Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Espandi Riduci a icona

sys.database_firewall_rules (database SQL di Azure)

Questo argomento è OBSOLETO. La versione più recente è disponibile in Guida di riferimento a Transact-SQL 14.

ImportantImportante
Argomento non aggiornato. Per la versione corrente, vedere sys.database_firewall_rules.

Restituisce informazioni sulle impostazioni del firewall di livello database associate al Microsoft di database SQL di Microsoft Azure.

Nella vista sys.database_firewall_rules sono contenute le colonne seguenti:

 

Nome della colonna Tipo di dati Descrizione

id

INTEGER

Identificatore dell'impostazione del firewall di livello database.

name

NVARCHAR(128)

Nome scelto per descrivere e distinguere l'impostazione del firewall di livello database.

start_ip_address

VARCHAR(50)

Indirizzo IP minimo nell'intervallo dell'impostazione del firewall di livello database. Gli indirizzi IP uguali o superiori possono tentare di connettersi all'istanza di database SQL di Azure. L'indirizzo IP più basso possibile è 0.0.0.0.

end_ip_address

VARCHAR(50)

Indirizzo IP massimo nell'intervallo dell'impostazione del firewall. Gli indirizzi IP uguali o minori possono tentare di connettersi all'istanza di database SQL di Azure. L'indirizzo IP più alto possibile è 255.255.255.255.

noteNota
I tentativi di connessione di Azure sono consentiti quando sia questo campo sia il campo start_ip_address sono uguali a 0.0.0.0.

create_date

DATETIME

Data e ora UTC di creazione dell'impostazione del firewall di livello database.

noteNota
UTC è l'acronimo di Coordinated Universal Time.

modify_date

DATETIME

Data e ora UTC dell'ultima modifica dell'impostazione del firewall di livello database.

Questa vista è disponibile nei database utente e nel database master.

Mostra:
© 2014 Microsoft