Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Percorsi dei file per le istanze predefinite e denominate di SQL Server

Un'installazione di SQL Server è costituita da una o più istanze separate. Un'istanza, predefinita o denominata, contiene un proprio set di file di programma e di dati, oltre a un set di file comuni condivisi tra tutte le istanze di SQL Server presenti nel computer.

Per un'istanza di SQL Server che include Motore di database, Analysis Services e Reporting Services, ogni componente ha un set completo di file di dati, file eseguibili e file comuni condivisi da tutti i componenti.

Per isolare i percorsi di installazione di ogni componente, vengono generati ID istanza univoci per ogni componente all'interno di una determinata istanza di SQL Server.

Nota importante Importante

Non è possibile installare i file di programma e i file di dati in un'unità disco rimovibile, in un file system che utilizza la compressione, in una directory in cui sono presenti file di sistema o in unità condivise in un'istanza del cluster di failover.

I database di sistema (master, model, MSDB e tempdb) e i database utente del Motore di database possono essere installati con il file server SMB (Server Message Block) come opzione di archiviazione. Questa condizione è valida per le installazioni SQL Server autonome e per le installazioni del cluster di failover di SQL Server. Per ulteriori informazioni, vedere Installazione di SQL Server con l'opzione di archiviazione su condivisione file SMB.

Non eliminare alcuna delle directory seguenti o il relativo contenuto: Binn, Data, Ftdata, HTML o 1033. Se necessario, è possibile eliminare altre directory; potrebbe non essere tuttavia possibile recuperare funzionalità o dati non più disponibili se prima non si disinstalla e quindi si reinstalla SQL Server. Non eliminare o modificare nessuno dei file htm disponibile nella directory HTML. Questi file sono necessari per il corretto funzionamento degli strumenti di SQL Server.

I file comuni utilizzati da tutte le istanze presenti in un singolo computer vengono installati nella cartella <unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ , dove <drive> corrisponde alla lettera dell'unità in cui vengono installati i componenti. L'unità C è in genere quella predefinita.

Durante l'installazione di SQL Server, viene generato un ID istanza per ogni componente. I componenti server di questa versione di SQL Server sono il Motore di database, Analysis Services e Reporting Services.

L'ID dell'istanza predefinita viene creato utilizzando il formato seguente:

  • MSSQL per Motore di database, seguito dal numero di versione principale, da un carattere di sottolineatura e, se possibile, dalla versione secondaria e quindi da un punto, seguiti dal nome di istanza.

  • MSAS per Analysis Services, seguito dal numero di versione principale, da un carattere di sottolineatura e, se possibile, dalla versione secondaria e quindi da un punto, seguiti dal nome di istanza.

  • MSRS per Reporting Services, seguito dal numero di versione principale, da un carattere di sottolineatura e, se possibile, dalla versione secondaria e quindi da un punto, seguiti dal nome di istanza.

Di seguito vengono indicati alcuni esempi di ID delle istanze predefinite utilizzati in questa versione di SQL Server:

  • MSSQL12.MSSQLSERVER per un'istanza predefinita di SQL Server 2014.

  • MSAS12.MSSQLSERVER per un'istanza predefinita di SQL Server 2014 Analysis Services (SSAS).

  • MSSQL12.Istanza per un'istanza denominata di SQL Server 2014 il cui nome è "Istanza".

Di seguito viene indicata la struttura di directory per un'istanza denominata di SQL Server 2014 che include Motore di database e Analysis Services, denominata "Istanza" e installata nelle directory predefinite:

  • C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL12.Istanza\

  • C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSAS12.Istanza\

È possibile specificare qualsiasi valore per l'ID istanza, evitando tuttavia caratteri speciali e parole chiave riservate.

È possibile specificare l'ID di un'istanza non predefinita durante l'installazione di SQL Server. Se l'utente sceglie di modificare la directory di installazione predefinita, anziché <Programmi>\Microsoft SQL Server verrà utilizzato un <percorso personalizzato>\Microsoft SQL Server. Si noti che gli ID delle istanze che iniziano con un carattere di sottolineatura (_) o che contengono il simbolo cancelletto (#) o il segno di dollaro ($) non sono supportati.

Nota Nota

Integration Services e i componenti client non sono specifici dell'istanza e non dispongono pertanto di un ID istanza assegnato. Per impostazione predefinita, i componenti non specifici dell'istanza vengono installati in un'unica directory: <unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ . Se si modifica il percorso di installazione di un componente condiviso, la modifica sarà valida anche per tutti gli altri componenti condivisi. Nelle successive installazioni i componenti non specifici dell'istanza verranno installati nella stessa directory dell'installazione originale.

SQL Server Analysis Services è l'unico componente di SQL Server che supporta la ridenominazione delle istanze in seguito all'installazione. Se un'istanza di Analysis Services viene rinominata, l'ID istanza non cambierà di conseguenza. Al termine della ridenominazione dell'istanza, le directory e le chiavi del Registro di sistema continueranno a utilizzare l'ID istanza creato durante l'installazione.

Il registry hive viene creato in HKLM\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\<Instance_ID> per i componenti specifici dell'istanza. Esempio:

  • HKLM\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\MSSQL12.MyInstance

  • HKLM\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\MSAS12.MyInstance

  • HKLM\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\MSRS12.MyInstance

Nel Registro di sistema viene inoltre gestito un mapping degli ID istanza ai nomi delle istanze. Il mapping degli ID istanza in base ai nomi delle istanze viene gestito nel modo seguente:

  • [HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\Instance Names\SQL] "instancename " = " MSSQL12"

  • [HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\Instance Names\OLAP] "InstanceName"="MSAS12"

  • [HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft SQL Server\Instance Names\RS] "InstanceName"="MSRS12"

Durante l'installazione è possibile modificare il percorso di installazione delle funzionalità seguenti:

Durante la procedura di installazione viene visualizzato il percorso di installazione delle caratteristiche con una cartella di destinazione configurabile dall'utente:

Componente

Percorso predefinito1, 2

Percorso configurabile3 o fisso

Componenti server di Motore di database

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL12.<InstanceID>\

Configurabile

File di dati del Motore di database

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL12.<InstanceID>\

Configurabile

Server di Analysis Services

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSAS12.<InstanceID>\

Configurabile

File di dati di Analysis Services

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSAS12.<InstanceID>\

Configurabile

Server di report di Reporting Services

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSRS12.<InstanceID>\Reporting Services\ReportServer\Bin\

Configurabile

Gestione report di Reporting Services

\Programmi\Microsoft SQL Server\MSRS12.<InstanceID>\Reporting Services\ReportManager\

Percorso fisso

Integration Services

<Directory di installazione>\120\DTS\

Configurabile4

Componenti client (ad eccezione di bcp.exe e sqlcmd.exe)

<Directory di installazione>\120\Tools\

Configurabile4

Componenti client (bcp.exe e sqlcmd.exe)

<Directory di installazione>\Client SDK\ODBC\110\Tools\Binn

Percorso fisso

Oggetti di replica e oggetti COM sul lato server

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ COM\5

Percorso fisso

DLL del componente Integration Services per il motore di runtime Data Transformation Services, motore della pipeline di trasformazione dati e utilità della riga di comando dtexec

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ DTS\Binn

Percorso fisso

DLL che forniscono supporto per connessioni gestite di Integration Services

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ DTS\Connections

Percorso fisso

DLL per ogni tipo di enumeratore supportato da Integration Services

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ DTS\ForEachEnumerators

Percorso fisso

Servizio SQL Server Browser, provider WMI

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ Shared\

Percorso fisso

Componenti condivisi tra tutte le istanze di SQL Server

<unità>:\Programmi\Microsoft SQL Server\120\ Shared\

Percorso fisso

1Assicurarsi che la cartella \Programmi\Microsoft SQL Server\ sia protetta con autorizzazioni limitate.

2L'unità predefinita di questi percorsi è systemdrive, in genere l'unità C.

3I percorsi di installazione di caratteristiche figlio vengono determinati dal percorso di installazione della caratteristica padre.

4Un singolo percorso di installazione viene condiviso tra Integration Services e i componenti client. La modifica del percorso di installazione per un componente si applica quindi a tutti i componenti. Nel caso di installazioni successive i componenti vengono installati nello stesso percorso dell'installazione iniziale.

5Questa directory viene utilizzata da tutte le istanze di SQL Server presenti in un computer. Se si applica un aggiornamento a qualsiasi istanza nel computer, eventuali modifiche apportate ai file in questa cartella interesseranno tutte le istanze presenti nel computer. Se si aggiungono funzionalità a un'installazione esistente, non è possibile modificare il percorso di una funzionalità già installata, né specificare il percorso di una nuova funzionalità. È necessario installare le caratteristiche aggiuntive nelle directory già stabilite durante l'installazione iniziale oppure disinstallare e reinstallare il prodotto.

Nota Nota

Per le configurazioni cluster, è necessario selezionare un'unità locale che sia disponibile per ogni nodo del cluster.

Se durante l'installazione si specifica un percorso di installazione per i componenti server o i file di dati, oltre al percorso specificato per i file di dati e di programma, verrà utilizzato l'ID istanza. L'ID istanza non viene utilizzato per gli strumenti e altri file condivisi, né per i file di dati e di programma di Analysis Services, ma solo per il repository di Analysis Services.

Se si imposta un percorso di installazione per la caratteristica Motore di database, nell'istallazione di SQL Server tale percorso verrà utilizzato come directory radice di tutte le cartelle specifiche dell'istanza per l'installazione, inclusi i file di dati SQL. In questo caso, se si imposta la radice su "C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL12.<NomeIstanza>\MSSQL\", le directory specifiche dell'istanza verranno aggiunte alla fine del percorso.

Se si utilizza la funzionalità di aggiornamento USESYSDB nell'Installazione guidata di SQL Server (modalità interfaccia utente del programma di installazione), è probabile che si verifichino le condizioni per un'installazione del prodotto in una struttura di cartelle ricorsiva, ad esempio, <SQLProgramFiles>\MSSQL12\MSSQL\MSSQL10_50\MSSQL\Data\. Per utilizzare la funzionalità USESYSDB, impostare invece un percorso di installazione per la funzionalità dei file di dati SQL anziché per la funzionalità Motore di database.

Nota Nota

I file di dati si trovano in genere in una directory figlio denominata Data. Specificare, ad esempio, C:\ProgrammiMicrosoft SQL Server\MSSQL12.<NomeIstanza>\ per indicare il percorso radice della directory dei dati dei database di sistema durante l'aggiornamento se i file di dati si trovano in C:\Programmi\Microsoft SQL Server\MSSQL12.<NomeIstanza>\MSSQL\Data.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft