Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Utilizzo di file e filegroup per la gestione dell'aumento delle dimensioni del database

Quando si crea un database, è necessario specificare le dimensioni iniziali di file di log e dati oppure accettare le dimensioni predefinite. Man mano che i dati vengono aggiunti al database, lo spazio disponibile in tali file si esaurisce. È tuttavia necessario considerare se e in che modo le dimensioni del database aumenteranno oltre lo spazio iniziale allocato se al database vengono aggiunti più dati di quelli che è possibile includere nei file.

Per impostazione predefinita, i file di dati aumentano di dimensioni fino all'esaurimento dello spazio disponibile su disco. Se pertanto si desidera che le dimensioni dei file di database non aumentino rispetto alle dimensioni definite quando i file vengono creati, è necessario specificare questa impostazione quando si crea il database utilizzando SQL Server Management Studio o l'istruzione CREATE DATABASE.

In alternativa, in SQL Server è possibile creare file di dati le cui dimensioni aumentano automaticamente quando i dati vengono inseriti, ma soltanto fino a un valore massimo predefinito. Ciò consente di evitare che lo spazio disponibile sulle unità disco si esaurisca completamente.

Durante la creazione di un database, creare file di dati di dimensioni corrispondenti alla quantità massima di dati che si prevede di includere nel database. Consentire l'aumento di dimensioni automatico dei file di dati, ma impostare un limite per le dimensioni massime in modo da lasciare spazio disponibile sul disco rigido. In questo modo, se vengono aggiunti più dati del previsto le dimensioni del database potranno aumentare senza che si esaurisca lo spazio disponibile sull'unità disco. Se le dimensioni iniziali del file di dati vengono superate e iniziano ad aumentare automaticamente, valutare nuovamente le dimensioni massime previste per il database. Intervenire quindi di conseguenza aggiungendo spazio su disco (se necessario) nonché creando e aggiungendo più file o filegroup al database.

Tuttavia, se si suppone che le dimensioni del database non aumentino oltre quelle stabilite inizialmente, impostare su zero l'aumento massimo delle dimensioni del database. Questa operazione impedisce l'aumento delle dimensioni dei file di database. Se i file di database raggiungono le dimensioni massime consentite, non verranno aggiunti ulteriori dati fino a quando nel database non verranno inseriti altri file di dati o fino a quando i file esistenti non verranno espansi.

Se si consente l'aumento di dimensioni automatico, è possibile che i file vengano frammentati se diversi di essi condividono lo stesso disco. Pertanto, è necessario creare i file o filegroup nel numero più alto possibile di dischi fisici locali. Inoltre, posizionare in filegroup diversi gli oggetti che creano conflitti di spazio.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft