Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Aggiornare il sistema operativo guest Azure modificando il file di configurazione del servizio

Aggiornamento: marzo 2014

Utilizzare la procedura riportata di seguito per configurare il sistema operativo guest Azure per un servizio cloud Azure (in precedenza denominato servizio ospitato) aggiornando il file di configurazione del servizio. È possibile avviare un aggiornamento manuale del sistema operativo guest specificando la famiglia e la versione di questo sistema oppure configurare gli aggiornamenti automatici del sistema operativo guest per la distribuzione del servizio.

Per informazioni di base sul sistema operativo guest Azure, vedere Gestire gli aggiornamenti al sistema operativo guest Windows Azure

noteNota
È consigliabile configurare il servizio per gli aggiornamenti automatici del sistema operativo guest. Il sistema operativo guest viene aggiornato periodicamente allo scopo di risolvere le vulnerabilità di sicurezza note e di fornire l'ambiente di runtime più aggiornato per Azure. Nei rilasci mensili sono incluse le patch fornite dal bollettino Microsoft sulla sicurezza.

  1. Aprire il file di configurazione del servizio (estensione del nome file cscfg) per il servizio cloud.

  2. Nell'elemento ServiceConfiguration,digitare un numero per l'attributo osFamily. Il numero corrisponde alla famiglia elencata in Rilasci del sistema operativo guest Azure e matrice di compatibilità SDK. Ad esempio, per specificare la famiglia di sistemi operativi che è sostanzialmente compatibile con Windows Server 2012 R2, impostare osFamily=4

  3. Impostare l'attributo osVersion:

    • Per configurare il servizio per gli aggiornamenti automatici del sistema operativo guest, impostare osVersion=*

      Gli aggiornamenti automatici si applicano solo ai ruoli Web e di lavoro. L'aggiornamento automatico da una famiglia di sistemi operativi guest a un'altra non è supportato.

    • Per eseguire l'aggiornamento a una versione del sistema operativo guest specifica, digitare il valore di configurazione per la versione del sistema operativo guest che si desidera applicare, come specificato in Schema di configurazione dei servizi di Windows Azure (file .cscfg).

      Per verificare le versioni del sistema operativo guest disponibili, i relativi valori di configurazione e determinare la compatibilità con Azure SDK, vedere Rilasci del sistema operativo guest Azure e matrice di compatibilità SDK.

    noteNota
    Per ulteriori informazioni sugli attributi osFamily e osVersion dell'elemento ServiceConfiguration, vedere l'argomento di riferimento Schema di configurazione dei servizi di Windows Azure (file .cscfg).

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft