Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Modificare un'immagine server per un ruolo VM utilizzando un disco rigido virtuale differenze

Aggiornamento: giugno 2011

[La funzionalità Ruolo VM di Windows Azure verrà ritirata il 15 maggio 2013. Dopo la data di ritiro, le distribuzioni del ruolo VM verranno eliminate. Per continuare a utilizzare le applicazioni esistenti, è possibile utilizzare le Macchine virtuali di Windows Azure. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle macchine virtuali per l'applicazione in uso, vedere l'argomento relativo al passaggio dal Ruolo VM alle Macchine virtuali di Windows Azure.

Quando si crea per la prima volta un servizio cloud contenente le istanze in esecuzione di un ruolo VM, nelle istanze del ruolo VM viene utilizzato solo il disco rigido virtuale (VHD) di base. È possibile che con il passare del tempo sia necessario modificare le applicazioni o aggiornare la configurazione del sistema operativo. Queste operazioni possono essere eseguite creando e caricando un disco rigido virtuale differenze.

Nel disco rigido virtuale differenze devono essere contenuti tutti gli aggiornamenti alle applicazioni e il sistema operativo. Il disco rigido virtuale differenze viene creato mediante Hyper-V e il disco rigido virtuale di base. È consigliabile mantenere le dimensioni del disco rigido virtuale differenze ridotte al massimo. Per ulteriori informazioni sui dischi differenze, vedere la pagina relativa all'utilizzo di dischi differenze.

noteNota
Sebbene in Hyper-V sia consentito l'utilizzo di più dischi rigidi virtuali differenze, in Windows Azure è possibile utilizzare solo un disco rigido virtuale differenze per un ruolo VM.

noteNota
Nella procedura seguente, il server di origine è il server in cui si esegue la console di gestione di Hyper-V e si aggiorna l'immagine server che viene caricata in Windows Azure. È necessario poter accedere al disco rigido virtuale di base utilizzato per creare le istanze del ruolo VM.

  1. Nel server di origine aprire la console di gestione di Hyper-V.

  2. Nel riquadro sinistro selezionare il nodo del server di origine.

  3. Nel riquadro Azioni fare clic su Nuovo, quindi scegliere Disco rigido.

  4. Nella pagina Selezione tipo di disco selezionare Differenze, quindi scegliere Avanti.

  5. Specificare un nome e un percorso per il disco rigido virtuale differenze, quindi scegliere Avanti.

  6. Nella pagina Configurazione disco specificare il nome e il percorso del disco rigido virtuale di base a cui verrà associato il disco rigido virtuale differenze, quindi scegliere Avanti.

  7. Controllare la pagina Riepilogo, quindi scegliere Fine.

È necessario avviare il disco rigido virtuale differenze in una macchina virtuale per apportare modifiche alle applicazioni e al sistema operativo. Se possibile, è consigliabile utilizzare la macchina virtuale utilizzata per creare il disco rigido virtuale di base per evitare che quest'ultimo venga danneggiato da un avvio accidentale.

  1. Nel riquadro centrale della console di gestione di Hyper-V fare clic con il pulsante destro del mouse sulla macchina virtuale che si desidera utilizzare, quindi fare clic su Impostazioni.

  2. In Controller IDE 0 del riquadro Hardware selezionare Disco rigido, quindi in Supporti del riquadro centrale fare clic su Sfoglia.

  3. Selezionare il disco rigido virtuale differenze creato, quindi scegliere Apri.

  4. Nella finestra di dialogo Impostazioni fare clic su OK.

Se la macchina virtuale utilizzata per creare l'immagine di base non esiste, attenersi alla procedura seguente per creare una nuova macchina virtuale.

  1. Nel riquadro Azioni fare clic su Nuovo, quindi scegliere Macchina virtuale.

  2. Nella pagina Impostazione nome e percorso immettere un nome e un percorso per la nuova macchina virtuale, quindi scegliere Avanti.

  3. Nella pagina Assegnazione memoria immettere la quantità di RAM da allocare per questa macchina virtuale, quindi fare clic su Avanti.

  4. Nella pagina Configurazione rete selezionare la connessione appropriata, quindi scegliere Avanti. Per applicare gli aggiornamenti di Windows, è necessario selezionare una connessione Internet.

  5. Nella pagina Connessione disco rigido virtuale selezionare Usa disco rigido virtuale esistente, passare alla nuova immagine del disco rigido virtuale differenze, quindi scegliere Avanti.

  6. Controllare la pagina Riepilogo, quindi scegliere Fine.

Al momento della creazione, una nuova macchina virtuale è disabilitata per impostazione predefinita. È necessario avviare la macchina virtuale per prepararla e distribuirla in Windows Azure. Verrà richiesto di immettere la password da utilizzare una volta installati i componenti di integrazione di Windows Azure.

  1. Nel riquadro centrale della console di gestione di Hyper-V fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova macchina virtuale, quindi scegliere Avvia.

  2. Nel riquadro Azioni fare clic su Connetti per aprire una finestra per la macchina virtuale.

  3. Immettere la password amministratore.

Dopo l'accesso alla macchina virtuale differenze, è possibile apportare le modifiche desiderate e, successivamente, preparare l'immagine per la distribuzione in Windows Azure eseguendo sysprep.exe.

È necessario modificare la configurazione del servizio cloud affinché in quest'ultimo sia possibile utilizzare il nuovo disco differenze. A tale scopo, vedere Modificare la configurazione di un ruolo VM.

Vedere anche

Aggiunte alla community

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft