Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Indici

Stato dell'argomento: Alcune informazioni riportate in questo argomento rappresentano una documentazione non definitiva e sono soggette a modifiche nelle versioni future. Nelle informazioni sulla versione provvisoria sono descritte nuove funzionalità o modifiche alle funzionalità esistenti in Microsoft SQL Server 2014.

Nella tabella seguente sono inclusi i tipi di indici disponibili in SQL Server e i collegamenti a ulteriori informazioni.

Tipo di indice

Descrizione

Informazioni aggiuntive

Hash

Con un indice hash l'accesso ai dati viene eseguito tramite una tabella hash in memoria. Gli indici hash utilizzano una quantità di memoria fissa (una funzione del numero di bucket).

Linee guida per l'utilizzo di indici nelle tabelle con ottimizzazione per la memoria

Indici non cluster con ottimizzazione per la memoria

Per gli indici non cluster con ottimizzazione per la memoria, l'utilizzo della memoria è una funzione del conteggio delle righe e della dimensione delle colonne chiave di indice

Linee guida per l'utilizzo di indici nelle tabelle con ottimizzazione per la memoria

Cluster

Un indice cluster ordina e archivia le righe di dati della tabella o della vista in base alle chiavi di indice cluster. L'indice cluster viene implementato come albero B che supporta il recupero rapido delle righe in base ai rispettivi valori delle chiavi di indice cluster.

Descrizione di indici cluster e non cluster.

Creare indici cluster

Non cluster

Un indice non cluster può essere definito in una tabella o vista con un indice cluster o in un heap. Ogni riga di indice nell'indice non cluster contiene il valore della chiave non cluster e un indicatore di posizione delle righe. Questo indicatore punta alla riga di dati nell'indice cluster o nell'heap contenente il valore della chiave. Le righe dell'indice vengono archiviate in base all'ordine dei valori delle chiavi di indice, ma non è possibile garantire che le righe di dati abbiano un ordine specifico, a meno che nella tabella non venga creato un indice cluster.

Descrizione di indici cluster e non cluster.

Creare indici non cluster

Univoco

Un indice univoco garantisce che la chiave di indice non contenga alcun valore duplicato e che pertanto ogni riga della tabella o della vista sia univoca.

L'univocità può essere una proprietà sia degli indici cluster che degli indici non cluster.

Creare indici univoci

Columnstore

Indice columnstore con ottimizzazione per la memoria xVelocity basato su partizionamento verticale dei dati per colonne, archiviati come dati LOB.

Indici columnstore

Indice con colonne

Indice non cluster esteso per includere colonne non chiave oltre alle colonne chiave.

Creare indici con colonne incluse

Indice per le colonne calcolate

Indice in una colonna derivato dal valore di una o più altre colonne, o da input deterministici specifici.

Indici per le colonne calcolate

Filtrato

Indice non cluster ottimizzato, particolarmente indicato per coprire query che selezionano dati da un subset ben definito. Un indice di questo tipo utilizza un predicato del filtro per indicizzare una parte di righe nella tabella. Se confrontato con indici di tabella completa, un indice filtrato progettato correttamente consente di migliorare le prestazioni di esecuzione delle query e di ridurre i costi di manutenzione e di archiviazione dell'indice stesso.

Creare indici filtrati

Spaziale

Un indice spaziale consente di eseguire in modo più efficiente determinate operazioni su oggetti spaziali (dati spaziali) in una colonna del tipo di dati geometry nonché di ridurre il numero di oggetti sui quali è necessario applicare operazioni spaziali relativamente costose.

Panoramica degli indici spaziali

XML

Rappresentazione suddivisa e persistente degli oggetti binari di grandi dimensioni (BLOB) XML nella colonna con tipo di dati xml.

Indici XML (SQL Server)

Full-text

Tipo speciale di indice funzionale basato su token compilato e gestito dal motore di ricerca full-text Microsoft per SQL Server. Questo indice offre supporto efficace per le ricerche di testo complesse nelle stringhe di caratteri.

Popolamento degli indici full-text

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft