Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Classe DataContext

Rappresenta il punto di ingresso principale per il framework LINQ to SQL.

System.Object
  System.Data.Linq.DataContext

Spazio dei nomi:  System.Data.Linq
Assembly:  System.Data.Linq (in System.Data.Linq.dll)

public class DataContext : IDisposable

Il tipo DataContext espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoDataContext(IDbConnection)Inizializza una nuova istanza della classe DataContext facendo riferimento alla connessione utilizzata da .NET Framework.
Metodo pubblicoDataContext(String)Inizializza una nuova istanza della classe DataContext facendo riferimento a un'origine file.
Metodo pubblicoDataContext(IDbConnection, MappingSource)Inizializza una nuova istanza della classe DataContext facendo riferimento a una connessione e a un'origine del mapping.
Metodo pubblicoDataContext(String, MappingSource)Inizializza una nuova istanza della classe DataContext facendo riferimento a un'origine dei file e a un'origine del mapping.
In alto

  NomeDescrizione
Proprietà pubblicaChangeConflictsOttiene una raccolta di oggetti che hanno causato il conflitto di concorrenza quando SubmitChanges è stato chiamato.
Proprietà pubblicaCommandTimeoutOttiene o imposta un valore che aumenta il periodo di timeout per le query che altrimenti è scaduto durante il periodo di timeout predefinito.
Proprietà pubblicaConnectionOttiene la connessione utilizzata dal framework.
Proprietà pubblicaDeferredLoadingEnabledOttiene o imposta un valore che indica se caricamento ritardato uno-a-molti o relazione uno-a-uno.
Proprietà pubblicaLoadOptionsOttiene o imposta l'oggetto DataLoadOptions associato a DataContext.
Proprietà pubblicaLogOttiene o imposta la destinazione a scrivere la query SQL o il comando.
Proprietà pubblicaMappingOttiene MetaModel in cui il mapping è basato.
Proprietà pubblicaObjectTrackingEnabledOttiene o imposta un valore che indica se la verifica di oggetto è abilitata.
Proprietà pubblicaTransactionOttiene o imposta una transazione locale per .NET Framework da utilizzare per accedere al database.
In alto

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoCreateDatabaseCrea un database nel server.
Metodo protettoCreateMethodCallQuery<TResult>Infrastruttura. Esegue la funzione di database con valori di tabella associata al metodo CLR specificato.
Metodo pubblicoDatabaseExistsDetermina se il database associato può essere aperto.
Metodo pubblicoDeleteDatabaseElimina il database associato.
Metodo pubblicoDispose()Rilascia tutte le risorse utilizzate dall'istanza corrente della classe DataContext.
Metodo protettoDispose(Boolean)Rilascia risorse non gestite utilizzate dalla classe di DataContext ed eventualmente elimina la risorsa gestita.
Metodo pubblicoEquals(Object) Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoExecuteCommandEsegue comandi SQL direttamente nel database.
Metodo protettoExecuteDynamicDeleteEsegue, eseguire l'override dei metodi interni di eliminazione, a redelegate a LINQ to SQL l'attività della generazione e l'esecuzione di SQL dinamico per le operazioni di eliminazione.
Metodo protettoExecuteDynamicInsertEsegue, eseguire l'override dei metodi interni di inserimento, a redelegate a  LINQ to SQLl'attività della generazione e l'esecuzione di SQL dinamico per le operazioni di inserimento.
Metodo protettoExecuteDynamicUpdateEsegue, eseguire l'override dei metodi interni di aggiornamento, a redelegate a LINQ to SQL l'attività della generazione e l'esecuzione di SQL dinamico per le operazioni di aggiornamento.
Metodo protettoExecuteMethodCallInfrastruttura. Esegue la stored procedure di database o la funzione scalare associata al metodo CLR specificato.
Metodo pubblicoExecuteQuery(Type, String, Object[])Esegue query SQL direttamente nel database.
Metodo pubblicoExecuteQuery<TResult>(String, Object[])Esegue query SQL direttamente nel database e restituisce oggetti.
Metodo protettoFinalize Consente a un oggetto di provare a liberare risorse ed eseguire altre operazioni di pulizia prima che l'oggetto stesso venga reclamato dalla procedura di Garbage Collection. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetChangeSetOttiene gli oggetti modificati monitorata mediante DataContext.
Metodo pubblicoGetCommandOttiene le informazioni sui comandi SQL generati da LINQ to SQL.
Metodo pubblicoGetHashCode Funge da funzione hash per un particolare tipo. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetTable(Type)Restituisce un insieme di oggetti di un determinato tipo, dove il tipo viene definito dal parametro type.
Metodo pubblicoGetTable<TEntity>()Restituisce un insieme di oggetti di un determinato tipo, dove il tipo viene definito dal parametro TEntity.
Metodo pubblicoGetType Ottiene il Type dell'istanza corrente. (Ereditato da Object)
Metodo protettoMemberwiseClone Crea una copia dei riferimenti dell'oggetto Object corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoRefresh(RefreshMode, IEnumerable)Aggiorna un insieme di oggetti dell'entità secondo la modalità specificata.
Metodo pubblicoRefresh(RefreshMode, Object)Aggiorna un oggetto dell'entità secondo la modalità specificata.
Metodo pubblicoRefresh(RefreshMode, Object[])Aggiorna una matrice di oggetti dell'entità secondo la modalità specificata.
Metodo pubblicoSubmitChanges()Calcola il set di oggetti modificati da inserire, aggiornare o eliminare ed esegue i comandi adatti per implementare le modifiche al database.
Metodo pubblicoSubmitChanges(ConflictMode)Invia le modifiche apportate agli oggetti recuperati nel database sottostante e specifica l'azione da intraprendere se l'invio ha esito negativo.
Metodo pubblicoToString Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoTranslate(DbDataReader)Converte un oggetto DbDataReader esistente in oggetti.
Metodo pubblicoTranslate(Type, DbDataReader)Converte un oggetto DbDataReader esistente in oggetti.
Metodo pubblicoTranslate<TResult>(DbDataReader)Converte un oggetto DbDataReader esistente in oggetti.
In alto

DataContext è l'origine di tutte le entità mappate su una connessione al database. Tiene traccia delle modifiche apportate a tutte le entità recuperate e gestisce una "cache delle identità" che garantisce che le entità recuperate più di una volta siano rappresentate utilizzando la stessa istanza dell'oggetto.

In generale, un’istanza DataContext viene creata per durare per un’unica "unità di lavoro" indipendentemente da come l’applicazione definisce questo periodo. DataContext è leggera e si crea senza troppe difficoltà. Un’applicazione LINQ to SQL tipica crea DataContext istanze nell’ambito del metodo o in qualità di elementi di classi di breve durata che rappresentano un insieme logico di operazioni su database correlate.

.NET Framework

Supportato in: 4.5, 4, 3.5

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4

Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Qualsiasi membro pubblico static (Shared in Visual Basic) di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft