Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Classe ObjectDataSourceFilteringEventArgs

Fornisce i dati per l'evento Filtering del controllo ObjectDataSource.

System.Object
  System.EventArgs
    System.ComponentModel.CancelEventArgs
      System.Web.UI.WebControls.ObjectDataSourceFilteringEventArgs

Spazio dei nomi:  System.Web.UI.WebControls
Assembly:  System.Web (in System.Web.dll)

public class ObjectDataSourceFilteringEventArgs : CancelEventArgs

Il tipo ObjectDataSourceFilteringEventArgs espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoObjectDataSourceFilteringEventArgsInizializza una nuova istanza della classe ObjectDataSourceFilteringEventArgs utilizzando l'oggetto specificato.
In alto

  NomeDescrizione
Proprietà pubblicaCancelOttiene o imposta un valore che indica se l'evento debba essere annullato. (Ereditato da CancelEventArgs)
Proprietà pubblicaParameterValuesOttiene un'interfaccia IOrderedDictionary che fornisce accesso agli oggetti Parameter della classe ObjectDataSource.
In alto

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoEquals(Object) Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
Metodo protettoFinalize Consente a un oggetto di provare a liberare risorse ed eseguire altre operazioni di pulizia prima che l'oggetto stesso venga reclamato dalla procedura di Garbage Collection. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetHashCode Funge da funzione hash per un particolare tipo. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetType Ottiene il Type dell'istanza corrente. (Ereditato da Object)
Metodo protettoMemberwiseClone Crea una copia dei riferimenti dell'oggetto Object corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoToString Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
In alto

La classe ObjectDataSourceFilteringEventArgs è utilizzata per passare dati al gestore eventi Filtering del controllo ObjectDataSource. La proprietà ParameterValues fornisce l'accesso ai valori dei parametri di filtro prima dell'esecuzione dell'operazione di filtraggio. È possibile annullare il metodo Select impostando la proprietà Cancel dell'oggetto ObjectDataSourceFilteringEventArgs su true.

In questa sezione sono inclusi due esempi di codice. Nel primo esempio di codice viene illustrato come visualizzare i dati filtrati utilizzando un controllo ObjectDataSource per recuperare i dati da un oggetto business di livello intermedio e successivamente utilizzando un controllo GridView per visualizzare i risultati. Nel secondo esempio di codice viene fornito un esempio di oggetto business di livello intermedio utilizzato dal primo esempio di codice.

Nell'esempio di codice riportato di seguito viene illustrato come visualizzare i dati filtrati utilizzando un controllo ObjectDataSource per recuperare i dati da un oggetto business di livello intermedio e successivamente utilizzando un controllo GridView per visualizzare i risultati. Mediante il controllo ObjectDataSource è possibile filtrare dati soltanto quando il metodo recupera i dati come oggetto DataSet oppure DataTable. Per questo motivo, la proprietà SelectMethod identifica un metodo dell'oggetto business che recupera dati come oggetto DataSet oppure DataTable.

L'esempio di codice include un controllo TextBox, un controllo GridView, il controllo ObjectDataSource e un pulsante Invia. Per impostazione predefinita, il controllo TextBox viene compilato con il nome di uno dei dipendenti di Northwind Traders. Il controllo GridView visualizza le informazioni sul dipendente identificato dal nome nel controllo TextBox. Per recuperare dati per un altro dipendente, nel controllo TextBox, inserire il nome completo del dipendente e fare clic sul pulsante Invia.

La proprietà FilterExpression specifica un'espressione utilizzata per filtrare i dati recuperati dal metodo specificato dalla proprietà SelectMethod e utilizza segnaposto di parametro restituiti ai parametri contenuti nell'insieme FilterParameters. In questo esempio, il segnaposto di parametro è racchiuso tra virgolette singole ('') perché è di tipo stringa e può contenere spazi. Se il parametro è di tipo numerico o di data, le virgolette di delimitazione non sono necessarie. L'insieme FilterParameters contiene un parametro, un oggetto FormParameter associato al controllo TextBox.

Se non è specificato alcun nome nel controllo TextBox, viene aggiunto un nuovo parametro all'insieme ParameterValues in modo che la ricerca abbia esito positivo.

Nota sulla sicurezzaNota sulla sicurezza

L'esempio include una casella di testo che accetta l'input dell'utente e rappresenta quindi una potenziale minaccia alla sicurezza. Per impostazione predefinita, le pagine Web ASP.NET verificano che l'input dell'utente non includa script o elementi HTML. Per ulteriori informazioni, vedere Script Exploits Overview.


<%@ Register TagPrefix="aspSample" Namespace="Samples.AspNet.CS" Assembly="Samples.AspNet.CS" %>
<%@ Page language="c#" %>
<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN"
    "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<script runat="server">

    protected void ObjectDataSource1_Filtering(object sender, ObjectDataSourceFilteringEventArgs e)
    {
        if (Textbox1.Text == "")
        {
            e.ParameterValues.Clear();
            e.ParameterValues.Add("FullName", "Nancy Davolio");
        }
    }
</script>

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" >
  <head>
    <title>ObjectDataSource - C# Example</title>
  </head>
  <body>
    <form id="Form1" method="post" runat="server">

        <p>Show all users with the following name.</p>

        <asp:textbox id="Textbox1" runat="server" text="Nancy Davolio" />

        <asp:gridview
          id="GridView1"
          runat="server"
          datasourceid="ObjectDataSource1"
          autogeneratecolumns="False">
          <columns>
            <asp:boundfield headertext="ID" datafield="EmpID" />
            <asp:boundfield headertext="Name" datafield="FullName" />
            <asp:boundfield headertext="Street Address" datafield="Address" />
          </columns>
        </asp:gridview>

        <!-- Security Note: The ObjectDataSource uses a FormParameter,
             Security Note: which does not perform validation of input from the client. -->

        <asp:objectdatasource
          id="ObjectDataSource1"
          runat="server"
          selectmethod="GetAllEmployeesAsDataSet"
          typename="Samples.AspNet.CS.EmployeeLogic"
          filterexpression="FullName='{0}'" OnFiltering="ObjectDataSource1_Filtering">
            <filterparameters>
              <asp:formparameter name="FullName" formfield="Textbox1" defaultvalue="Nancy Davolio" />
            </filterparameters>
        </asp:objectdatasource>

        <p><asp:button id="Button1" runat="server" text="Search" /></p>

    </form>
  </body>
</html>


Nell'esempio di codice riportato di seguito viene fornito un esempio di oggetto business di livello intermedio utilizzato dall'esempio di codice precedente. L'esempio di codice include due classi base: EmployeeLogic e NorthwindEmployee. La classe EmployeeLogic incapsula logica business, mentre la classe NorthwindEmployee è una classe modello che contiene soltanto la funzionalità di base richiesta per caricare e rendere persistenti i dati dal relativo livello. Per semplicità, mediante la classe EmployeeLogic viene creato un insieme statico di dati, anziché recuperare i dati da un livello dati. Per un esempio funzionante completo, è necessario compilare e utilizzare queste classi con gli esempi di codice Web Form forniti.


namespace Samples.AspNet.CS {

using System;
using System.Collections;
using System.Data;
using System.Web.UI.WebControls;
  //
  // EmployeeLogic is a stateless business object that encapsulates 
  // the operations you can perform on a NorthwindEmployee object.
  //
  public class EmployeeLogic {


    // Returns a collection of NorthwindEmployee objects.
    public static ICollection GetAllEmployees () {
      ArrayList data = new ArrayList();

      data.Add(new NorthwindEmployee(1,"Nancy","Davolio","507 - 20th Ave. E. Apt. 2A"));
      data.Add(new NorthwindEmployee(2,"Andrew","Fuller","908 W. Capital Way"));
      data.Add(new NorthwindEmployee(3,"Janet","Leverling","722 Moss Bay Blvd."));
      data.Add(new NorthwindEmployee(4,"Margaret","Peacock","4110 Old Redmond Rd."));
      data.Add(new NorthwindEmployee(5,"Steven","Buchanan","14 Garrett Hill"));
      data.Add(new NorthwindEmployee(6,"Michael","Suyama","Coventry House Miner Rd."));
      data.Add(new NorthwindEmployee(7,"Robert","King","Edgeham Hollow Winchester Way"));

      return data;
    }

    public static NorthwindEmployee GetEmployee(object anID) {
      ArrayList data = GetAllEmployees() as ArrayList;     
      int empID = Int32.Parse(anID.ToString());      
      return data[empID] as NorthwindEmployee;
    }

    // 
    // To support basic filtering, the employees cannot
    // be returned as an array of objects, rather as a 
    // DataSet of the raw data values. 
    public static DataSet GetAllEmployeesAsDataSet () {
      ICollection employees = GetAllEmployees();

      DataSet ds = new DataSet("Table");

      // Create the schema of the DataTable.
      DataTable dt = new DataTable();
      DataColumn dc;
      dc = new DataColumn("EmpID",   typeof(int));    dt.Columns.Add(dc);
      dc = new DataColumn("FullName",typeof(string)); dt.Columns.Add(dc);
      dc = new DataColumn("Address", typeof(string)); dt.Columns.Add(dc);

      // Add rows to the DataTable.
      DataRow row;

      foreach (NorthwindEmployee ne in employees) {                
        row = dt.NewRow();
        row["EmpID"]    = ne.EmpID;
        row["FullName"] = ne.FullName;
        row["Address"]  = ne.Address;
        dt.Rows.Add(row);
      } 
      // Add the complete DataTable to the DataSet.
      ds.Tables.Add(dt);

      return ds;
    }    
  }

  public class NorthwindEmployee {

    public NorthwindEmployee (int anID, 
                              string aFirstName,
                              string aLastName,
                              string anAddress) {
      ID = anID;
      firstName = aFirstName;
      lastName = aLastName;   
      address = anAddress;
    }

    private object ID;
    public string EmpID {
      get { return ID.ToString();  }
    }

    private string lastName;
    public string LastName {
      get { return lastName; }
      set { lastName = value; }
    }

    private string firstName;
    public string FirstName {
      get { return firstName; }
      set { firstName = value;  }
    }

    public string FullName {
      get { return FirstName  + " " +  LastName; }
    }

    private string address;
    public string Address {
      get { return address; }
      set { address = value;  }
    }    

  }
}


.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4, 3.5, 3.0, 2.0

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft