Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Modifica di codice (Visual C#)

Aggiornamento: Luglio 2008

L'editor di codice di Visual C# è un elaboratore di testo per la scrittura del codice sorgente. Analogamente a Microsoft Word, che fornisce un supporto completo per frasi, paragrafi e grammatica, l'editor di codice C# fornisce lo stesso supporto per la sintassi C# e per .NET Framework. Questo supporto può essere suddiviso in cinque categorie principali:

  • IntelliSense: documentazione di base continuamente aggiornata sulle classi e sui metodi .NET Framework durante la digitazione nell'editor, nonché generazione automatica del codice.

  • Refactoring: ristrutturazione intelligente della codebase man mano che si evolve nel corso di un progetto di sviluppo.

  • Frammenti di codice: libreria esplorabile che contiene i modelli di codice che si ripetono con maggior frequenza.

  • Sottolineature ondulate: notifiche visive di errori di ortografia, errori di semantica, sintassi errata e avvisi durante la digitazione.

  • Strumenti per la leggibilità: struttura, formattazione del codice e utilizzo dei colori.

Nota:

Nel computer in uso è possibile che vengano visualizzati nomi o percorsi diversi per alcuni elementi dell'interfaccia utente di Visual Studio nelle istruzioni seguenti. La versione di Visual Studio in uso e le impostazioni configurate determinano questi elementi. Per ulteriori informazioni vedere Impostazioni di Visual Studio.

IntelliSense è il nome di un insieme di funzionalità correlate progettate per ridurre il tempo necessario per la ricerca di informazioni e per un'immissione di codice più accurata ed efficace. Queste funzionalità forniscono informazioni di base sulle parole chiave del linguaggio, sui tipi .NET Framework e sulle firme di metodo durante la digitazione nell'editor. Le informazioni vengono visualizzate in descrizioni comandi, caselle di riepilogo e smart tag.

Nota:

Molte delle funzionalità di IntelliSense sono condivise con altri linguaggi di Visual Studio e sono documentate tramite illustrazioni nel nodo Strumenti di codifica di MSDN Library. Nelle sezioni riportate di seguito vengono fornite informazioni preliminari su IntelliSense, con collegamenti alla documentazione completa.

Elenchi di completamento

Quando si immette codice sorgente nell'editor, viene visualizzata una casella di riepilogo contenente tutte le parole chiave C# e le classi .NET Framework. Se all'interno della casella di riepilogo viene trovata una corrispondenza per il nome che si sta digitando, l'elemento corrispondente viene selezionato. Se l'elemento selezionato è quello desiderato, è sufficiente premere TAB e il nome o la parola chiave verrà completata automaticamente. Per ulteriori informazioni, vedere Elenchi di completamento in C#.

Elenco di completamento in C#

Informazioni rapide

Quando si passa il puntatore su un tipo .NET Framework, verrà visualizzata una descrizione comandi per informazioni rapide contenente documentazione di base relativa al tipo. Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni rapide.

Elenca membri

Quando si immette un tipo .NET Framework nell'editor di codice e successivamente si digita l'operatore punto (.), verrà visualizzata una casella di riepilogo contenente i membri del tipo. Quando si esegue una selezione e si preme TAB, verrà immesso il nome del membro. Per ulteriori informazioni, vedere Elenca membri.

Informazioni parametri

Quando si immette il nome di un metodo nell'editor di codice e si digita una parentesi di apertura, verrà visualizzata una descrizione comandi per informazioni sui parametri contenente l'ordine e i tipi dei parametri del metodo. Se il metodo è sottoposto a overload, è possibile scorrere verso il basso tutte le firme di overload. Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni parametri.

Immagine delle informazioni parametri con overload

Aggiungi using/Aggiungi qualificatore

In alcuni casi è possibile provare a creare un'istanza di una classe .NET Framework senza un nome sufficientemente completo. In questo caso viene visualizzato uno smart tag dopo l'identificatore non risolto. Quando si fa clic sullo smart tag, verrà visualizzato un elenco di direttive using o di qualificatori che consentiranno di risolvere l'identificatore. Quando si effettua una selezione dall'elenco, IntelliSense aggiunge la direttiva all'inizio del file di codice sorgente o inserisce il qualificatore davanti all'identificatore non risolto. Per ulteriori informazioni, vedere Aggiungi using.

Poiché una codebase aumenta ed evolve nel corso di un progetto di sviluppo, potrebbe, in alcuni casi, essere opportuno apportare modifiche per renderla più leggibile e più portabile. È, ad esempio, possibile suddividere alcuni metodi in metodi più piccoli, modificare i parametri dei metodi o rinominare gli identificatori. La funzionalità Refactoring, disponibile facendo clic con il pulsante destro del mouse nell'editor di codice, consente di eseguire queste operazioni in modo notevolmente più pratico, intelligente e completo rispetto agli strumenti tradizionali come l'operazione di ricerca e sostituzione. Per ulteriori informazioni, vedere Refactoring.

I frammenti di codice sono piccole unità di codice sorgente C# di uso comune che è possibile immettere in modo accurato e rapido con poche sequenze di tasti. È possibile accedere al menu dei frammenti di codice facendo clic con il pulsante destro del mouse nell'editor di codice. È possibile scegliere tra i numerosi frammenti forniti con Visual C# oppure crearne uno personalizzato. Per ulteriori informazioni, vedere Frammenti di codice (C#).

Le sottolineature ondulate offrono un feedback immediato sugli errori presenti nel codice durante la digitazione. Una sottolineatura ondulata rossa identifica un errore di sintassi, ad esempio un punto e virgola o una parentesi mancante, oppure un errore di semantica, ad esempio il tentantivo di assegnare un valore letterale stringa a una variabile di tipo int. Una sottolineatura ondulata verde indica un potenziale avviso del compilatore, mentre una sottolineatura ondulata blu indica errori del compilatore. Di seguito è illustrata una sottolineatura ondulata rossa:

Sottolineatura ondulata che indica un errore di dichiarazione

Formattazione del codice

Nell'editor di codice C# il codice viene formattato automaticamente quando si preme ; o } o quando si incolla codice nell'editor. Per richiamare manualmente la formattazione del codice, scegliere Formatta documento o Selezione formato dal menu Modifica, Avanzate. È possibile cambiare il comportamento di formattazione del codice modificando le opzioni in Formattazione, C#, Editor di testo, finestra di dialogo Opzioni e Avanzate, C#, Editor di testo, finestra di dialogo Opzioni.

Struttura

Nell'editor di codice gli spazi dei nomi, le classi e i metodi vengono automaticamente trattati come aree che è possibile comprimere per rendere più agevole l'individuazione e la lettura di altre parti del file di codice sorgente. È inoltre possibile creare aree comprimibili personalizzate inserendo direttive #region e #endregion prima e dopo il codice.

Metodi compressi

Utilizzo dei colori

L'editor assegna colori diversi alle diverse categorie di identificatori in un file di codice sorgente C#. Per ulteriori informazioni, vedere Applicazione di colori al codice.

Date

History

Motivo

Luglio 2008

Testo aggiuntivo su sottolineature ondulate ed errori di semantica.

Modifica di funzionalità in SP1.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft