricchito con illustrazioni di animali che iniziano con quella lettera. Questo approccio visivo rende possibile uno spostamento fluido e semplice, offrendo al tempo stesso occasioni inaspettate di divertimento e scoperta.

Zoom semantico nell'app My Zoo

Visualizzazione ridotta dell'app My Zoo

 

Zappos

L'app Zappos usa lo zoom semantico per offrire ai clienti la possibilità di fare acquisti in modo semplice e rapido. La classica visualizzazione ingrandita mostra categorie e sottocategorie di prodotti con opzioni di filtro, mentre la visualizzazione ridotta offre un layout consolidato più semplice. La transizione da una visualizzazione all'altra è uniforme e fluida e invita a esplorare il catalogo completo offerto da Zappos.

Zoom semantico nell'app Zappos

 

Animal Planet

L'app Animal Planet usa lo zoom semantico per ridurre la complessità semplificando le categorie con un chiaro approccio tipografico. La visualizzazione ingrandita è arricchita da fotografie a colori, illustrazioni e sequenze di contenuti rotanti. La visualizzazione ridotta mostra una griglia più semplice di tipi di contenuto e consente agli utenti di spostarsi in modo sicuro alla categoria scelta.

Zoom semantico nell'app Animal Planet

 

TouchMail

TouchMail ha introdotto un approccio completamente innovativo allo zoom semantico. In questa app la modifica del livello di zoom comporta anche la modifica del livello di dettaglio mostrato nelle visualizzazioni dettagliate dei contenuti della posta in arrivo. TouchMail ottimizza la capacità degli utenti di tenere in ordine e organizzata la propria posta in arrivo, rendendo facilmente accessibili i messaggi di posta elettronica importanti quando gli utenti ne hanno bisogno.

Zoom semantico nell'app TouchMail

Argomenti correlati

Linee guida per lo zoom semantico

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft