Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Procedura dettagliata: associazione di dati a controlli in un riquadro delle azioni di Excel

Aggiornamento: novembre 2007

Si applica a

Le informazioni contenute in questo argomento riguardano solo i progetti Visual Studio Tools per Office e le versioni di Microsoft Office specificati.

Tipo di progetto

  • Progetti a livello di documento

Versione Microsoft Office

  • Excel 2007

  • Excel 2003

Per ulteriori informazioni, vedere la classe Funzionalità disponibili in base ai tipi di progetto e applicazione.

In questa procedura dettagliata verrà illustrata l'associazione dati ai controlli in un riquadro azioni in Microsoft Office Excel. I controlli mostrano una relazione Master-Details tra le tabelle di un database SQL Server.

In questa procedura dettagliata vengono illustrate le attività seguenti:

  • Aggiunta di controlli a un foglio di lavoro.

  • Creazione di un controllo riquadro azioni.

  • Aggiunta dei controlli Windows Form con associazione dati a un controllo riquadro azioni.

  • Visualizzazione del riquadro azioni all'apertura dell'applicazione.

ms178784.alert_note(it-it,VS.90).gifNota:

Il computer potrebbe mostrare nomi o percorsi diversi per alcuni elementi dell'interfaccia utente di Visual Studio nelle istruzioni seguenti. L'edizione di Visual Studio in uso e le impostazioni utilizzate determinano questi elementi. Per ulteriori informazioni, vedere Impostazioni di Visual Studio.

Per completare questa procedura dettagliata, è necessario disporre dei seguenti componenti:

  • Visual Studio Tools per Office (componente facoltativo di Visual Studio 2008 Professional e Visual Studio Team System).

  • Microsoft Office Excel 2003 o Microsoft Office Excel 2007. In questa procedura dettagliata vengono utilizzati i menu di Excel 2003 per gli esempi.

  • Accesso a un server su cui sia presente Northwind, un database di esempio di SQL Server.

  • Autorizzazioni per leggere il database SQL Server o scrivere in esso.

Visual Studio Tools per Office viene installato per impostazione predefinita con le versioni di Visual Studio elencate. Per controllare se è installato, vedere Installazione di Visual Studio Tools per Office.

Il primo passaggio consiste nella creazione di un progetto Cartella di lavoro di Excel.

Per creare un nuovo progetto

  • Creare un progetto Cartella di lavoro di Excel denominato My Excel Actions Pane. Nella procedura guidata, scegliere Crea un nuovo documento. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: creare progetti Visual Studio Tools per Office.

    La nuova cartella di lavoro di Excel viene aperta nella finestra di progettazione di Visual Studio e il progetto My Excel Actions Pane viene aggiunto in Esplora soluzioni.

Per aggiungere una nuova origine dati al progetto

  1. Se la finestra Origini dati non è visibile, scegliere Mostra origini dati dal menu Dati.

    ms178784.alert_note(it-it,VS.90).gifNota:

    Se la finestra Mostra origini dati non è disponibile, fare clic all'interno del foglio di lavoro di Excel e verificare nuovamente.

  2. Scegliere Aggiungi nuova origine dati per avviare la Configurazione guidata origine dati.

  3. Selezionare Database e scegliere Avanti.

  4. Selezionare una connessione dati al database di SQL Server di esempio Northwind oppure aggiungere una nuova connessione tramite il pulsante Nuova connessione.

  5. Scegliere Avanti.

  6. Se selezionata, deselezionare l'opzione relativa al salvataggio della connessione, quindi scegliere Avanti.

  7. Espandere il nodo Tabelle nella finestra Oggetti database.

  8. Selezionare la casella di controllo accanto alla tabella Suppliers.

  9. Espandere la tabella Products e selezionare ProductName, SupplierID, QuantityPerUnit e UnitPrice.

  10. Scegliere Fine.

La procedura guidata aggiunge la tabella Suppliers e la tabella Products alla finestra Origini dati. Inoltre, aggiungerà un DataSet tipizzato al progetto visualizzato in Esplora soluzioni.

Aggiungere quindi un controllo NamedRange e un controllo ListObject al primo foglio di lavoro.

Per aggiungere un controllo NamedRange e un controllo ListObject

  1. Verificare che la cartella di lavoro My Excel Actions Pane.xls sia aperta nella finestra di progettazione di Visual Studio e che sia visualizzato Sheet1.

  2. Espandere la tabella Suppliers nella finestra Origini dati.

  3. Fare clic sulla freccia a discesa sul nodo Company Name e selezionare NamedRange.

  4. Trascinare Company Name dalla finestra Origini dati sulla cella A2 in Sheet1.

    Viene creato un controllo NamedRange denominato CompanyNameNamedRange e il testo <CompanyName> viene visualizzato nella cella A2. Contemporaneamente, al progetto sono aggiunti un oggetto BindingSource denominato suppliersBindingSource, un adattatore per la tabella e un oggetto DataSet. Il controllo è associato a BindingSource, che, a sua volta, è associato all'istanza dell'oggetto DataSet.

  5. Nella finestra Origini dati, eseguire lo scorrimento verso il basso oltre le colonne della tabella Suppliers. Alla fine dell'elenco è presente la tabella Products; la tabella è posizionata in questo punto in quanto elemento figlio della tabella Suppliers. Selezionare questa tabella Products, non quella situata allo stesso livello della tabella Suppliers e fare clic sulla freccia a discesa visualizzata.

  6. Scegliere ListObject nell'elenco a discesa, quindi trascinare la tabella Products sulla cella A6 in Sheet1.

    Un controllo ListObject denominato ProductNameListObject viene creato nella cella A6. Contemporaneamente, al progetto sono aggiunti un oggetto BindingSource denominato productsBindingSource e un adattatore per la tabella. Il controllo è associato a BindingSource, che, a sua volta, è associato all'istanza dell'oggetto DataSet.

  7. Solo per C#, selezionare suppliersBindingSource nella barra dei componenti e modificare la proprietà Modifiers su Internal nella finestra Proprietà.

A questo punto, è necessario disporre di un riquadro delle azioni che contenga una casella combinata.

Per aggiungere un controllo del riquadro delle azioni

  1. Selezionare il progetto My Excel Actions Pane in Esplora soluzioni.

  2. Scegliere Aggiungi nuovo elemento dal menu Progetto.

  3. Nella finestra di dialogo Aggiungi nuovo elemento, selezionare Controllo riquadro azioni, specificare il nome ActionsControl e scegliere Aggiungi.

Per aggiungere controlli Windows Form con associazione dati a un controllo del riquadro delle azioni

  1. Dalla scheda Controlli comuni della Casella degli strumenti, trascinare un controllo ComboBox sul controllo del riquadro delle azioni.

  2. Modificare la proprietà Size inserendo il valore 171, 21.

  3. Ridimensionare il controllo utente per adattarlo alla casella combinata.

In questa sezione, verrà impostata l'origine dati dell'oggetto ComboBox sulla stessa origine dati del controllo NamedRange nel foglio di lavoro.

Per impostare le proprietà di associazione dati del controllo

  1. Fare clic col pulsante destro del mouse sul controllo riquadro azioni, quindi fare clic su Visualizza codice.

  2. Aggiungere il codice riportato di seguito all'evento Load del controllo del riquadro delle azioni.

    private void ActionsControl_Load(object sender, EventArgs e)
    {
        this.comboBox1.DataSource = Globals.Sheet1.suppliersBindingSource;
        this.comboBox1.DisplayMember = "CompanyName";
    }
    
    
    
  3. Per C#, è necessario creare un gestore eventi per l'evento ActionsControl. Questo codice può essere inserito nel costruttore di ActionsControl. Per ulteriori informazioni sulla creazione di gestori eventi, vedere Procedura: creare gestori eventi in Visual Studio Tools per Office.

    public ActionsControl()
    {
        InitializeComponent();
        this.Load += new EventHandler(ActionsControl_Load);
    }
    
    
    

Il riquadro azioni non è visibile finché il controllo non viene aggiunto in fase di esecuzione.

Per visualizzare il riquadro delle azioni

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ThisWorkbook.vb o ThisWorkbook.cs in Esplora soluzioni e selezionare Visualizza codice.

  2. Creare una nuova istanza del controllo utente nella classe ThisWorkbook.

    ActionsControl actions = new ActionsControl();
    
    
    
  3. Nel gestore eventi Startup di ThisWorkbook aggiungere il controllo al riquadro azioni.

    private void ThisWorkbook_Startup(object sender, System.EventArgs e)
    {
        this.ActionsPane.Controls.Add(actions);
    }
    
    
    

A questo punto, è possibile eseguire il test del documento per verificare che il riquadro delle azioni si apra quando viene aperto il documento e che i controlli abbiano una relazione Master-Details.

Per testare il documento

  1. Premere F5 per eseguire il progetto.

  2. Verificare che il riquadro delle azioni sia visibile.

  3. Selezionare un'azienda nella casella di riepilogo. Verificare che il nome dell'azienda sia elencato nel controllo NamedRange e che i dettagli del prodotto siano elencati nel controllo ListObject.

  4. Selezionare varie aziende per verificare che i dettagli relativi al nome e ai prodotti dell'azienda siano modificati in maniera appropriata.

Di seguito sono elencate alcune procedure che potrebbero essere necessarie per estendere il progetto:

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft