Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Recupero di un'entità

Aggiornamento: dicembre 2011

Questa operazione consente di recuperare un'entità.

La richiesta direcupero di un'entità può essere costruita come indicato di seguito.

 

Metodo URI richiesta Versione HTTP

GET

https://{serviceNamespace}.servicebus.Windows.net[:{port}]/{path}

HTTP/1.1

Nella tabella seguente vengono descritte le intestazioni obbligatorie e facoltative della richiesta.

 

Intestazione richiesta Descrizione

Authorization

Specifica un token WRAPv0.9.7.2 contenente un SimpleWebToken acquisito da ACS. È impostata su WRAP access_token=”{swt}”.

La risposta include un codice di stato HTTP e un set di intestazioni della risposta.

 

Codice Descrizione

200

OK.

401

Non autorizzata. La richiesta non è autorizzata.

404

Non trovata.

Per informazioni sui codici di stato, vedere la sezione relativa ai codici di stato e di errore.

La risposta per l'operazione specificata include le intestazioni riportate di seguito. Può inoltre includere intestazioni HTTP standard aggiuntive. Tutte le intestazioni standard sono conformi alla specifica HTTP/1.1.

 

Intestazione risposta Descrizione

Content-type

Content-Type: application/atom+xml; type=entry

Al completamento dell'operazione, viene restituita un voce Atom convalidata. Ad esempio:

<?xml version="1.0" encoding="utf-8" ?>
<entry xmlns='http://www.w3.org/2005/Atom'>
  <id>https://{serviceNamespace}.servicebus.Windows.net/{path}</id>
  <published>{createdTime}</published>
  <updated>{lastUpdatedTime}</updated>
  <link rel='self'>https://{serviceNamespace}.servicebus.Windows.net/{path} </link>
  <content type='application/xml'>
    {description}
  </content>
</entry>

Mostra:
© 2014 Microsoft