Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

sp_help_log_shipping_secondary_database (Transact-SQL)

Questa stored procedure recupera le impostazioni per uno o più database secondari.

Icona di collegamento a un argomento Convenzioni della sintassi Transact-SQL


sp_help_log_shipping_secondary_database
[ @secondary_database = ] 'secondary_database' OR
[ @secondary_id = ] 'secondary_id'

[ @secondary_database = ] 'secondary_database'

Nome del database secondario. secondary_database è di tipo sysname e non prevede alcun valore predefinito.

[ @secondary_id = ] 'secondary_id'

ID del server secondario nella configurazione per la distribuzione dei log. secondary_id è di tipo uniqueidentifier e non può essere NULL.

Nome colonna Descrizione

secondary_id

ID del server secondario nella configurazione per la distribuzione dei log.

primary_server

Nome dell'istanza primaria di Microsoft Motore di database di SQL Server nella configurazione per la distribuzione dei log.

primary_database

Nome del database primario nella configurazione per la distribuzione dei log.

backup_source_directory

Directory in cui vengono archiviati i file di backup del log delle transazioni dal server primario.

backup_destination_directory

Directory nel server secondario in cui vengono copiati i file di backup.

file_retention_period

Indica per quanti minuti un file di backup viene mantenuto nel server secondario prima di essere eliminato.

copy_job_id

ID associato al processo di copia nel server secondario.

restore_job_id

ID associato al processo di ripristino nel server secondario.

monitor_server

Nome dell'istanza di Motore di database di SQL Server utilizzata come server di monitoraggio nella configurazione per la distribuzione dei log.

monitor_server_security_mode

Modalità di protezione utilizzata per connettersi al server di monitoraggio.

1 = Autenticazione di Microsoft Windows.

0 = Autenticazione di SQL Server.

secondary_database

Nome del database secondario nella configurazione per la distribuzione dei log.

restore_delay

Indica per quanti minuti il server secondario deve attendere prima di ripristinare un file di backup specifico. Il valore predefinito è 0 minuti.

restore_all

Se impostato su 1, il server secondario ripristina tutti i backup del log delle transazioni disponibili durante l'esecuzione del processo di ripristino. In caso contrario si interrompe dopo il ripristino di un file.

restore_mode

Modalità di ripristino per il database secondario.

0 = Ripristino del log con NORECOVERY.

1 = Ripristino del log con STANDBY.

disconnect_users

Se impostato su 1, gli utenti vengono disconnessi dal database secondario quando viene eseguita un'operazione di ripristino. Valore predefinito = 0.

block_size

Dimensione, espressa in byte, utilizzata come dimensione di blocco per la periferica di backup.

buffer_count

Numero totale di buffer utilizzati dall'operazione di backup o di ripristino.

max_transfer_size

Dimensione, espressa in byte, della richiesta di input o output massimo emessa da SQL Server per la periferica di backup.

restore_threshold

Numero di minuti che possono trascorrere tra le operazioni di ripristino prima che venga generato un avviso.

threshold_alert

Avviso da generare quando viene superata la soglia per il ripristino.

threshold_alert_enabled

Determina se sono attivati gli avvisi per la soglia per il ripristino.

1 = Attivato

0 = Disattivato

last_copied_file

Nome dell'ultimo file di backup copiato nel server secondario.

last_copied_date

Data e ora dell'ultima operazione di copia nel server secondario.

last_copied_date_utc

Data e ora UTC dell'ultima operazione di copia nel server secondario.

last_restored_file

Nome dell'ultimo file di backup ripristinato nel database secondario.

last_restored_date

Data e ora dell'ultima operazione di ripristino nel database secondario.

last_restored_date_utc

Data e ora UTC dell'ultima operazione di ripristino nel database secondario.

history_retention_period

Indica per quanti minuti vengono mantenuti i record della cronologia della distribuzione dei log per un database secondario specifico, prima di essere eliminati.

last_restored_latency

Numero di minuti trascorsi tra la creazione del backup del log nel database primario e il ripristino nel database secondario.

Il valore iniziale è NULL.

Se si include il parametro secondary_database, il set di risultati conterrà informazioni sul database secondario. Se si include il parametro secondary_id, il set di risultati conterrà informazioni su tutti i database secondari associati a tale ID secondario.

La stored procedure sp_help_log_shipping_secondary_database deve essere eseguita dal database master nel server secondario.

Solo i membri del ruolo predefinito del server sysadmin possono eseguire questa procedura.

0 (esito positivo) o 1 (esito negativo)

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft