Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Evento UIElement.MouseLeftButtonDown

Si verifica alla pressione del pulsante sinistro del mouse quando il puntatore è posizionato sull'elemento.

Spazio dei nomi:  System.Windows
Assembly:  PresentationCore (in PresentationCore.dll)
XMLNS per XAML: http://schemas.microsoft.com/winfx/2006/xaml/presentation, http://schemas.microsoft.com/netfx/2007/xaml/presentation

public event MouseButtonEventHandler MouseLeftButtonDown
<object MouseLeftButtonDown="MouseButtonEventHandler" .../>

Implementa

IInputElement.MouseLeftButtonDown

Campo dell'identificatore

MouseLeftButtonDownEvent

Strategia di routing

Diretta

delegate

MouseButtonEventHandler

  • Eseguire l'override di OnMouseLeftButtonDown per implementare la gestione della classe per questo evento nelle classi derivate.

Sebbene questo evento indirizzato sembri seguire una route di bubbling in una struttura ad albero dell'elemento, si tratta in realtà di un evento indirizzato diretto generato e rigenerato nella struttura ad albero da ogni UIElement.

È uno di vari eventi correlati che indicano le specifiche del pulsante del mouse di un evento Mouse.MouseDown sottostante, che è un evento connesso elaborato da ogni elemento lungo la route di un evento.

I dati di questo evento espongono i dati dell'evento Mouse.MouseDown sottostante. Se tale evento è contrassegnato come gestito lungo la route, gli eventi specifici del pulsante del mouse vengono comunque generati ma i rispettivi gestori, per potere essere listener dell'evento, devono essere aggiunti chiamando in modo esplicito AddHandler, con l'opzione di gestire eventi già contrassegnati come gestiti. Se si contrassegna MouseLeftButtonDown come gestito, si contrassegna essenzialmente Mouse.MouseDown come gestito per tutti gli ulteriori listener lungo la route e in tutti gli eventi correlati, tra cui gli eventi generati dal gestore di classi, ad esempio MouseDoubleClick.

Concettualmente, pensare a questo evento (e ad altri eventi del pulsante del mouse in UIElement) come a un "servizio" del mouse (con la definizione di servizio fornita dalla classe Mouse). L'evento consente di evitare di controllare nei dati di evento gli stati del pulsante del mouse (destra-sinistra, su-giù) relativi agli eventi del mouse originali. Per scenari più avanzati, ad esempio la verifica degli stati di pulsanti non standard, potrebbe essere necessario utilizzare le API nella classe Mouse anziché quelle in UIElement.

Nota importanteImportante

Alcuni classi di controlli potrebbero disporre della gestione della classe intrinseca per gli eventi del pulsante del mouse. L'evento di selezione del pulsante sinistro del mouse è l'evento che ha la maggiore probabilità di disporre della gestione delle classi in un controllo. La gestione delle classi spesso contrassegna l'evento di classe Mouse sottostante come gestito. Una volta che l'evento è contrassegnato come gestito, non vengono normalmente generati altri gestori delle istanze connessi a tale elemento, né eventuali altri gestori di classi o istanze connessi agli elementi nella direzione di bubbling verso la radice nella struttura ad albero dell'interfaccia utente.

È possibile risolvere il problema delineato nella nota Importante precedente e ricevere comunque eventi MouseLeftButtonDown per gli eventi di selezione del pulsante sinistro del mouse in una classe derivata che dispone della gestione della classe utilizzando una delle soluzioni seguenti:

  • Associare i gestori per l'evento PreviewMouseDown che non è contrassegnato come gestito dai controlli. Poiché si tratta di un evento di anteprima, la route inizia dalla radice e giunge fino al controllo.

  • Registrare un gestore in relazione al controllo chiamando AddHandler a livello di routine e scegliendo l'opzione della firma che consente ai gestori di attendere gli eventi anche se sono già contrassegnati come gestiti nei dati degli eventi indirizzati.

.NET Framework

Supportato in: 4.5, 4, 3.5, 3.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft