Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Aggiornare le autorizzazioni (report SQL di Azure)

Aggiornamento: maggio 2014

ImportantImportante

È possibile impostare le autorizzazioni per una cartella, un'origine dati o un report per consentire o negare l'accesso a contenuto e operazioni. Le autorizzazioni sono aggregate in ruoli, ad esempio Visualizzazione, Gestione contenuto, Pubblicazione e così via. La concessione di autorizzazioni ha luogo quando si assegna un ruolo a uno o più utenti.

Per impostazione predefinita, un ruolo viene assegnato a un account utente alla creazione dell'account. Il ruolo predefinito è Visualizzazione, che fornisce autorizzazioni di visualizzazione per l'intera gerarchia di cartelle. Poiché le cartelle vengono create direttamente nel server di report di , le autorizzazioni impostate per il nodo radice vengono ereditate automaticamente da cartelle, report e altri elementi a un livello più basso della gerarchia di cartelle. È possibile aumentare o limitare le autorizzazioni per singoli elementi nella gerarchia.

L'aumento delle autorizzazioni o l'impostazione di eventuali limitazioni avvengono a livello di elemento. Per limitare le autorizzazioni, allo scopo ad esempio di nascondere un report a un utente con ruolo Gestione contenuto nel sistema, è necessario interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni dell'elemento, rimuovendo il ruolo Gestione contenuto dall'utente in questione per lo specifico elemento.

Per garantire la facilità di gestione, mantenere semplici account utente e autorizzazioni. Non esiste una gestione centrale degli utenti e delle autorizzazioni. Non è possibile cercare i singoli account utente per vedere a quali elementi ha accesso l'utente. Se le autorizzazioni sono troppo granulari, si potrebbe perdere traccia di chi dispone di autorizzazioni per elementi specifici nella gerarchia di cartelle.

  1. Aprire un Web browser e avviare il portale di gestione della piattaforma Azure specificando le credenziali di appropriate. Aprire il server di .

  2. Nella parte superiore della pagina fare clic su Elementi.

  3. Selezionare la cartella, il report o l'origine dati, quindi fare clic su Gestisci autorizzazioni nella parte inferiore della pagina.

  4. Fare clic su Assegna autorizzazioni specifiche dell'elemento.

  5. Individuare gli utenti scorrendo l'elenco esistente. Selezionare un utente.

  6. In Autorizzazioni selezionare un ruolo. I ruoli sono cumulativi.

    Gestione contenuto è un ruolo che include le autorizzazioni più elevate, tra cui la possibilità di eliminare contenuti e creare o modificare assegnazioni dei ruoli.

    I ruoli Visualizzazione e Pubblicazione concedono rispettivamente le autorizzazioni per visualizzare e aggiungere contenuti, ma non quelle per eliminare contenuti o modificare le assegnazioni dei ruoli.

  7. Fare clic sulla casella di controllo per salvare le modifiche.

  1. Nella parte superiore della pagina fare clic su Elementi.

  2. Selezionare la cartella, il report o l'origine dati, quindi fare clic su Gestisci autorizzazioni nella parte inferiore della pagina.

  3. Fare clic su Assegna autorizzazioni specifiche dell'elemento.

  4. Individuare gli utenti scorrendo l'elenco esistente.

  5. Fare clic sull'utente per cui si desidera limitare le autorizzazioni.

  6. Fare clic sulla X a destra delle assegnazioni di ruolo. L'assegnazione di ruolo viene immediatamente eliminata per l'elemento corrente. Non viene chiesto di confermare l'azione.

  7. Fare clic sul segno di spunta per salvare le modifiche.

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft