Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Esempio: Ripristino offline del filegroup primario e di un altro filegroup (modello di recupero con registrazione completa)

Stato dell'argomento: Alcune informazioni riportate in questo argomento rappresentano una documentazione non definitiva e sono soggette a modifiche nelle versioni future. Nelle informazioni sulla versione provvisoria sono descritte nuove funzionalità o modifiche alle funzionalità esistenti in Microsoft SQL Server 2014.

Le informazioni contenute in questo argomento sono rilevanti solo per i database basati sul modello di recupero con registrazione completa che includono più filegroup.

In questo esempio un database denominato adb contiene tre filegroup. I filegroup A e C sono di lettura/scrittura, mentre il filegroup B è di sola lettura. Il filegroup primario e il filegroup B sono danneggiati, mentre i filegroup A e C sono integri. Prima dell'emergenza, tutti i filegroup erano online.

L'amministratore del database decide di ripristinare e recuperare il filegroup primario e il filegroup B. Dato che il database utilizza il modello di recupero con registrazione completa, prima dell'avvio del ripristino è necessario eseguire un backup della parte finale del log per il database. Non appena il database è online, viene attivata automaticamente la modalità online per i filegroup A e C.

Nota Nota

La sequenza di ripristino offline prevede un numero di passaggi inferiore rispetto al ripristino online di un file di sola lettura. Per un esempio, vedere Esempio: Ripristino online di un file di sola lettura (modello di recupero con registrazione completa). L'intero database, tuttavia, rimane in modalità offline per tutta la durata della sequenza.

Prima di ripristinare il database, è necessario che l'amministratore del database esegua il backup della parte finale del log. Dato che il database è danneggiato, la creazione di tale backup richiede l'utilizzo dell'opzione NO_TRUNCATE:

BACKUP LOG adb TO tailLogBackup 
   WITH NORECOVERY, NO_TRUNCATE

Il backup della parte finale del log è l'ultimo backup applicato nelle sequenze di ripristino seguenti.

Per ripristinare il filegroup primario e il filegroup B, l'amministratore del database utilizza una sequenza di ripristino senza l'opzione PARTIAL, come illustrato di seguito:

RESTORE DATABASE adb FILEGROUP='Primary' FROM backup1 
WITH NORECOVERY
RESTORE DATABASE adb FILEGROUP='B' FROM backup2 
WITH NORECOVERY
RESTORE LOG adb FROM backup3 WITH NORECOVERY
RESTORE LOG adb FROM backup4 WITH NORECOVERY
RESTORE LOG adb FROM backup5 WITH NORECOVERY
RESTORE LOG adb FROM tailLogBackup WITH RECOVERY

Per i file non ripristinati viene attivata automaticamente la modalità online. Tutti i filegroup sono ora online.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft