Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Classe Button

Aggiornamento: novembre 2007

Rappresenta un controllo pulsante di Windows.

Spazio dei nomi:  System.Windows.Forms
Assembly:  System.Windows.Forms (in System.Windows.Forms.dll)

[ComVisibleAttribute(true)]
[ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.AutoDispatch)]
public class Button : ButtonBase, IButtonControl
/** @attribute ComVisibleAttribute(true) */
/** @attribute ClassInterfaceAttribute(ClassInterfaceType.AutoDispatch) */
public class Button extends ButtonBase implements IButtonControl
public class Button extends ButtonBase implements IButtonControl

È possibile selezionare un oggetto Button con il mouse oppure, se il pulsante si trova nello stato attivo, con il tasto INVIO o la BARRA SPAZIATRICE.

Impostare la proprietà AcceptButton o CancelButton di un oggetto Form per consentire agli utenti di selezionare un pulsante premendo il tasto INVIO o ESC anche se il pulsante non si trova nello stato attivo. In questo modo, il form agisce come una finestra di dialogo.

Quando si visualizza un form utilizzando il metodo ShowDialog, è possibile utilizzare la proprietà DialogResult di un pulsante per specificare il valore restituito di ShowDialog.

L'aspetto del pulsante può essere modificato. Per conferire al pulsante un aspetto privo di effetti e adatto al Web, ad esempio, impostare la proprietà FlatStyle su FlatStyle.Flat. È possibile impostare la proprietà FlatStyle anche su FlatStyle.Popup, in modo da conferire al pulsante un aspetto privo di effetti finché non viene sfiorato dal mouse, assumendo in seguito l'aspetto di un pulsante standard di Windows.

Nota:

Se il controllo che si trova nello stato attivo accetta ed elabora la selezione del tasto INVIO, l'oggetto Button non lo elabora. Se ad esempio un oggetto TextBox con più righe o un altro pulsante si trova nello stato attivo, il controllo considera valida la selezione del tasto INVIO anziché quella del pulsante di conferma.

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene creato un oggetto Button la cui proprietà DialogResult viene impostata su DialogResult.OK. L'oggetto viene quindi aggiunto a un oggetto Form.

private void InitializeMyButton()
 {
    // Create and initialize a Button.
    Button button1 = new Button();

    // Set the button to return a value of OK when clicked.
    button1.DialogResult = DialogResult.OK;

    // Add the button to the form.
    Controls.Add(button1);
 }



private void InitializeMyButton()
{
    // Create and initialize a Button.
    Button button1 = new Button();

    // Set the button to return a value of OK when clicked.
    button1.set_DialogResult(get_DialogResult().OK);

    // Add the button to the form.
    get_Controls().Add(button1);
} //InitializeMyButton


private function InitializeMyButton()
 {
    // Create and initialize a Button.
    var button1 : Button = new Button();

    // Set the button to return a value of OK when clicked.
    button1.DialogResult = System.Windows.Forms.DialogResult.OK;

    // Add the button to the form.
    Controls.Add(button1);
 }



Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Windows Vista, Windows XP SP2, Windows XP Media Center Edition, Windows XP Professional x64 Edition , Windows XP Starter Edition, Windows Server 2003, Windows Server 2000 SP4, Windows Millennium Edition, Windows 98, Windows CE, Windows Mobile per Pocket PC

.NET Framework e .NET Compact Framework non supportano tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

.NET Framework

Supportato in: 3.5, 3.0, 2.0, 1.1, 1.0

.NET Compact Framework

Supportato in: 3.5, 2.0, 1.0

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft