Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Reimpostare la chiave condivisa del gateway di rete virtuale

Aggiornamento: aprile 2014

L'operazione Reset Virtual Network Gateway Shared Key genera una nuova chiave condivisa con una lunghezza di caratteri specificata.

La richiesta Reset Virtual Network Gateway Shared Key può essere costruita come indicato di seguito. Sostituire <subscription-id> col nome dell'ID sottoscrizione, <virtual-network-name> con il nome della rete virtuale associata al gateway e <local-network-site-name> col nome del sito di rete locale associato alla chiave condivisa.

 

Metodo URI della richiesta Versione HTTP

PUT

https://management.core.windows.net <subscription-id>/services/networking/<virtual-network-name>/gateway/connection/<local-network-site-name>/sharedkey

HTTP/1.1

Nessuno.

Nella tabella seguente vengono descritte le intestazioni delle richieste.

 

Intestazione della richiesta Descrizione

x-ms-version

Obbligatoria. Specifica la versione dell'operazione da utilizzare per questa richiesta. Il valore di questa intestazione deve essere impostato su 2012-03-01 o una versione successiva. Per ulteriori informazioni sulle intestazioni di controllo delle versioni, vedere Controllo delle versioni di gestione del servizio.

Il formato del corpo della richiesta è il seguente:


<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
<ResetSharedKey xmlns="http://schemas.microsoft.com/windowsazure">
  <KeyLength>key-length</KeyLength>
</ResetSharedKey>

Nella tabella indicata di seguito vengono descritti gli elementi nel corpo della richiesta:

 

Elemento della risposta Descrizione

KeyLength

Facoltativo. Specifica il numero di caratteri nella chiave condivisa. La lunghezza della chiave deve essere compresa tra 1 e 128 caratteri.

Nella risposta sono inclusi un codice di stato HTTP, un corpo di una risposta e un set di intestazioni per la risposta.

Un'operazione completata correttamente restituisce il codice di stato 202 (Accettato). Se un'altra operazione Reset Virtual Network Gateway Shared Key è già in corso nella sottoscrizione, nel sito di rete locale e nel sito di rete locale, viene restituito un codice di stato 409 (Conflitto). Per informazioni sui codici di stato, vedere Codici di stato e di errore relativi alla gestione dei servizi.

Nella risposta per questa operazione sono incluse le intestazioni riportate di seguito; inoltre, possono essere incluse intestazioni HTTP standard aggiuntive. Tutte le intestazioni standard sono conformi alla specifica del protocollo HTTP/1.1.

 

Intestazione della risposta Descrizione

x-ms-request-id

Questa intestazione identifica in modo univoco la richiesta effettuata e può essere utilizzata per risolvere i problemi relativi alla richiesta. Per ulteriori informazioni, vedere Risoluzione dei problemi relativi alle operazioni dell'API.

Il formato del corpo della risposta è il seguente:


<?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
<GatewayOperationAsyncResponse xmlns="http://schemas.microsoft.com/windowsazure">
  <ID>operation-id</ID>
</GatewayOperationAsyncResponse>

Nella tabella seguente vengono descritti gli elementi nel corpo della risposta:

 

Elemento della risposta Descrizione

ID

Identifica in modo univoco l'operazione. Per ulteriori informazioni sullo stato di un'operazione, ad esempio se è ancora in esecuzione o è stata completata, è possibile chiamare Ottenere lo stato delle operazioni del gateway di rete virtuale con l'ID operazione.

Per eseguire l'autenticazione di questa operazione, è possibile utilizzare un qualsiasi certificato di gestione associato alla sottoscrizione specificata da <subscription-id>. Per ulteriori dettagli, vedere Autenticazione di richieste di gestione dei servizi.

Per autenticare le connessioni tra il gateway e i dispositivi di rete VPN locale, è necessaria una chiave condivisa del gateway della rete virtuale.

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft