Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale
Questo argomento non è stato ancora valutato - Valuta questo argomento

Classe DispatchRuntime

Espone le proprietà che possono essere utilizzate per modificare il comportamento del servizio predefinito nonché per associare gli oggetti personalizzati che possono modificare la modalità con cui i messaggi in arrivo vengono trasformati negli oggetti e vengono inviati alle operazioni. Questa classe non può essere ereditata.

System.Object
  System.ServiceModel.Dispatcher.DispatchRuntime

Spazio dei nomi:  System.ServiceModel.Dispatcher
Assembly:  System.ServiceModel (in System.ServiceModel.dll)
public sealed class DispatchRuntime

Il tipo DispatchRuntime espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Proprietà pubblicaAutomaticInputSessionShutdownOttiene o imposta un valore che specifica se il servizio chiude una sessione di input quando il client chiude una sessione di output.
Proprietà pubblicaCallbackClientRuntimeottiene ClientRuntime oggetto che rappresenta il punto di installazione per le estensioni Windows Communication Foundation (WCF) per le chiamate in uscita a un endpoint di callback duplex.
Proprietà pubblicaChannelDispatcherottiene ChannelDispatcher per questo oggetto runtime di invio.
Proprietà pubblicaConcurrencyModeottiene o imposta se un'istanza di un servizio elabora i messaggi in sequenza o contemporaneamente.
Proprietà pubblicaEndpointDispatcherottiene EndpointDispatcher per questi runtime di invio.
Proprietà pubblicaEnsureOrderedDispatchOttiene un valore che indica se i messaggi devono essere inviati nell'ordine in cui sono stati inviati.
Proprietà pubblicaExternalAuthorizationPoliciesOttiene o imposta i criteri di autorizzazione esterni che definiscono un set di regole per l'autorizzazione utente, fornito un set di requisiti.
Proprietà pubblicaIgnoreTransactionMessagePropertyOttiene o imposta un valore che indica se ignorare TransactionMessageProperty.
Proprietà pubblicaImpersonateCallerForAllOperationsOttiene o imposta un valore che controlla se il servizio tenta di eseguire la rappresentazione delle credenziali fornite dal messaggio in arrivo.
Proprietà pubblicaImpersonateOnSerializingReplyOttiene un valore che indica se la rappresentazione è utilizzata da serializzare l'operazione di risposta.
Proprietà pubblicaInputSessionShutdownHandlersOttiene una raccolta di IInputSessionShutdown oggetti che possono essere utilizzati per aggiungere un gestore personalizzato per controllare il modo in cui le sessioni di input vengono chiuse.
Proprietà pubblicaInstanceContextInitializersOttiene una raccolta di IInstanceContextInitializer oggetti che possono essere utilizzati per controllare o modificare InstanceContext oggetto nel momento in cui ne viene creata.
Proprietà pubblicaInstanceContextProviderottiene o imposta IInstanceContextProvider per essere utilizzato da DispatchRuntime.
Proprietà pubblicaInstanceProviderottiene o imposta IInstanceProvider l'oggetto che è possibile utilizzare per verificare la creazione e l'eliminazione di oggetti servizi.
Proprietà pubblicaMessageAuthenticationAuditLevelOttiene o imposta un valore che specifica se un'operazione di eventi di autenticazione messaggi vengono scritti nel log eventi specificato da SecurityAuditLogLocation.
Proprietà pubblicaMessageInspectorsOttiene una raccolta di IDispatchMessageInspector oggetti che possono essere utilizzati per associare un controllo messaggi personalizzato per tutti i messaggi in ingresso e in uscita tramite l'endpoint.
Proprietà pubblicaOperationsOttiene una raccolta di DispatchOperation oggetti che possono essere utilizzati per controllare il comportamento di esecuzione di una determinata operazione.
Proprietà pubblicaOperationSelectorottiene o imposta IDispatchOperationSelector oggetto che controlla la selezione di una destinazione DispatchOperation per un messaggio specifico.
Proprietà pubblicaPreserveMessageOttiene o imposta se il messaggio viene mantenuto.
Proprietà pubblicaPrincipalPermissionModeOttiene o imposta un valore che specifica come CurrentPrincipal la proprietà è impostata su.
Proprietà pubblicaReleaseServiceInstanceOnTransactionCompleteOttiene o imposta un valore che specifica se l'oggetto servizio viene riciclato dopo che la transazione vengono completati.
Proprietà pubblicaRoleProviderOttiene o imposta l'oggetto personalizzato RoleProvider quello utilizzato da DispatchRuntime.
Proprietà pubblicaSecurityAuditLogLocationOttiene o imposta la posizione del registro di controllo.
Proprietà pubblicaServiceAuthenticationManagerOttiene o imposta l'oggetto che gestisce il processo di autenticazione per le operazioni del servizio.
Proprietà pubblicaServiceAuthorizationAuditLevelOttiene o imposta un valore che controlla quali eventi di autorizzazione del servizio sono archiviati.
Proprietà pubblicaServiceAuthorizationManagerottiene ServiceAuthorizationManager che fornisce alcuna autorizzazione che verifica la presenza DispatchRuntime.
Proprietà pubblicaSingletonInstanceContextOttiene o imposta il singleton IInstanceContextProvider per essere utilizzato da DispatchRuntime.
Proprietà pubblicaSuppressAuditFailureOttiene o imposta un valore che specifica se eliminare le eccezioni non critiche che si verificano durante il processo di registrazione.
Proprietà pubblicaSynchronizationContextOttiene o imposta il contesto di sincronizzazione utilizzato per richiamare le operazioni del servizio.
Proprietà pubblicaTransactionAutoCompleteOnSessionCloseOttiene o imposta un valore che specifica se automaticamente il completamento della transazione corrente quando la sessione viene chiusa.
Proprietà pubblicaTypeottiene o imposta il tipo di contratto.
Proprietà pubblicaUnhandledDispatchOperationOttiene o imposta l'operazione a cui i messaggi non riconosciute vengono inviati.
Proprietà pubblicaValidateMustUnderstandOttiene o imposta il valore di ValidateMustUnderstand.
In alto
  NomeDescrizione
Metodo pubblicoSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreEquals(Object) Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetHashCode Funge da funzione hash per un particolare tipo. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreGetType Ottiene il Type dell'istanza corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoSupportato in .NET per applicazioni Windows StoreToString Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
In alto

utilizzare DispatchRuntime una classe per modificare il comportamento predefinito di un endpoint dell'utente o di servizio, oppure inserire gli oggetti che implementano le modifiche personalizzate in una o entrambe l'servizio elabora:

  1. La trasformazione dei messaggi in arrivo negli oggetti e il rilascio degli oggetti come chiamate al metodo su un oggetto servizio.

  2. La trasformazione degli oggetti ricevuti da risposta a una chiamata di operazioni del servizio nei messaggi in uscita.

in Windows Communication Foundation (WCF), il canale e i dispatcher di endpoint sono componenti di servizio responsabili dell'accettazione dei canali nuovi, ricevendo i messaggi, di invio e chiamata di metodo ed elaborazione di risposta. Ogni endpoint esposto da a ServiceHost l'oggetto dispone di un dispatcher di endpoint e un dispatcher associato del canale, inoltre, ogni client che fa parte della comunicazione duplex ha anche un dispatcher di endpoint e dispatcher del canale per ogni endpoint di callback.

DispatchRuntime consente di rilevare ed estendere il canale o il dispatcher dell'endpoint per tutti i messaggi tramite un contratto particolare, anche quando un messaggio non viene riconosciuto. Quando un messaggio arriva che non corrisponde alcun messaggio dichiarati nel contratto viene inviato all'operazione che è stata restituita da l UnhandledDispatchOperation proprietà. Per rilevare o estendere in tutti i messaggi per una determinata operazione, vedere DispatchOperation classe.

Esistono quattro aree principali di estensibilità del dispatcher esposte da DispatchRuntime classe:

  1. I componenti di invio utilizzano le proprietà di DispatchRuntime e quelli del dispatcher associato al canale restituito da ChannelDispatcher proprietà per personalizzare la visualizzazione del dispatcher del canale accetta e chiude i canali. Questa categoria è incluso ChannelInitializers e InputSessionShutdownHandlers proprietà.

  2. I componenti del messaggio sono personalizzate per ogni messaggio elaborato. Questa categoria è incluso MessageInspectors, OperationSelector, Operationse ErrorHandlers proprietà.

  3. I componenti dell'istanza personalizzare la creazione, la durata e la disposizione delle istanze del tipo di servizio. Per ulteriori informazioni sulle durate degli oggetti servizio, vedere InstanceContextMode proprietà. Questa categoria è incluso InstanceContextInitializers e InstanceProvider proprietà.

  4. I componenti di sicurezza possono utilizzare le proprietà seguenti:

Gli oggetti di estensione in genere personalizzati sono assegnati a un oggetto DispatchRuntime proprietà o inserito in una raccolta mediante un comportamento del servizio (un oggetto che implementa IServiceBehavior), un comportamento del contratto (un oggetto che implementa IContractBehavior), o un comportamento dell'endpoint ovvero un oggetto che implementa IEndpointBehavior). Quindi l'oggetto installantesi di comportamento viene aggiunto alla raccolta appropriata dei comportamenti a livello di codice o implementando un oggetto personalizzato BehaviorExtensionElement oggetto per abilitare il comportamento da inserire utilizzando un file di configurazione dell'applicazione.

.NET Framework

Supportato in: 4.5, 4, 3.5, 3.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

.NET per applicazioni Windows Store

Supportato in: Windows 8

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.
Qualsiasi membro pubblico static (Shared in Visual Basic) di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.
Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft. Tutti i diritti riservati.