Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Riavviare il ruolo

Aggiornamento: aprile 2014

Tramite l'operazione Restart role viene riavviata la macchina virtuale specificata.

La richiesta Restart role viene specificata come indicato di seguito. Sostituire <subscription-id> con l'ID sottoscrizione, <cloudservice-name> con il nome del servizio, <deployment-name> con il nome della distribuzione e <role-name> con il nome della macchina virtuale da riavviare.

 

Metodo URI della richiesta Versione HTTP

POST

https://management.core.windows.net/<subscription-id>/services/hostedservices/<cloudservice-name>/deployments/<deployment-name>/roleinstances/<role-name>/Operations

HTTP/1.1

Nessuno.

Nella tabella seguente vengono descritte le intestazioni di richiesta obbligatorie e facoltative.

 

Intestazione della richiesta Descrizione

x-ms-version

Obbligatoria. Specifica la versione dell'operazione da utilizzare per questa richiesta. Attualmente, questa intestazione deve essere impostata su 01/03/2012.

Il formato del corpo della richiesta è il seguente:

    
<RestartRoleOperation xmlns="http://schemas.microsoft.com/windowsazure" xmlns:i="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance">
  <OperationType>RestartRoleOperation</OperationType>
</RestartRoleOperation>

Nella tabella seguente vengono descritti gli elementi chiave del corpo della richiesta:

 

Nome elemento Descrizione

Tipo operazione

Obbligatorio. Specifica l'operazione da eseguire.

I valore deve essere impostato su RestartRoleOperation.

Nella risposta sono inclusi un codice di stato HTTP e un set di intestazioni per la risposta.

Un'operazione completata correttamente restituisce il codice di stato 201 (Creato).

Per informazioni sui codici di stato, vedere Codici di stato e di errore relativi alla gestione dei servizi.

Nella risposta per questa operazione sono incluse le intestazioni riportate di seguito; inoltre, possono essere incluse intestazioni HTTP standard aggiuntive. Tutte le intestazioni standard sono conformi alla specifica del protocollo HTTP/1.1.

 

Intestazione della risposta Descrizione

x-ms-request-id

Valore che identifica in modo univoco una richiesta effettuata nel servizio di gestione. Per un'operazione asincrona, è possibile chiamare lo stato di operazione get con il valore dell'intestazione per determinare se l'operazione è completata, non riuscita o in corso. Per ulteriori informazioni, vedere Rilevamento delle richieste asincrone di gestione del servizio.

Solo il proprietario dell'account può chiamare questa operazione.

Mostra:
© 2014 Microsoft