Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

Spazio dei nomi Microsoft.ApplicationServer.Caching

Lo spazio dei nomi Microsoft.ApplicationServer.Caching fornisce l'accesso a una cache per le applicazioni residente in memoria per lo sviluppo di applicazioni scalabili e ad alte prestazioni. È possibile utilizzare questo spazio dei nomi per la memorizzazione nella cache di qualsiasi oggetto Common Language Runtime (CLR) serializzabile e per l'accesso alla cache tramite semplici API.

  Classe Descrizione
Classe pubblica AddUserState Infrastruttura.
Classe pubblica BaseOperationNotification Classe di base per un evento utilizzato per le notifiche. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Classe pubblica CacheOperationCompletedEventArgs Infrastruttura.
Classe pubblica CacheOperationContext Infrastruttura.
Classe pubblica CacheOperationStartedEventArgs Infrastruttura.
Classe pubblica ConfigStoreEntry Rappresenta una coppia chiave-valore che può essere utilizzata da un provider personalizzato per l'archivio di configurazione del cluster di cache. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Classe pubblica ConfigStoreException Un'eccezione che deve essere generata da un'implementazione dell'interfaccia ICustomProvider. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Classe pubblica DataCache Oggetto utilizzato dalle applicazioni abilitate alla cache per la memorizzazione e il recupero di oggetti dalla cache. Un'istanza di tale oggetto è denominata client della cache.
Classe pubblica DataCacheAutoDiscoverProperty Specifica se l'individuazione automatica è abilitata per il ruolo o l'endpoint che ospita Caching di Windows Azure.
Classe pubblica DataCacheClientLogManager Fornisce il supporto necessario per la modifica del livello di registrazione di Caching di Windows Azure.
Classe pubblica DataCacheErrorCode Classe statica utilizzata per memorizzare i codici di errore globali.
Classe pubblica DataCacheErrorSubStatus Utilizzata per recuperare i codici di substatus per gli errori restituiti al client.
Classe pubblica DataCacheException Utilizzata per le eccezioni correlate alla cache.
Classe pubblica DataCacheFactory Fornisce metodi per restituire oggetti DataCache mappati a una cache denominata. Questa classe consente anche di eseguire la configurazione del client della cache a livello di codice.
Classe pubblica DataCacheFactoryConfiguration Specifica le impostazioni di configurazione per un nuovo client della cache.
Classe pubblica DataCacheItem Utilizzata per recuperare tutte le informazioni associate all'oggetto memorizzato nella cache nel cluster.
Classe pubblica DataCacheItemFactory Utilizzata per creare gli oggetti DataCacheItem durante l'implementazione di un provider read-through o write-behind.
Classe pubblica DataCacheItemKey Chiave dell'elemento della cache utilizzata per l'implementazione di un provider read-through o write-behind.
Classe pubblica DataCacheItemVersion Utilizzata per rappresentare la versione di un oggetto memorizzato nella cache.
Classe pubblica DataCacheLocalCacheProperties Specifica le impostazioni della cache locale per un client della cache.
Classe pubblica DataCacheLockHandle Rappresenta la struttura utilizzata come chiave per bloccare e sbloccare gli oggetti memorizzati nella cache in uno scenario di concorrenza pessimistica.
Classe pubblica DataCacheNotificationDescriptor Identifica un callback di notifica della cache. Questo identificatore è necessario per rimuovere il callback di notifica della cache corrispondente. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Classe pubblica DataCacheNotificationProperties Specifica le impostazioni di notifica per un client della cache. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Classe pubblica DataCacheOperationDescriptor Rappresenta un evento di notifica per le operazioni eseguite sulla cache, ad esempio aggiunta o rimozione.
Classe pubblica DataCacheReadyRetryPolicy Controlla il criterio di ripetizione utilizzato all'avvio di un servizio cloud Windows Azure.
Classe pubblica DataCacheSecurity Utilizzata per abilitare la firma e/o la crittografia dei dati scambiati tra il client e il server.
Classe pubblica DataCacheSerializationProperties Specifica le proprietà di serializzazione per un client della cache.
Classe pubblica DataCacheServerEndpoint Utilizzato per specificare un host di cache individuale durante la configurazione del client della cache a livello di codice.
Classe pubblica DataCacheSessionStoreProvider Obsoleto. Provider di archiviazione di sessione che consente alle applicazioni Web di memorizzare dati sullo stato della sessione in un sistema cache distribuito.
Classe pubblica DataCacheStoreException Oggetto eccezione che deve essere utilizzato dai provider read-through o write-behind.
Classe pubblica DataCacheStoreProvider Classe astratta che deve essere implementata dai provider read-through o write-behind.
Classe pubblica DataCacheTag Rappresenta un identificatore facoltativo basato su stringa che è possibile associare a un oggetto memorizzato nella cache.
Classe pubblica DataCacheTransportProperties Specifica le impostazioni di trasporto per un client della cache.
Classe pubblica HostCacheStats Memorizza le statistiche della cache utilizzate insieme al comando Get-CacheStatistics di Windows PowerShell.
Classe pubblica NamedCacheStats Memorizza le statistiche della cache utilizzate insieme al comando Get-CacheStatistics di Windows PowerShell.
Classe pubblica SafeStreamWriter Infrastruttura.
Classe pubblica VelocityPacketException Infrastruttura.

  Interfaccia Descrizione
Interfaccia pubblica ICustomProvider Rappresenta un'interfaccia ICustomProvider. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Interfaccia pubblica IDataCacheObjectSerializer Implementa l'interfaccia per fornire la serializzazione personalizzata degli oggetti memorizzati nella cache.

  Delegato Descrizione
Delegato pubblico DataCacheBulkNotificationCallback Specifica un callback che viene chiamato con un elenco di operazioni della cache. Non supportato in Shared Caching di Windows Azure.
Delegato pubblico DataCacheFailureNotificationCallback Specifica i parametri necessari per un la chiamata a un metodo da parte di una notifica di errore quando il client della cache non riceve le notifiche della cache. Non supportato in Shared Caching di Windows Azure.
Delegato pubblico DataCacheNotificationCallback Rappresenta un metodo di callback che una notifica della cache deve richiamare quando vengono eseguite una o più operazioni della cache. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.

  Enumerazione Descrizione
Enumerazione pubblica CacheOperationType Infrastruttura.
Enumerazione pubblica DataCacheLocalCacheInvalidationPolicy Specifica il modo in cui gli oggetti memorizzati localmente nella cache devono essere invalidati.
Enumerazione pubblica DataCacheObjectSerializerType Enumerazione dei tipi di serializzazione.
Enumerazione pubblica DataCacheOperations Enumerazione utilizzata per specificare determinati eventi correlati a elementi o aree che possono attivare una notifica della cache.
Enumerazione pubblica DataCacheProtectionLevel Enumerazione che indica se i dati scambiati tra client e server sono firmati e/o crittografati.
Enumerazione pubblica DataCacheSecurityMode Enumerazione che indica se la sicurezza del canale è attivata per i dati scambiati tra il client e il server. Si applica solo alle versioni del server di AppFabric.
Enumerazione pubblica DataCacheServiceAccountType Specifica il tipo di account utilizzato per eseguire il servizio di Caching di AppFabric.
Enumerazione pubblica DataCacheTraceSink Fornisce i campi che specificano il tipo di traccia da utilizzare per i client della cache con il metodo SetSink. Si applica solo al Caching di Windows Azure.
Enumerazione pubblica EvictionType Specifica la rimozione utilizzata per una cache.
Enumerazione pubblica ExpirationType Infrastruttura.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft