Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Creare un gruppo di sincronizzazione (SDS)

Aggiornamento: febbraio 2014

[Questo argomento è una versione preliminare della documentazione e può essere soggetto a modifiche nelle versioni future. Sono presenti anche argomenti vuoti, utilizzati come segnaposto].

 

Icona di sincronizzazione dati di SQL Azure

La Sincronizzazione dati SQL (anteprima) consente di sincronizzare i dati tra più istanze locali e del database SQL. Per sincronizzare i dati tra più database, è necessario creare un gruppo di sincronizzazione. Tramite un gruppo di sincronizzazione vengono raggruppati in modo logico due o più istanze del database SQL o di SQL Server. Gli argomenti di questa sessione sono incentrati sulle procedure di creazione, aggiornamento ed eliminazione di gruppi di sincronizzazione.

Un gruppo di sincronizzazione può essere costituito da uno o più Istanza del database SQL o da più database di SQL Server.

Quando si crea un gruppo di sincronizzazione, assicurarsi che in uno solo dei database siano contenuti i dati prima della prima sincronizzazione. Se i dati sono contenuti in più database, ogni riga comune viene considerata come conflitto di dati, anche se i dati sono identici. I conflitti di dati rallentano in modo significativo una sincronizzazione. A seconda delle dimensioni del database, se più database vengono popolati con dati, la prima sincronizzazione può richiedere giorni o settimane. Inoltre, per la risoluzione dei conflitti sono richiesti più round trip tra i database. Se i database si trovano in data center diversi, questi round trip possono contribuire in modo significativo ai costi di ingresso e uscita.

 

Prima di iniziare a progettare e implementare le sincronizzazioni, è necessario conoscere questi argomenti.

Il plug-in di sincronizzazione dati SQL di Windows Azure nel portale Silverlight di Windows Azure è stato rimosso. Per il futuro, utilizzare il portale di gestione di Windows Azure per la sincronizzazione dati SQL di Windows Azure.

È possibile accedere alla sincronizzazione dati SQL (anteprima) tramite la scheda SINCRONIZZAZIONE in Database SQL nel portale di gestione di Windows Azure. La scheda SINCRONIZZAZIONE è disponibile solo se sono presenti uno o più gruppi di sincronizzazione. Per informazioni sulla creazione e modifica di un gruppo di sincronizzazione in questo portale, vedere l'argomento Procedura: Creare un gruppo di sincronizzazione (SDS).

Argomenti della sezione

 

Argomento Descrizione

Installare un agente client di sincronizzazione dati SQL (anteprima)

Per includere i database di SQL Server in un gruppo di sincronizzazione, è necessario che l'agente client sia installato. L'agente client gestisce le comunicazioni crittografate tra il servizio di sincronizzazione e i database di SQL Server locali. In questo argomento sono illustrati i passaggi per l'installazione di un agente client.

Registrare un database SQL Server con un agente client

Ogni database di SQL Server locale deve essere registrato con un agente client installato per poter essere aggiunto a un gruppo di sincronizzazione. In questo argomento sono illustrati i passaggi per registrare un database di SQL Server con un agente client installato.

Creare il gruppo di sincronizzazione (SDS)

Viene illustrata la creazione guidata di un gruppo di sincronizzazione. Una volta creato il gruppo di sincronizzazione, è possibile aggiungervi altri database (vedere Aggiungere un database al gruppo di sincronizzazione (SDS)).

Definire i dati di sincronizzazione (SDS)

Definire i database, le tabelle e le colonne che devono essere sincronizzati dal gruppo di sincronizzazione.

Configurare il gruppo di sincronizzazione (SDS)

Impostare i dettagli di connessione e di frequenza di sincronizzazione dei database nel gruppo di sincronizzazione.

Vedere anche

Aggiunte alla community

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft