Linguaggio: HTML | XAML

Connessione a reti e servizi Web (HTML)

Impara come creare app connesse. Un'app connessa o presente in rete può usare la rete per vari scopi, inclusi feed RSS e giochi, e per interagire con i dispositivi vicini.

ArgomentoDescrizione
Aggiunta del supporto di rete

Ogni app di Windows Store deve definire i requisiti relativi alle risorse prima che sia possibile accedere ad essa. Le app in rete devono inoltre adattarsi al ciclo di vita dei dispositivi per Windows 8, che include transizioni frequenti tra reti e stati di accensione diversi. Questa sezione supporta gli scenari seguenti:

  • Impostazione delle funzionalità di rete necessarie per le app di Windows Store
  • Memorizzazione dei dati nella cache durante operazioni di rete
  • Gestione delle eccezioni di rete
  • Gestione delle connessioni come attività in background per supportare i diversi scenari del ciclo di vita delle app moderne
  • Protezione e risoluzione dei problemi delle connessioni di rete stabilite dall'app

Esempi di codice: Esempio di attività in background, Esempio di app nella schermata di blocco, Esempio di notifiche push e periodiche sul lato client, Esempio di notifiche non elaborate

Connessione a servizi Web

Puoi connetterti ai servizi HTTP e REST (Representational State Transfer) per accedere a contenuto, archiviarlo o modificarlo. Un servizio Web rappresenta il punto in corrispondenza del quale l'utente può interagire con un'entità o un servizio che è stato reso disponibile su Internet. Ecco solo alcuni dei numerosi esempi possibili di servizi Web:

  • Un negozio online
  • La registrazione online a un
  • servizio email per un evento

Esempi di codice: Esempio di HttpClient,Esempio di autenticazione Web

Connessione mediante WebSocket

Usa WebSocket per stabilire una comunicazione bidirezionale rapida e protetta via Web tra un client e un server. I dati vengono trasferiti immediatamente attraverso una connessione socket singola full duplex, che consente l'invio e la ricezione dei messaggi in tempo reale da entrambi gli endpoint con bassa latenza. Le connessioni WebSocket sono la soluzione ideale per le app di Windows Store caratterizzate da:

  • Gioco in tempo reale
  • Notifiche provenienti da social network
  • Visualizzazione di informazioni aggiornate in tempo reale, come i listini di borsa o le condizioni meteorologiche

Esempi di codice: Esempio di connessione mediante WebSockets

Connessione con socket

Creare connessioni di rete basate su socket usando l'app di Windows Store. Sono supportate le connessioni tramite socket TCP e UDP di base, oltre al multicast UDP, che consente l'implementazione di altri protocolli di rete di livello più alto. Grazie a questa caratteristica delle funzionalità di rete, sono possibili gli scenari di connettività di rete seguenti:

  • Attivazione di connessioni client con socket di flusso (TCP)
  • Invio e ricezione di dati con socket di datagramma (UDP) incluso multicast
  • Ascolto di connessioni in ingresso (TCP o UDP) come server
  • Abilitazione di un unico dispositivo per l'esecuzione delle operazioni sia client che server

Esempi di codice: Esempio DatagramSocket, Esempio StreamSocket

Uso di servizi Live

Consenti alla tua app di Windows Store di accedere in modo protetto ai servizi Live e di scambiare dati con i servizi basati su cloud più noti. Implementando le funzionalità del servizio Live nella tua app permetterai agli utenti di continuare a usare i servizi a loro familiari e di connettersi con gli amici tramite una procedura già nota, in modo coerente all'interno dell'app. Le funzionalità del servizio Live supportate includono:

  • Accesso a un account di Microsoft Outlook.com e controllo dei nuovi messaggi.
  • Archiviazione di dati in un account OneDrive protetto e accesso ai dati stessi.

Esempi di codice: Esempio PhotoSky - OneDrive

Connessione ai Servizi mobili di Microsoft Azure

Aggiungi un servizio back-end basato su cloud all'app di Windows Store usando i Servizi mobili di Microsoft Azure. L'uso di questi servizi cloud ti permette di sviluppare l'app concentrandoti sulla parte front-end, più interessante per gli utenti, mentre i servizi mobili ti consentono di gestire più facilmente queste attività basate sul cloud tramite Microsoft Azure:

  • Memorizzazione e interrogazione di dati mediante la libreria client dei servizi mobili
  • Autenticazione di utenti dell'app con Facebook, Twitter, Google o l'account Microsoft
  • Invio di notifiche push all'app
  • Abilitazione delle notifiche periodiche per aggiornare i riquadri animati

Esempi di codice: esempi di Servizi mobili di Windows Azure per app di Windows Store

Connessione con prossimità e tocco

Crea una connessione localizzata e opportunità di condivisione per Windows 8 su dispositivi mobili. Le app di Windows Store possono usare le API di prossimità per consentire a due dispositivi che si trovano vicini l'uno all'altro o che vengono toccati insieme di riconoscersi. La tua app può usare questa funzionalità per stabilire una connessione tra i due dispositivi allo scopo di:

  • Condividere contenuto come biglietti da visita digitali, immagini o musica.
  • Creare una partita multiplayer per un gioco installato.
  • Pubblicare o sottoscrivere messaggi creati con uno o l'altro dei due dispositivi.

Esempi di codice: Esempio di prossimità

Gestione dello stato e del costo della connessione

Crea un'app di Windows Store che usa le risorse di rete in modo efficace ed è efficiente nell'ambito di scenari di mobilità che prevedono il passaggio di un dispositivo da una rete all'altra o l'uso di reti con costi associati. L'uso di queste API consente agli sviluppatori di aggiungere un comportamento che dimostra che l'app riconosce la rete nell'ambito di scenari che influiscono in modo diretto sull'esperienza dell'utente finale:

  • Monitorare e ottimizzare l'uso generale della rete
  • Fornire funzionalità di rilevamento della disponibilità della rete per supportare le transizioni nell'ambito di scenari di mobilità
  • Notificare l'utente finale e limitare potenzialmente la connettività di rete all'interno di una rete a consumo

Esempi di codice: Esempio di provisioning di account Mobile Broadband, esempio di informazioni di rete

Accesso e gestione di contenuto diffuso su diversi canali

Crea app di Windows Store che consumano e diffondono su diversi canali contenuto Web tramite feed. I protocolli supportati sono RSS (Really Simple Syndication), Atom Syndication e Atom Publishing Protocol. Le attività di diffusione del contenuto possono includere:

  • Recupero o condivisione di feed di contenuto diffuso su diversi canali di base
  • Aggiornamento di un flusso di foto all'interno di un servizio di condivisione di foto
  • Visualizzazione di raccolte dati complesse, ad esempio del catalogo di un servizio di riproduzione di film in streaming.

Inoltre, è disponibile il supporto C++ per JSON (JavaScript Objection Notation). Il formato JSON, restituito da molti servizi Web noti, è un formato di dati compatto che consente una latenza inferiore nelle connessioni soggette a vincoli.

Esempi di codice: esempio di AtomPub, esempio di integrazione di contenuto e controlli da servizi Web, esempio di diffusione su diversi canali

 

Argomenti correlati

Roadmap per app di Windows Store scritte in JavaScript

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft