Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Codici errore del provider di dati

SQL Server 2012

Il provider di dati restituisce errori sotto forma di stringhe SQLSTATE, SQLCODE, codice motivo e testo di errore appartenenti all'interfaccia IErrorInfo di OLE DB. Il provider di dati esegue la connessione al server di database DB2 utilizzando il protocollo Distributed Relational Database Architecture (DRDA) e i relativi formati e restituisce gli errori del protocollo DRDA nel formato SQLSTATE HY000 o 08S01, con testo ed errori SQLCODE associati. Nella tabella seguente sono elencati gli errori DRDA. Per ulteriori informazioni su tali errori, è possibile fare riferimento alla documentazione relativa al protocollo DRDA pubblicata da The Open Group nel sito Web all'indirizzo http://www.opengroup.org. È possibile scaricare il documento DRDA V5 Vol. 3: Distributed Data Management Architecture, numero C114, dalla libreria online di The Open Group (http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=219127&clcid=0x409).

Nella tabella seguente sono elencati gli errori del protocollo DRDA con la relativa descrizione, le costanti, i valori e le stringhe SqlState e SqlCode. Un asterisco (*) indica che il valore non è in uso.

SQLSTATE

SQLCODE

Descrizione

08S01

-256

Messaggio: Unità di lavoro anomala (DDM).

Motivo: questo messaggio di risposta indica che si è verificato un problema nel server, che ha causato la chiusura anomala dell'unità di lavoro.

Azione: determinare se il rollback dell'unità di lavoro da parte del server è stato causato da un deadlock, da un intervento dell'operatore o da un altro fattore. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-260

Messaggio: Comando di accesso ai database relazionali (ACCRDB) elaborato.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare una richiesta di connessione al database.

Azione: verificare i parametri di connessione ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-261

Messaggio: Nel sistema di destinazione è stata rilevata una condizione di errore permanente. Contattare l'amministratore del server.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che si è verificato un problema nel server, che ha impedito a quest'ultimo di completare il comando richiesto.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-263

Messaggio: Impossibile avviare il processo di associazione del pacchetto.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che si è verificato un problema nel server, che ha impedito a quest'ultimo di avviare il processo di associazione del pacchetto richiesto.

Azione: verificare le opzioni di associazione del pacchetto ed eseguire nuovamente la richiesta relativa al processo di associazione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-269

Messaggio: L'utente non dispone di autorizzazioni sufficienti per eseguire il comando richiesto nel sistema di destinazione.

Motivo: il server non è in grado di autenticare l'utente con le credenziali presentate in fase di connessione.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il nome utente (ID utente), la password e il metodo di sicurezza specificato (Punto di accesso interattivo, Single Sign-On o Kerberos) corrispondano ai requisiti server definiti per l'utente corrente. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi a nome utente, password e metodo di sicurezza.

08S01

-270

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto ha rilevato nel sistema di destinazione una condizione di errore specifica dell'implementazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server ha determinato che il comando ricevuto dal client non appartiene alla struttura Distributed Data Management o Distributed Relational Database Architecture.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito altri messaggi di errore facoltativi in cui potrebbero essere indicate la causa del problema e le azioni necessarie per risolverlo.

08S01

-272

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto non è riconosciuto o non è supportato dal sistema di destinazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non riconosce o non supporta il comando ricevuto dal client.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-273

Messaggio: Il comando ha violato la capacità di elaborazione della conversazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server ha determinato che il comando ricevuto dal client viola l'ambito di elaborazione della conversazione corrente.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio l'unità di lavoro distribuita, ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-274

Messaggio: Richiesta di commit.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server ha determinato che la richiesta di commit o rollback ricevuta dal client non è valida nel contesto corrente.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio l'unità di lavoro distribuita, ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-290

Messaggio: Descrizione non valida.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che, quando il client ha inviato un descrittore FD:OCA (Formatted Data Object Content Architecture) DRDA dei dati non valido, il server non è riuscito a leggere uno o più valori di tali dati, provocando l'interruzione del comando.

Azione: verificare i valori dei parametri dei dati e i tipi di dati, quindi eseguire nuovamente la richiesta di comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo, il numero di parametro non valido o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-291

Messaggio: Errore durante il mapping dei dati. L'host non è in grado di inserire, modificare o recuperare un record.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che, quando il client ha inviato dati non validi, il server non è riuscito a eseguire il mapping di uno o più valori di tali dati dall'origine alla destinazione, provocando l'interruzione del comando.

Azione: verificare i valori dei parametri dei dati e i tipi di dati, quindi eseguire nuovamente la richiesta di comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo, il numero di parametro non valido o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-303

Messaggio: Fine della query.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non ha potuto continuare l'elaborazione dei risultati della query a causa di un problema che si è verificato nel server, nella rete o nel client.

Azione: verificare lo stato del server e della rete, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-304

Messaggio: Fine dell'unità di lavoro.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server ha terminato l'unità di lavoro in base all'ultimo comando ricevuto dal client.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad e alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-331

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Per una richiesta è necessaria una dipendenza di gestione interna non disponibile.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che, in base ai livelli di gestione specificati dal server, il server non supporta il comando ricevuto dal client nel contesto della richiesta.

Azione: verificare i parametri di connessione ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-332

Messaggio: Conflitto del livello di gestione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare una richiesta di connessione al database.

Azione: verificare i parametri di connessione ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-335

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto ha inviato un oggetto dati che non è riconosciuto o non è supportato dal sistema di destinazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non riconosce o non supporta l'oggetto ricevuto dal client.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-339

Messaggio: Impossibile aprire la query.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a elaborare la richiesta del client per l'apertura del cursore.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad e alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-340

Messaggio: Messaggio di risposta della query aperta.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare una query aperta o un'istruzione SQL set in modo normale.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad, alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico o al qualificatore predefinito, ed eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-341

Messaggio: Il processo di associazione del pacchetto non è attivo per il pacchetto specificato.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a elaborare un'istruzione SQL di associazione o una richiesta di associazione finale, in quanto non è stata completata una precedente richiesta di associazione iniziale.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi alla raccolta pacchetti o alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, ed eseguire nuovamente la richiesta di comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-342

Messaggio: Impossibile elaborare il comando quando il processo di associazione del pacchetto RDB è attivo.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a elaborare un'istruzione SQL di associazione, in quanto non è stata completata una precedente richiesta di associazione finale.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi alla raccolta pacchetti o alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, ed eseguire nuovamente la richiesta di comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

HY000

-343

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Errore del protocollo di conversazione a livello di rete.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server ha ricevuto un comando di protocollo fuori sequenza nel contesto corrente.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-344

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto include un parametro che non è riconosciuto o non è supportato dal sistema di destinazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è in grado di completare il comando richiesto quando non riconosce o non supporta il comando specificato.

Azione: verificare i parametri di connessione e comando, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-345

Messaggio: Query non aperta.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a elaborare un comando di continuazione o chiusura di una query, in quanto la query non è aperta.

Azione: verificare lo stato del server, la rete e i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad e alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-346

Messaggio: Query già aperta in precedenza.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è in grado di elaborare una richiesta di apertura di una query per una query che è già aperta.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad e alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-356

Messaggio: L'utente dispone già dell'accesso alla risorsa host.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è in grado di completare un comando di accesso a un database relazionale quando il client è già connesso a un database di questo tipo.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio Catalogo iniziale, Pool di connessioni e Timeout connessione, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-357

Messaggio: Richiesta per la risorsa host non riuscita.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è in grado di completare una richiesta di connessione.

Azione: verificare lo stato del server, la rete e i parametri di connessione, ad esempio Catalogo iniziale, Indirizzo di rete, Porta di rete e Timeout connessione, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-358

Messaggio: L'utente non dispone di autorizzazioni sufficienti per accedere alla risorsa host. Verificare le credenziali di autenticazione o contattare l'amministratore del sistema.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è in grado di autenticare l'utente con le credenziali presentate in fase di connessione.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il nome utente (ID utente), la password e il metodo di sicurezza specificato (Punto di accesso interattivo, Single Sign-On o Kerberos) corrispondano ai requisiti server definiti per l'utente corrente, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi a nome utente, password e metodo di sicurezza.

08S01

-359

Messaggio: Il comando di accesso ai database relazionali (ACCRDB) deve essere eseguito prima di qualsiasi comando che richiede i servizi RDB.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare il comando, in quanto non è stata completata la precedente richiesta di connessione.

Azione: verificare le informazioni di connessione, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

HY000

-360

Messaggio: Impossibile trovare la risorsa host. Verificare che il valore di Catalogo iniziale corrisponda al nome della risorsa host.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a connettere il client al database relazionale richiesto.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Catalogo iniziale corrisponda al nome di percorso di DB2 per z/OS, alla voce RDBDIRE (Relational Database Directory Entry) di DB2 per i5/OS o al nome del database DB2 per Windows. Verificare i valori di Indirizzo di rete e Porta di rete, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al catalogo iniziale.

08S01

-361

Messaggio: Messaggio di risposta dell'aggiornamento dell'RDB.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare un comando per l'aggiornamento di un database relazionale locale o remoto.

Azione: verificare i parametri di connessione, ad esempio quelli relativi al commit automatico, all'unità di lavoro distribuita, al timeout di connessione, al timeout comando, all'ottimizzazione FastLoad e alle opzioni di associazione del pacchetto SQL statico, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-370

Messaggio: Le risorse disponibili nel sistema di destinazione non sono sufficienti per completare il comando. Contattare l'amministratore del server.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a completare il comando per mancanza di risorse server sufficienti, quali quelle di memoria, blocco e buffer.

Azione: verificare i parametri di connessione e comando, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-372

Messaggio: Errore SQL.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che si è verificato un problema nel server per il quale è stato restituito un errore SQL.

Azione: verificare i parametri di connessione e comando, quindi eseguire nuovamente la richiesta di connessione e comando, ad esempio qualsiasi richiesta di elaborazione di un'istruzione SQL e di un'istruzione SQL di associazione a una sezione del pacchetto SQL statico. Esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito una stringa SQLCARD (SQL Communications Area Reply Data) con un codice motivo facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

HY000

-379

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Errore di sintassi a livello di rete.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non è riuscito a elaborare un comando di protocollo che il server stesso ha determinato non essere conforme ai requisiti dell'architettura Distributed Data Management.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-381

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto ha inviato un oggetto dati con un'estensione che non è riconosciuta o non è supportata dal sistema di destinazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non riconosce o non supporta un parametro relativo a un oggetto ricevuto dal client.

Azione: esaminare una traccia della rete client per determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

08S01

-385

Messaggio: Errore interno della libreria di rete. Il comando richiesto include un valore di parametro che non è riconosciuto o non è supportato dal sistema di destinazione.

Motivo: questo messaggio di risposta indica che il server non riconosce o non supporta un valore di parametro, ad esempio un CCSID host non valido, relativo a un oggetto ricevuto dal client. Durante la connessione o l'esecuzione di un comando, il client ha fornito un valore errato specificato dall'utente.

Azione: esaminare una traccia della rete client per visualizzare il parametro con il valore non riconosciuto o non supportato e determinare se il server ha restituito un codice di gravità facoltativo o altre informazioni di diagnostica facoltative.

HY000

-1500

Messaggio: È stato raggiunto il numero massimo di istruzioni consentite per la connessione corrente, ovvero 128.

Motivo: per il supporto dell'esecuzione di istruzioni SQL SELECT simultanee, il client si basa su istruzioni SQL predefinite nelle sezioni dei pacchetti SQL statici di DB2. Per impostazione predefinita, il client definisce 128 sezioni di pacchetto, che consentono l'esecuzione di 128 istruzioni SQL SELECT simultanee per ciascuna connessione client. Quando il numero massimo di istruzioni SQL SELECT simultanee in attesa supera il numero delle sezioni predefinite, il client non può eseguire una nuova istruzione SQL SELECT.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Raccolta pacchetti corrisponda alla raccolta DB2 in cui è stato definito che i pacchetti di HIS 2010 vengano eseguiti dall'ID utente corrente o da PUBLIC. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alla raccolta pacchetti.

HY000

-1501

Messaggio: L'utente non dispone dell'autorizzazione per la creazione (esecuzione) di un pacchetto.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL SELECT o CALL che richiede un'istruzione CURSOR memorizzata in un pacchetto SQL statico a cui l'utente corrente non è autorizzato ad accedere. Per il supporto dell'esecuzione di istruzioni SQL SELECT, il client si basa su istruzioni SQL predefinite nelle sezioni dei pacchetti SQL statici di DB2. Per impostazione predefinita, se l'utente di runtime dispone dell'autorità BIND, EXECUTE e GRANT sulla raccolta DB2 specificata nella proprietà di connessione Raccolta pacchetti, il client definisce un pacchetto in modo automatico.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Raccolta pacchetti corrisponda alla raccolta DB2 in cui è stato definito che i pacchetti di HIS 2010 vengano eseguiti dall'identificatore utente corrente o da PUBLIC. Creare manualmente i pacchetti di HIS 2010, che devono essere eseguiti dall'ID utente corrente o da PUBLIC, mediante Strumento di accesso ai dati, la Creazione guidata origine dati, Collegamenti dati o Libreria di accesso ai dati. Eseguire la connessione a DB2 utilizzando un ID di autorizzazione che dispone dei privilegi necessari per creare automaticamente i pacchetti di HIS 2010 (privilegi CREATE, BIND e EXECUTE). Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alla raccolta pacchetti.

HY000

-7049

Messaggio: Impossibile ottenere la connessione dal pool. L'applicazione raggiunge il limite di connessioni del pool. Numero max definito nella proprietà "MAX POOL SIZE".

Motivo: il client non è in grado di connettersi al server quando le connessioni disponibili nel pool di connessioni client sono esaurite.

Azione: configurare un valore più alto per le dimensioni massime del pool e impostare un timeout per le connessioni del pool. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alle dimensioni massime del pool.

Nella tabella seguente sono elencati gli errori del client di rete TCP/IP con la relativa descrizione, le costanti, i valori e le stringhe SqlState e SqlCode.

SQLSTATE

SQLCODE

Descrizione

08S01

-602

Messaggio: Impossibile risolvere il nome host specificato.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

-603

Messaggio: Impossibile connettersi all'host specificato.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente, oppure il server non è disponibile.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

-604

Messaggio: Allocazione del socket non riuscita.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 attraverso una rete TCP/IP quando erano in uso tutte le risorse del socket client locale.

Azione: chiudere le connessioni client inutilizzate. Utilizzare il pool di connessioni client. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al pool di connessioni.

08S01

-605

Messaggio: Nessun dato inviato dall'host. La connessione di rete è stata interrotta.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 per un problema imprevisto del client o del server.

Azione: contattare l'amministratore client, l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

-606

Messaggio: Errore di Enterprise Single Sign-On: impossibile contattare il server SSO <nome-server>. Controllare che SSO sia configurato e che il servizio SSO sia in esecuzione sul server.

Motivo: il server Enterprise Single Sign-On non è configurato o in esecuzione.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il nome dell'applicazione affiliata ESSO corrisponda ai valori relativi al server e all'utente corrente definiti dall'amministratore di Enterprise Single Sign-On. Eseguire le opportune verifiche con l'amministratore di Enterprise Single Sign-On. Configurare un metodo di autenticazione alternativo. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al metodo di sicurezza.

08S01

10014

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10014). La struttura sockaddr a cui punta il nome contiene un formato di indirizzo errato per la famiglia di indirizzi associata oppure il parametro namelen ha un valore troppo basso. Questo errore viene restituito anche se la struttura sockaddr a cui punta il parametro name con una lunghezza specificata nel parametro namelen non si trova in una parte valida dello spazio degli indirizzi utente.

Motivo: il client tenta di connettersi al server DB2 utilizzando un indirizzo di rete IPv6 con formato errato.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete specificato corrisponda al server e ai requisiti richiesti per una rete IPv4 o IPv6. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo all'indirizzo di rete.

08S01

10022

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10022). Argomento fornito non valido.

Motivo: il client tenta di connettersi al server DB2 utilizzando un indirizzo di rete IPv4 o IPv6 con formato errato.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete specificato corrisponda al server e ai requisiti richiesti per una rete IPv4 o IPv6. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo all'indirizzo di rete.

08S01

10024

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10024). Descrittori di socket esauriti.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 attraverso una rete TCP/IP quando erano in uso tutte le connessioni del socket client locale.

Azione: chiudere le connessioni client inutilizzate. Utilizzare il pool di connessioni client. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al pool di connessioni.

08S01

10040

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10040). Il messaggio era troppo grande per poter essere contenuto del buffer specificato ed è stato troncato.

Motivo: il client non è riuscito a eseguire un comando richiesto dal programma.

Azione: verificare che la sintassi del comando e i valori dei dati dei parametri rientrino nei limiti supportati dalla piattaforma e dalla versione del server DB2. Per ulteriori informazioni sui limiti dei comandi e dei tipi di dati, vedere l'argomento relativo ai mapping dei tipi di dati.

08S01

10043

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10043). Il protocollo specificato non è supportato.

Motivo: il client tenta di connettersi al server DB2 utilizzando un metodo di accesso non supportato dal server, quale Secure Sockets Layer o Transport Layer Security.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il server DB2 supporti SSL o TLS. Configurare una rete TCP/IP senza specificare SSL o TLS. Contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server. Per ulteriori informazioni su TCP/IP, vedere l'argomento relativo alla connessione di rete TCP/IP.

08S01

10047

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10047). Impossibile utilizzare gli indirizzi della famiglia specificata con questo socket.

Motivo: il client tenta di connettersi al server DB2 utilizzando un indirizzo di rete IPv4 o IPv6 con formato errato.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete specificato corrisponda al server e ai requisiti richiesti per una rete IPv4 o IPv6. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo all'indirizzo di rete.

08S01

10049

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10049). L'indirizzo remoto, ad esempio INADDR_ANY o in6addr_any, non è un indirizzo valido.

Motivo: il client tenta di connettersi al server DB2 utilizzando un indirizzo di rete IPv6 con formato errato.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete specificato corrisponda al server e ai requisiti richiesti per una rete IPv4 o IPv6. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo all'indirizzo di rete.

08S01

10050

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10050). Rete inattiva rilevata durante l'operazione del socket. Ciò potrebbe indicare un guasto grave del sistema di rete (vale a dire, lo stack del protocollo su cui viene eseguito Windows Sockets.dll), dell'interfaccia di rete o della stessa rete locale.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente, oppure il server non è disponibile.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Contattare l'amministratore del server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

10051

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10053). Impossibile raggiungere la rete da questo host in questo momento.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente, oppure il server non è disponibile.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Contattare l'amministratore del server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

10052

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10053). Per un socket orientato alla connessione, questo errore indica che la connessione è stata interrotta a causa del rilevamento di un errore da parte dell'attività keep-alive durante l'operazione. Per un socket di datagramma, questo errore indica che la durata (TTL) è scaduta.

Motivo: il server ha chiuso la connessione client.

Azione: contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

10052

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10052). Errore rilevato durante operazione dall'attività keep-alive. Connessione interrotta.

Motivo: il server ha chiuso la connessione client.

Azione: contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

10053

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10053). Connessione interrotta dal software del computer host.

Motivo: il server ha chiuso la connessione client.

Azione: contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

10054

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10054). Circuito virtuale reimpostato dal lato remoto durante l'esecuzione di una chiusura definitiva o anomala. L'applicazione deve chiudere il socket che non è più utilizzabile. Nel socket di un datagramma UPD questo errore indica che una precedente operazione di invio ha generato un messaggio ICMP di porta irraggiungibile.

Motivo: il server ha chiuso la connessione client.

Azione: contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

10055

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10055). Nessuno spazio di buffer disponibile.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 attraverso una rete TCP/IP quando erano in uso tutte le risorse del socket client locale.

Azione: chiudere le connessioni client inutilizzate. Utilizzare il pool di connessioni client. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al pool di connessioni.

08S01

10057

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10057). Socket non connesso e indirizzo non fornito durante l'invio su un socket di datagramma che utilizza una chiamata sendto. Richiesta di invio o ricezione di dati annullata.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

10060

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10060). Connessione eliminata a causa di un errore di rete o un errore di risposta del sistema peer.

Motivo: il server ha chiuso la connessione client.

Azione: contattare l'amministratore di rete o l'amministratore del server.

08S01

10061

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10061). Il tentativo di connessione è stato respinto in modo forzato.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

10065

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10065). Tentativo di operazione del socket verso un host non raggiungibile.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 con un valore di Indirizzo di rete o Porta di rete errato specificato dall'utente, oppure il server non è disponibile.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'indirizzo di rete e la porta di rete specificati corrispondano al server. Contattare l'amministratore del server. Per ulteriori informazioni, vedere gli argomenti relativi all'indirizzo di rete e alla porta di rete.

08S01

10093

Messaggio: Errore del socket TCP/IP (10093). Prima di utilizzare questa funzione, deve essere eseguita una chiamata WSAStartup corretta. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms742213(VS.85).aspx.

Motivo: il client non è riuscito a connettersi al server DB2 attraverso una rete TCP/IP quando erano in uso tutte le connessioni del socket client locale.

Azione: chiudere le connessioni client inutilizzate. Utilizzare il pool di connessioni client. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al pool di connessioni.

Nella tabella seguente vengono descritti i possibili errori del server DB2 e le azioni che è necessario eseguire per correggerli.

SQLSTATE

SQLCODE

Messaggio

Descrizione

42601

-104

Simbolo non valido.

Token non valido/Token imprevisto.

È stato rilevato un token imprevisto <token> in seguito a <testo>. I token previsti sono: <elenco-token>.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL contenente simboli o token illegali, non validi o imprevisti.

Azione: verificare la sintassi SQL utilizzando la documentazione di riferimento SQL per la piattaforma e la versione specifiche di IBM DB2. Verificare se l'applicazione consumer di dati utilizza identificatori di oggetto delimitati non supportati, ad esempio le parentesi quadre ([<nome-oggetto>]), anziché i delimitatori supportati (virgolette doppie).

42602

-113

CARATTERE NON VALIDO IN: <stringa>, CODICE MOTIVO <codice-motivo>.

È stato rilevato un carattere non valido in un nome.

<identificatore> contiene un carattere non consentito o non contiene alcun carattere.

Motivo: il server non è in grado di elaborare un'istruzione SQL SET CURRENT SQLID quando il client esegue la connessione al server DB2.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Qualificatore predefinito corrisponda alla raccolta DB2 in cui è catalogato l'oggetto. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al qualificatore predefinito.

42802

-117

IL NUMERO DI VALORI ASSEGNATI NON CORRISPONDE AL NUMERO DI COLONNE SPECIFICATE O IMPLICITE.

L'istruzione contiene un numero di valori errato.

Il numero di valori assegnati non corrisponde al numero di colonne o variabili specificate o implicite.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL INSERT se il numero di valori specificati non corrisponde al numero di colonne presenti nella tabella o nelle tabelle.

Azione: verificare che il numero di colonne corrisponda agli oggetti nell'istruzione SQL eseguendo una query sul catalogo di sistema, ad esempio SYSIBM.SYSCOLUMNS, o sullo schema client, ad esempio OLE DB IDBSchemaRowsets::GetSchemas(DBSCHEMA_COLUMNS) o ADO.NET MsDb2Connection.GetSchema(Columns).

22007

-181

LA RAPPRESENTAZIONE STRINGA DI UN VALORE DATETIME NON È UN VALORE DATETIME VALIDO.

Valore nella stringa data, ora o timestamp non valido.

La rappresentazione stringa di un valore datetime non è compresa nell'intervallo.

Motivo: il server non è in grado di eseguire l'istruzione SQL se il valore DATETIME presenta un formato errato o non è compreso nell'intervallo.

Azione: verificare che i valori DATETIME siano compresi nell'intervallo supportato per l'anno 0001-9999, il mese 1-12, il giorno 28/29/30/31 (a seconda del mese e dell'anno bisestile), l'ora 0-24 (12 per gli Stati Uniti), i minuti 0-59, i secondi 0-59 e i microsecondi 0-999999. Verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'opzione DateTime come data sia impostata su True. In tal modo, il client riceve l'istruzione di eliminare la parte relativa all'ora dei valori dei dati DateTime di Windows mappati ai valori dei dati Timestamp di DB2, consentendo al database DB2 di leggere questi valori come dati Date di DB2. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo a DateTime come data.

42704

-204

<schema>.<oggetto> è un nome non identificato.

È stato rilevato un nome di oggetto o di vincolo non definito.

<nome> è un nome non definito.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL che fa riferimento a un nome <schema>.<oggetto> non valido.

Azione: verificare il nome di oggetto specificato nell'istruzione SQL. Verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Qualificatore predefinito corrisponda alla raccolta DB2 in cui è catalogato l'oggetto. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al qualificatore predefinito.

42703

-206

<nome> NON È VALIDO NEL CONTESTO IN CUI È UTILIZZATO.

<nome> di colonna non presente nelle tabelle specificate.

<nome> non è valido nel contesto in cui è utilizzato.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL se un nome specificato non corrisponde a una colonna della tabella o della vista di origine o destinazione a cui fa riferimento l'istruzione.

Azione: verificare che i riferimenti di colonna corrispondano agli oggetti nell'istruzione SQL eseguendo una query sul catalogo di sistema, ad esempio SYSIBM.SYSCOLUMNS, o su uno schema client, ad esempio OLE DB IDBSchemaRowsets::GetSchemas(DBSCHEMA_COLUMNS) o ADO.NET MsDb2Connection.GetSchema(Columns).

08S01

-360

Impossibile trovare la risorsa host. Verificare che il valore di Catalogo iniziale corrisponda al nome della risorsa host.

Motivo: il server non è riuscito a connettere il client al nome del database relazionale (RDBNAM, Relational Database Name) DRDA richiesto.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Catalogo iniziale corrisponda al nome di percorso di DB2 per z/OS, alla voce RDBDIRE (Relational Database Directory Entry) di DB2 per i5/OS o al nome del database DB2 per Windows. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al catalogo iniziale.

42884

-440

NEL PERCORSO CORRENTE NON È STATO TROVATO ALCUN <tipo-routine> CON NOME <nome-routine> CONTENENTE ARGOMENTI COMPATIBILI.

Non è stata trovata alcuna routine con il nome e gli argomenti compatibili specificati.

Non è stata trovata alcuna routine autorizzata denominata <nome-routine> di tipo <tipo-routine> contenente argomenti compatibili.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL CALL che contiene un numero di argomenti errato o tipi di dati dei parametri non validi, oppure fa riferimento a un nome <schema>.<oggetto> non valido.

Azione: verificare il numero di argomenti. Controllare i tipi di dati dei parametri. Verificare il nome di oggetto specificato nell'istruzione SQL. Verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Qualificatore predefinito corrisponda alla raccolta DB2 in cui è catalogato l'oggetto. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al qualificatore predefinito.

24501

-501

IL CURSORE IDENTIFICATO IN UN'ISTRUZIONE FETCH O CLOSE NON È APERTO.

Cursore <nome cursore> non aperto.

Il cursore specificato in un'istruzione FETCH o CLOSE non è aperto o una variabile di cursore in un riferimento alla funzione scalare del cursore non è aperta.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL SELECT o CALL che richiede un'istruzione FETCH o CLOSE su un'istruzione CURSOR non aperta.

Azione: verificare se l'applicazione invia un'istruzione COMMIT o ROLLBACK che può determinare la chiusura del cursore. Verificare la presenza di un messaggio restituito in precedenza, ad esempio SQLCODE -404, -652, -679, -802, -901, -904, -909, -910, -911, -913 o -952, in cui potrebbe essere indicato che il server ha chiuso automaticamente il cursore in base a un evento di sistema. Verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che l'opzione Commit automatico sia impostata su True durante l'interazione con alcuni consumer generici, inclusi SQL Server Integration Services e Distributed Query Processor, per l'utilizzo di transazioni RUW (Remote Unit of Work). Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al commit automatico.

42501

-551

Accesso all'oggetto non autorizzato.

Accesso non autorizzato all'oggetto <nome-oggetto> in <nome-risorsa> di tipo <tipo-risorsa>.

<ID-autorizzazione> non dispone delle autorizzazioni o dei privilegi richiesti per eseguire l'operazione <operazione> sull'oggetto <nome-oggetto>.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL SELECT o CALL che richiede un'istruzione CURSOR memorizzata in un pacchetto SQL statico a cui l'utente corrente non è autorizzato ad accedere. Per il supporto dell'esecuzione di istruzioni SQL SELECT, il client si basa su istruzioni SQL predefinite nelle sezioni dei pacchetti SQL statici di DB2. Per impostazione predefinita, se l'utente di runtime dispone dell'autorità BIND, EXECUTE e GRANT sulla raccolta DB2 specificata nella proprietà di connessione Raccolta pacchetti, il client definisce un pacchetto in modo automatico.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Raccolta pacchetti corrisponda alla raccolta DB2 in cui è stato definito che i pacchetti di HIS 2010 vengano eseguiti dall'identificatore utente corrente o da PUBLIC. Creare manualmente i pacchetti di HIS 2010, che devono essere eseguiti dall'ID utente corrente o da PUBLIC, mediante Strumento di accesso ai dati, la Creazione guidata origine dati, Collegamenti dati o Libreria di accesso ai dati. Eseguire la connessione a DB2 utilizzando un ID di autorizzazione che dispone dei privilegi necessari per creare automaticamente i pacchetti di HIS 2010 (privilegi CREATE, BIND e EXECUTE). Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alla raccolta pacchetti.

42501

42602

-567

-567

ERRORE DI AUTORIZZAZIONE <tipo-associazione> DURANTE L'UTILIZZO DELL'AUTORITÀ <id-autorizzazione> PACCHETTO = <nome-pacchetto> PRIVILEGIO = <privilegio>.

Il nome autorizzazione &1 non è consentito.

<ID-autorizzazione> non è un ID autorizzazione valido.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione SQL SELECT se l'account utente non dispone delle autorizzazioni necessarie per creare o eseguire i pacchetti DB2 richiesti.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Raccolta pacchetti corrisponda alla raccolta DB2 in cui è stato definito che i pacchetti di HIS 2010 vengano eseguiti dall'identificatore utente corrente o da PUBLIC. Creare manualmente i pacchetti di HIS 2010, che devono essere eseguiti dall'ID utente corrente o da PUBLIC, mediante Strumento di accesso ai dati, la Creazione guidata origine dati, Collegamenti dati o Libreria di accesso ai dati. Eseguire la connessione a DB2 utilizzando un ID di autorizzazione che dispone dei privilegi necessari per creare automaticamente i pacchetti di HIS 2010 (privilegi CREATE, BIND e EXECUTE). Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alla raccolta pacchetti.

42710

-601

IL NOME (VERSIONE O NUMERO DI SERIE DEL VOLUME) DELL'OGGETTO DA DEFINIRE O LA DESTINAZIONE DI UN'ISTRUZIONE RENAME È IDENTICO AL NOME ESISTENTE (VERSIONE O NUMERO DI SERIE DEL VOLUME) <nome-oggetto> DEL TIPO DI OGGETTO <tipo-oggetto>.

<nome> in <schema> di tipo <tipo> esiste già.

Il nome dell'oggetto da creare è identico al nome esistente <nome> di tipo <tipo>.

Motivo: il server non è in grado di assegnare un nome a un oggetto se tale nome è già utilizzato per un altro oggetto dello stesso tipo.

Azione: assegnare all'oggetto un nome univoco rispetto agli oggetti di database esistenti.

42721

-725

PER IL REGISTRO SPECIALE <registro> NEL PERCORSO <percorso> È STATO FORNITO UN VALORE NON VALIDO.

Motivo: il server non è in grado di elaborare un'istruzione SET CURRENT SQLID se contiene un valore non valido per l'identificatore utente o il nome di raccolta.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Qualificatore predefinito corrisponda alla raccolta DB2 in cui è catalogato l'oggetto. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo al qualificatore predefinito.

23505

-803

UN VALORE INSERITO O AGGIORNATO NON È VALIDO PERCHÉ L'INDICE NELLO SPAZIO DEGLI INDICI <nome-spazioindici> VINCOLA LE COLONNE DELLA TABELLA IN MODO CHE NON POSSANO ESISTERE DUE RIGHE DI TALI COLONNE CON VALORI DUPLICATI. L'ID DELLA RIGA ESISTENTE È X <identificatore riga>.

È stato specificato un valore chiave duplicato.

Uno o più valori nell'istruzione INSERT, nell'istruzione UPDATE o nell'aggiornamento della chiave esterna causato da un'istruzione DELETE non sono validi perché la chiave primaria, il vincolo univoco o l'indice univoco identificato da <id-indice> impedisce alla tabella <nome-tabella> di includere valori duplicati per la chiave di indice.

Motivo: il server non è in grado di eseguire un'istruzione INSERT o UPDATE su una tabella vincolata da UNIQUE INDEX se tale istruzione genera valori duplicati.

Azione: verificare che i valori dei dati non violino i vincoli eseguendo una query sul catalogo di sistema, ad esempio SYSIBM.SYSINDEXES, su uno schema client, ad esempio OLE DB IDBSchemaRowsets::GetSchemas(DBSCHEMA_INDEXES) o ADO.NET MsDb2Connection.GetSchema(Indexes).

51002

-805

NOME DBRM O PACCHETTO <nome-percorso>.<id-raccolta>.<nomedbrm>.<token-coerenza> NON TROVATO NEL PIANO <nome-piano>. MOTIVO <motivo>.

Pacchetto SQL <nome-pacchetto> in <nome-raccolta> non trovato nel server DRDA.

Pacchetto <nome-pacchetto> non trovato.

Motivo: il server non è riuscito a trovare il pacchetto SQL statico di DB2 richiesto dal client DB2 per l'esecuzione di un'istruzione SQL SELECT dinamica.

Azione: verificare le informazioni di connessione per assicurarsi che il valore di Raccolta pacchetti corrisponda alla raccolta DB2 in cui è stato definito che i pacchetti di HIS 2010 vengano eseguiti dall'ID utente corrente o da PUBLIC. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento relativo alla raccolta pacchetti.

58004

-901

ESECUZIONE NON RIUSCITA A CAUSA DI UN ERRORE DI SISTEMA CHE NON PRECLUDE L'ESECUZIONE DI ISTRUZIONI SQL SUCCESSIVE.

Errore di sistema SQL.

L'istruzione SQL non è riuscita a causa di un errore di sistema non grave. È possibile elaborare le istruzioni SQL successive. Motivo <motivo>.

Motivo: il server non è riuscito a eseguire l'istruzione SQL corrente, ma è possibile eseguire le istruzioni SQL successive. Questo errore può essere causato da un commit della transazione non riuscito in un'unità di lavoro distribuita, da un aggiornamento non riuscito a causa di un vincolo o da un'istruzione SQL con una lunghezza non valida (0 o superiore alla lunghezza massima).

Azione: verificare il codice motivo, se disponibile, per determinare se sono necessarie ulteriori azioni da parte dell'utente o dell'amministratore, nonché per stabilire come evitare l'errore modificando l'applicazione, la transazione o il comando.

57011

-904

ESECUZIONE NON RIUSCITA A CAUSA DI UNA RISORSA NON DISPONIBILE. MOTIVO <codice-motivo>, TIPO DI RISORSA <tipo-risorsa> E NOME RISORSA <nome-risorsa>.

Limite di risorsa superato.

Esecuzione non riuscita a causa di una risorsa non disponibile. Codice motivo: <codice-motivo>, tipo di risorsa: <tipo-risorsa> e nome risorsa: <nome-risorsa>.

Motivo: il server non è in grado di eseguire l'istruzione SQL perché l'oggetto dell'istruzione non è disponibile.

Azione: verificare che l'oggetto e il database siano disponibili e non offline, in deadlock o in un altro stato non disponibile.

57033

-913

ESECUZIONE NON RIUSCITA A CAUSA DI DEADLOCK O TIMEOUT. CODICE MOTIVO <codice-motivo>, TIPO DI RISORSA <tipo-risorsa> E NOME RISORSA <nome-risorsa>.

Riga o oggetto <nome-oggetto> in <nome-risorsa> di tipo <tipo-risorsa> in uso.

Esecuzione non riuscita a causa di deadlock o timeout. Codice motivo <codice-motivo>.

Motivo: il server non è in grado di eseguire l'istruzione SQL perché l'oggetto dell'istruzione non è disponibile.

Azione: verificare che l'oggetto e il database siano disponibili e non offline, in deadlock o in un altro stato non disponibile. Eseguire il commit o il rollback della precedente operazione, quindi disconnettersi dal database. Verificare il codice motivo del server per ulteriori informazioni sullo stato dell'oggetto. Il codice motivo 00C90088 di DB2 per z/OS indica, ad esempio, un deadlock, mentre 00C9008E indica un timeout.

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft