Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

Procedura: Recapito di snapshot tramite FTP (SQL Server Management Studio)

Prima di trasferire file snapshot tramite il protocollo FTP (File Transfer Protocol), è necessario configurare un server FTP. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione di Microsoft Internet Information Services (IIS). Dopo la configurazione del server FTP specificare la directory e le informazioni di protezione relative a questo server nella finestra di dialogo Proprietà pubblicazione - <Publication>. Per ulteriori informazioni sull'accesso a questa finestra di dialogo, vedere Procedura: Visualizzazione e modifica delle proprietà delle pubblicazioni e degli articoli (SQL Server Management Studio).

  1. Nella finestra di dialogo Proprietà pubblicazione - <Publication> selezionare I Sottoscrittori possono scaricare i file di snapshot utilizzando FTP (File Transfer Protocol) da una delle pagine seguenti:

    • La pagina Snapshot FTP, per le pubblicazioni di snapshot e transazionali e le pubblicazioni di tipo merge per i server di pubblicazione in cui sono in esecuzione versioni precedenti a Microsoft SQL Server 2005.
    • La pagina Snapshot FTP e Internet, per le pubblicazioni di tipo merge provenienti dai server di pubblicazione in cui è in esecuzione SQL Server 2005 o una versione successiva.
  2. Specificare i valori per Nome server FTP, Numero di porta, Percorso dalla directory principale FTP, Nome account di accesso e Password.

    Ad esempio, se il percorso principale del server FTP è \\serverftp\home e si desidera memorizzare gli snapshot nel percorso \\serverftp\home\snapshot, specificare \snapshot\ftp per la proprietà Percorso dalla directory principale FTP. La replica aggiunge "ftp" al percorso della cartella snapshot durante la creazione di file di snapshot.

    ms151844.note(it-it,SQL.90).gifNota:
    Ai fini della protezione è consigliabile non consentire accessi anonimi al server FTP. L'agente snapshot deve disporre delle autorizzazioni di scrittura per la directory specificata, mentre l'agente di distribuzione o l'agente di merge deve disporre delle autorizzazioni di lettura. Se vengono utilizzate sottoscrizioni pull, sarà necessario specificare una directory condivisa come percorso UNC (Universal Naming Convention), ad esempio \\serverftp\home\snapshot. Per ulteriori informazioni, vedere Protezione della cartella snapshot.

  3. Specificare che l'agente snapshot deve scrivere i file di snapshot nella directory definita nel passaggio 2. Ad esempio, affinché l'agente snapshot scriva i file di snapshot in \\serverftp\home\snapshot\ftp, sarà necessario inserire il percorso \\serverftp\home\snapshot in uno dei percorsi descritti di seguito:

    • Il percorso predefinito dello snapshot per il server di distribuzione associato a questa pubblicazione.
      Per ulteriori informazioni sulla definizione del percorso predefinito dello snapshot, vedere Procedura: Impostazione della posizione predefinita degli snapshot (SQL Server Management Studio).
    • Un percorso alternativo per la cartella snapshot per questa pubblicazione. Un percorso alternativo è necessario nel caso in cui lo snapshot venga compresso o qualora nel server di pubblicazione sia in esecuzione Microsoft SQL Server 2000.
      Immettere il percorso nella casella di testo Inserisci i file nella cartella seguente nella pagina Snapshot della finestra di dialogo Proprietà pubblicazione - <Publication>. Per ulteriori informazioni sui percorsi alternativi delle cartelle snapshot, vedere Posizioni alternative della cartella snapshot.
  4. Scegliere OK

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft