Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

oggetto richiesta

Aggiornamento: agosto 2013

Nello script di un'operazione di tabella, viene utilizzato per eseguire l'operazione di tabella richiesta e determinare la risposta al client. Nello script di un'API personalizzata, espone la funzionalità dell'oggetto richiesta implementato dalla libreria Express.js.

Se utilizzato in uno script registrato in un'operazione di tabella, l'oggetto contiene i membri seguenti:

Funzioni

Le funzioni seguenti vengono utilizzate negli script delle operazioni di tabella:

eseguire

Sintassi Restituisce Descrizione

request.execute()

Non definito

Esegue il comportamento predefinito per l'operazione.

request.execute(options)

Non definito

Esegue l'operazione con gestori degli errori o delle operazioni riuscite forniti come options. Per ulteriori informazioni, vedere Override dell'esito positivo e negativo.

rispondere

Sintassi Restituisce Descrizione

request.respond()

Non definito

Scrive la risposta predefinita.

request.respond(err)

Non definito

Scrive una risposta con l'oggetto errore specificato.

request.respond(statusCode, body)

Non definito

Scrive una risposta personalizzata con il codice di stato HTTP e il corpo del messaggio specificati.

Proprietà

La proprietà seguente è supportata nelle operazioni di tabella.

 

Nome Restituisce Descrizione

parameters

Oggetto JSON

Restituisce una raccolta di parametri forniti all'URI della richiesta come parametri di query.

Se utilizzato in un'esportazione di API personalizzata, questo oggetto contiene i membri seguenti:

Funzioni

La funzione seguente viene utilizzata in un'API personalizzata:

intestazione

Sintassi Restituisce Descrizione

request.header('header-value')

Oggetto JSON

Restituisce una rappresentazione JSON del header-value denominato dalle intestazioni della richiesta HTTP inviate in una richiesta di API personalizzata. Per ulteriori informazioni, vedere Intestazioni e tipi di contenuto.

Proprietà

Le proprietà dell'oggetto richiesta della libreria Express.js vengono comunemente utilizzate in un'API personalizzata.

 

Nome Restituisce Descrizione

headers

Oggetto JSON

Restituisce una raccolta di tutte le intestazioni del messaggio, come oggetto JSON. Le singole intestazioni vengono ottenute chiamando la funzione header. Per ulteriori informazioni, vedere Intestazioni e tipi di contenuto.

query

Oggetto JSON

Utilizzato per accedere a eventuali parametri di query personalizzati nella richiesta.

service

oggetto servizio

L'oggetto servizio restituito fornisce l'accesso a questi oggetti specifici dei Servizi mobili: push, tabelle e mssql.

user

oggetto utente

Restituisce l'oggetto utente, che contiene informazioni sul client che invia la richiesta.

Per un elenco completo di tutte le proprietà disponibili nell'oggetto richiesta, vedere la documentazione della libreria express.js.

Operazioni di tabella:

Tramite Servizi mobili di Windows Azure è possibile registrare il codice JavaScript da eseguire dal servizio quando si verifica un'operazione di inserimento, aggiornamento, eliminazione o query in una tabella specifica. Questi script offrono la possibilità di inserire la logica di business in operazioni in tabelle, arrestare l'esecuzione di un'operazione, modificare i valori forniti all'operazione o modificare i risultati. Per ulteriori informazioni, vedere Procedura: registrare script nel server.

L'oggetto request è sempre il terzo argomento passato a una funzione di script registrato. È necessario chiamare execute o respond nello script per assicurarsi che il client riceva una risposta. Se non si esegue questa operazione, si verifica un timeout dell'operazione.

API personalizzata:

L'oggetto richiesta viene passato come primo argomento alla funzione che definisce un metodo HTTP esportato in un'API personalizzata. Questa versione dell'oggetto richiesta utilizza la libreria express.js per fornire funzionalità aggiuntive agli script.

Mostra:
© 2014 Microsoft