Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Classe ContextBoundObject

Definisce la classe base per tutte le classi associate al contesto.

Spazio dei nomi:  System
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

[SerializableAttribute]
[ComVisibleAttribute(true)]
public abstract class ContextBoundObject : MarshalByRefObject

Il tipo ContextBoundObject espone i seguenti membri.

  NomeDescrizione
Metodo protettoContextBoundObjectCreazione di un'istanza del ContextBoundObject classe.
In alto

  NomeDescrizione
Metodo pubblicoCreateObjRefCrea un oggetto che contiene tutte le informazioni rilevanti obbligatorio per generare un proxy utilizzato per comunicare con un oggetto remoto. (Ereditato da MarshalByRefObject)
Metodo pubblicoEquals(Object) Determina se l'oggetto specificato è uguale all'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
Metodo protettoFinalize Consente a un oggetto di provare a liberare risorse ed eseguire altre operazioni di pulizia prima che l'oggetto stesso venga reclamato dalla procedura di Garbage Collection. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetHashCode Funge da funzione hash per un particolare tipo. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoGetLifetimeServiceRecupera l'oggetto corrente del servizio di durata che controlla i criteri di durata dell'istanza. (Ereditato da MarshalByRefObject)
Metodo pubblicoGetType Ottiene il Type dell'istanza corrente. (Ereditato da Object)
Metodo pubblicoInitializeLifetimeServiceOttiene un oggetto di servizio di durata per controllare i criteri di durata dell'istanza. (Ereditato da MarshalByRefObject)
Metodo protettoMemberwiseClone() Crea una copia dei riferimenti dell'oggetto Object corrente. (Ereditato da Object)
Metodo protettoMemberwiseClone(Boolean)Crea una copia superficiale corrente MarshalByRefObject oggetto. (Ereditato da MarshalByRefObject)
Metodo pubblicoToString Restituisce una stringa che rappresenta l'oggetto corrente. (Ereditato da Object)
In alto

Gli oggetti che si trovano in un contesto e sono associati alle regole di contesto definiti oggetti associati al contesto. Un contesto è un insieme di proprietà o di regole di utilizzo che definiscono un ambiente in cui una raccolta di oggetti risiede. Le regole vengono applicate quando gli oggetti vengono entranti o rimangono in un contesto. Gli oggetti che non sono associati al contesto definiti oggetti agile.

I contesti vengono creati durante l'attivazione dell'oggetto. Un nuovo oggetto viene inserito in un contesto esistente o in un nuovo contesto creato utilizzando gli attributi inclusi nei metadati del tipo. Le classi associate al contesto sono contrassegnate con un oggetto ContextAttribute che forniscono le regole di utilizzo. Le proprietà di contesto che possono essere aggiunti includono i criteri relativi alla sincronizzazione e transazioni.

Note per gli implementatori

La versione corrente di Common Language Runtime non supporta generico ContextBoundObject tipi o non generico ContextBoundObject tipi che dispongono di metodi generici. Il tentativo di creare un'istanza di tale tipo provoca un evento TypeLoadException.

Per ulteriori informazioni, vedere Vantaggi e limitazioni di generics argomento.

.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4, 3.5, 3.0, 2.0, 1.1, 1.0

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4, 3.5 SP1

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Qualsiasi membro static (Shared in Visual Basic) pubblico di questo tipo è thread-safe. I membri di istanza non sono garantiti come thread-safe.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft