Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Novità relative a Visual C# in Visual Studio 2012

Visual Studio 2012

In questa pagina sono elencate le funzionalità nuove e migliorate fornite per visual C# in Visual Studio 2012.

Per informazioni su come creare applicazioni Windows Store utilizzando Visual Studio 2012, vedere Compilare le applicazioni di archivio di Windows utilizzando Visual Studio 2012.

È possibile scrivere codice asincrono più semplice e intuitivo tramite la funzionalità Async, che rende la programmazione asincrona quasi semplice quanto la programmazione sincrona.

In precedenza, per scrivere codice asincrono era necessaria la definizione di callback (anche noti come continuazioni) per acquisire ciò che si verificava alla fine dell'esecuzione del processo asincrono. Ciò complica il codice e rende complesse e difficili le attività di routine, come la gestione delle eccezioni. Se si utilizza la funzionalità di Async, il compilatore esegue la maggior parte delle operazioni automaticamente.

La funzionalità introdotte due parole chiave, async e attendere. Il modificatore async specifica che un metodo è asincrono. Un metodo async restituisce Task o Task<TResult> che rappresenta il lavoro in corso del metodo. L'attività contiene informazioni che il chiamante del metodo asincrono può utilizzare, come lo stato dell'attività, il relativo ID univoco e il risultato del metodo.

In genere, un operatore await si applica all'attività restituita in un'espressione di attesa. L'espressione await sospende l'esecuzione del metodo che la contiene finché l'attività attesa non è completata. Contemporaneamente, il controllo viene restituito al chiamante del metodo sospeso.

Per ulteriori informazioni, vedere Programmazione asincrona con Async e Await (C# e Visual Basic).

Questa versione di Visual C# rende più semplice ottenere informazioni sul chiamante di un metodo. Mediante gli attributi di informazioni del chiamante, è possibile identificare il percorso del file sorgente, il numero di riga nel codice e il nome del membro del chiamante. Queste informazioni sono utili per la tracciatura, per eseguire il debug e per creare strumenti diagnostici.

Per ulteriori informazioni, vedere Informazioni sul chiamante (C# e Visual Basic).

È possibile utilizzare Visual Studio per scaricare e installare esempi di applicazioni compresse C# da MSDN Code Gallery.

È possibile scaricare singolarmente alcuni esempi, oppure scaricare un pacchetto di esempio, che contiene gli esempi correlati che condividono una tecnologia o un argomento. Si riceverà una notifica se le modifiche del codice sorgente vengono pubblicate per un esempio in cui è scaricassero.

Per ulteriori informazioni, vedere Accesso agli esempi Online.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft