Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Amministrazione e diagnostica

Windows Communication Foundation (WCF) fornisce numerose funzionalità che possono aiutare a monitorare le varie fasi della vita di un'applicazione. È ad esempio possibile utilizzare la configurazione per impostare servizi e client in fase di distribuzione. In WCF sono inclusi numerosi contatori delle prestazioni per consentire di valutare quelle dell'applicazione. WCF espone inoltre i dati dell'ispezione di un servizio in fase di esecuzione tramite un provider di Strumentazione gestione Windows (WMI) WCF. In caso di errore dell'applicazione o di comportamento non corretto, è possibile utilizzare il Registro eventi per controllare se si è verificato qualcosa di grave. È inoltre possibile utilizzare la registrazione messaggi e le tracce per controllare gli eventi end-to-end in corso nell'applicazione. Queste funzionalità aiutano sia gli sviluppatori che i professionisti IT a identificare e risolvere i problemi di un'applicazione WCF quando non si comporta correttamente.

Nota:
Se si ricevono errori senza informazioni dettagliate specifiche, è necessario abilitare l'attributo includeExceptionDetailInFaults dell'elemento di configurazione <serviceDebug>. In tal modo WCF invia i dettagli relativi alle eccezioni ai client e consente di individuare i problemi più comuni senza dover eseguire diagnosi più avanzate. Per ulteriori informazioni, vedere Invio e ricezione degli errori.

Funzionalità di diagnostica fornite da WCF

WCF fornisce le funzionalità di diagnostica seguenti:

  • Le tracce end-to-end forniscono dati di strumentazione per risolvere i problemi di un'applicazione senza utilizzare un debugger. WCF esegue l'output delle tracce sia per le attività cardine del processo che per i messaggi di errore. Tale processo può comprendere l'apertura di una channel factory o l'invio e ricezione di messaggi tramite un host del servizio. È possibile attivare le tracce per consentire di controllare lo stato di avanzamento in un'applicazione in esecuzione. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Traccia. Per capire come utilizzare le tracce per eseguire il debug dell'applicazione, vedere l'argomento Utilizzo delle tracce per risolvere i problemi di un'applicazione.
  • La registrazione dei messaggi consente di vedere il loro aspetto prima e dopo la trasmissione. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Registrazione messaggi.
  • La traccia eventi scrive gli eventi nel Registro eventi per qualsiasi problema importante. È quindi possibile utilizzare il Visualizzatore eventi per esaminare qualsiasi anomalia. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Registrazione eventi.
  • I contatori delle prestazioni esposti tramite Performance Monitor consentono di controllare l'integrità dell'applicazione e del sistema. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Contatori delle prestazioni di WCF.
  • Lo spazio dei nomi System.ServiceModel.Configuration consente di caricare file di configurazione e configurare un endpoint del servizio o client. È possibile utilizzare il modello a oggetti per inserire in uno script le modifiche a numerose applicazioni quando è necessario distribuire gli aggiornamenti a più computer. In alternativa, è possibile utilizzare Configuration Editor per modificare le impostazioni di configurazione utilizzando una procedura guidata GUI. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Configurazione dell'applicazione.
  • WMI consente di scoprire i servizi in ascolto in un computer e le associazioni utilizzate. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Utilizzo di Strumentazione gestione Windows (WMI) per la diagnostica.

WCF fornisce inoltre numerosi strumenti della riga di comando e GUI per semplificare la creazione, distribuzione e gestione di applicazioni WCF. Per ulteriori informazioni, vedere Windows Communication Foundation Tools. È ad esempio possibile utilizzare Service Configuration Editor Tool per creare e modificare le impostazioni di configurazione WCF utilizzando una procedura guidata, anziché modificare direttamente il codice XML. È inoltre possibile utilizzare Service Trace Viewer Tool (SvcTraceViewer.exe) per visualizzare, raggruppare e filtrare messaggi di traccia allo scopo di diagnosticare, riparare e verificare i problemi dei servizi WCF.

Vedere anche


Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft