Oggetti di IndexedDB

L'API IndexedDB è costituita da diversi oggetti, ognuno progettato per attività specifiche. Ogni oggetto è elencato di seguito:

  • I dati vengono archiviati in archivi oggetti, che sono insiemi di oggetti JavaScript i cui attributi contengono valori singoli.
  • Ogni oggetto JavaScript, a volte chiamato record, presente in un archivio oggetti ha un attributo comune denominato key path. Il valore di questo attributo è un valore di chiave (o semplicemente chiave). I valori di chiave identificano in modo univoco i singoli record all'interno di un archivio oggetti.
  • Un indice organizza gli oggetti in base al valore di un attributo comune. Gli indici restituiscono set di valori di chiave che possono essere usati per ottenere i singoli record dall'archivio oggetti originale.
  • Un cursore rappresenta un set di valori. Quando un indice definisce un cursore, quest'ultimo rappresenta il set di valori di chiave restituito dall'indice. Quando un archivio oggetti definisce un cursore, quest'ultimo rappresenta un set di record archiviati nel cursore.
  • Un elemento keyRange definisce un intervallo di valori per un indice o un set di record in un archivio oggetti. Gli intervalli di chiavi ti consentono di filtrare i risultati del cursore.
  • Un database contiene gli archivi oggetti e gli indici. I database gestiscono anche le transazioni.
  • Una richiesta rappresenta le singole azioni eseguite sugli oggetti in un database. Ad esempio, aprendo un database viene generato un oggetto richiesta per il quale puoi definire gestori di eventi che reagiscano ai risultati della richiesta.
  • Una transazione gestisce il contesto delle operazioni e viene usata per mantenere l'integrità delle attività di database. Ad esempio, è possibile creare archivi oggetti solo nel contesto di una transazione di modifica della versione. Se una transazione viene interrotta, vengono annullate tutte le operazioni in essa contenute

Argomenti correlati

API per database indicizzati ("IndexedDB")
Guida di Internet Explorer 10 per sviluppatori

 

 

Mostra:
© 2014 Microsoft