Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Proprietà DataGridViewCell.ErrorText

Nota: questa proprietà è stata introdotta con .NET Framework versione 2.0.

Ottiene o imposta il testo che descrive la condizione di errore associata alla cella.

Spazio dei nomi: System.Windows.Forms
Assembly: System.Windows.Forms (in system.windows.forms.dll)

public string ErrorText { get; set; }
/** @property */
public String get_ErrorText ()

/** @property */
public void set_ErrorText (String value)

public function get ErrorText () : String

public function set ErrorText (value : String)

Valore proprietà

Testo che descrive la condizione di errore associata alla cella.

Solitamente, la proprietà ErrorText viene utilizzata durante la gestione dell'evento CellValidating della classe DataGridView. Se il valore della cella non soddisfa i criteri di convalida, impostare la proprietà ErrorText e annullare l'operazione di commit impostando la proprietà Cancel della classe DataGridViewCellValidatingEventArgs su true. Il testo specificato viene quindi visualizzato dalla classe DataGridView e all'utente viene chiesto di correggere l'errore nei dati della cella.

Se la proprietà VirtualMode della classe DataGridView è true, è possibile specificare il testo dell'errore per le righe e le celle mediante gli eventi RowErrorTextNeeded e CellErrorTextNeeded.

Se si assegna una stringa ErrorText differente a una cella, viene generato l'evento CellErrorTextChanged del controllo DataGridView.

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene illustrato l'utilizzo di questa proprietà durante la gestione delle condizioni di errore in una classe DataGridView non associata. Il metodo AnnotateCell imposta una stringa di messaggio di errore alla proprietà ErrorText.

private void dataGridView1_CellValidating(object sender, DataGridViewCellValidatingEventArgs e)
{

    DataGridViewColumn column = dataGridView1.Columns[e.ColumnIndex];

    if (column.Name == "Track")
    {
        CheckTrack(e);
    }
    else if (column.Name == "Release Date")
    {
        CheckDate(e);
    }
}

private static void CheckTrack(DataGridViewCellValidatingEventArgs newValue)
{
    Int32 ignored = new Int32();
    if (String.IsNullOrEmpty(newValue.FormattedValue.ToString()))
    {
        NotifyUserAndForceRedo("Please enter a track", newValue);
    }
    else if (!Int32.TryParse(newValue.FormattedValue.ToString(), out ignored))
    {
        NotifyUserAndForceRedo("A Track must be a number", newValue);
    }
    else if (Int32.Parse(newValue.FormattedValue.ToString()) < 1)
    {
        NotifyUserAndForceRedo("Not a valid track", newValue);
    }
}

private static void NotifyUserAndForceRedo(string errorMessage, DataGridViewCellValidatingEventArgs newValue)
{
    MessageBox.Show(errorMessage);
    newValue.Cancel = true;
}

private void CheckDate(DataGridViewCellValidatingEventArgs newValue)
{
    try
    {
        DateTime.Parse(newValue.FormattedValue.ToString()).ToLongDateString();
        AnnotateCell(String.Empty, newValue);
    }
    catch (FormatException)
    {
        AnnotateCell("You did not enter a valid date.", newValue);
    }
}

private void AnnotateCell(string errorMessage, DataGridViewCellValidatingEventArgs editEvent)
{

    DataGridViewCell cell = dataGridView1.Rows[editEvent.RowIndex].Cells[editEvent.ColumnIndex];
    cell.ErrorText = errorMessage;
}

Windows 98, Windows 2000 SP4, Windows CE, Windows Millennium Edition, Windows Mobile per Pocket PC, Windows Mobile per Smartphone, Windows Server 2003, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition, Windows XP SP2, Windows XP Starter Edition

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema.

.NET Framework

Supportato in: 2.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft