Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Strumento da riga di comando CSPack

Aggiornamento: novembre 2013

Lo strumento da riga di comando CSPack (CSPack.exe) serve per preparare un'applicazione per la distribuzione. La modalità di utilizzo di CSPack dipende dalla destinazione di distribuzione dell'applicazione.

  • Per preparare l'applicazione per la distribuzione nell'Emulatore di calcolo Windows Azure, utilizzare CSPack per copiare i file binari in un layout di directory.

  • Per preparare l'applicazione per la distribuzione in Windows Azure, utilizzare CSPack generare un file del pacchetto che viene caricato in Windows Azure.

  • Per ulteriori informazioni sulla conversione di un pacchetto esistente nel nuovo formato, vedere Formato di pacchetto di Windows Azure

Percorso dello strumento

Se l'SDK è stato installato nel percorso predefinito, in Windows Azure SDK versione 1.7 e successive CSPack è disponibile nella directory C:\Programmi\Microsoft SDKs\Windows Azure\.NET SDK\<versione-sdk>\bin. In Windows Azure SDK versione 1.6 e precedenti, CSPack è installato nella directory C:\Programmi\Windows Azure SDK\<versione SDK>\bin.

Sintassi della riga di comando

CSPack <DefinitionFile> [options]

Opzioni

Nella tabella seguente sono elencate le opzioni di CSPack. Per visualizzare l'elenco più recente di opzioni, digitare CSPack /? al prompt dei comandi dal percorso di installazione.

 

Opzione Descrizione

/out:<file> | directory>

Questa opzione indica il formato e il percorso di output dei file binari del ruolo.

Quando l'opzione /copyOnly è specificata insieme a questa opzione, CSPack crea la directory di output denominata e copia i file binari del ruolo in tale directory.

Se /copyOnly non è specificata, questa opzione specifica il nome del file del pacchetto dell'applicazione. Se non viene specificato alcun nome file, il pacchetto dell'applicazione viene creato con il nome <service-definition-file-name>.cspkg.

/copyOnly

Quando si specifica questa opzione, CSPack crea un layout di directory per i file binari del ruolo, utilizzato dall'emulatore di calcolo per eseguire l'applicazione in locale.

Se non viene specificato alcun percorso di output con l'opzione /out, CSPack crea una directory denominata <service-definition-file-name>.csx.

/role:<RoleName>;[<RoleBinariesDirectory>];[<RoleEntryPointDLL>]

Quando si specifica questa opzione, CSPack crea un layout di directory per i file binari del ruolo, utilizzato dall'emulatore di calcolo per eseguire l'applicazione in locale.

Se non viene specificato alcun percorso di output con l'opzione /out, CSPack crea una directory denominata <service-definition-file-name>.csx.

/roleFiles:<RoleName>;<RoleFileList>

Questa opzione specifica un file che include un set di percorsi dei file che costituiscono il ruolo. La riga di comando può includere una opzione /roleFiles per ogni ruolo indicato nel file di definizione.

Per specificare la DLL che definisce il punto di ingresso del ruolo, utilizzare l'opzione /rolePropertiesFile insieme all'opzione /roleFiles.

Il parametro <RoleFileList> specifica un semplice file di testo locale in cui ogni riga ha il formato seguente:

<InputPath>;<TargetPath>

Il parametro <InputPath> può essere un percorso assoluto o un percorso relativo di un file che costituisce il ruolo. Se <InputPath> è relativo, lo è rispetto al percorso del file specificato da <RoleFileList>.

Il <TargetPath> è un percorso relativo che specifica la posizione in cui il file indicato da <InputPath> deve essere collocato nel pacchetto del servizio.

Se si specifica l'opzione /roleFiles, non va specificata anche l'opzione /role.

/rolePropertiesFile:<RoleName>;<RolePropertyFile>

Questa opzione specifica un file contenente un elenco di proprietà per un ruolo. L'opzione /rolePropertiesFile deve essere specificata insieme all'opzione /roleFiles. Nel file delle proprietà del ruolo è possibile specificare la DLL che contiene il punto di ingresso al ruolo e la versione di .NET Framework di destinazione per l'esecuzione del ruolo.

Il parametro <RolePropertyFile> specifica un semplice file di testo locale in cui ogni riga ha il formato seguente:

<PropertyName>=<PropertyValue>

Per informazioni dettagliate sui nomi e i valori validi per le proprietà, vedere la sezione Osservazioni.

/sitePhysicalDirectories:<RoleName>;<VirtualPath1>;
<PhysicalPath1>;<VirtualPath2>;<PhysicalPath2>;…

Questa opzione consente la definizione delle directory fisiche per ogni percorso virtuale definito nella sezione Sites. Ogni elemento Site, Virtual Directory e Virtual Application abilita la creazione di un percorso virtuale (denominato location path nell'elemento location di web.config).

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'elemento Site, vedere Configurare la voce Site nel file di definizione del servizio.

/sites:<RoleName>;<SiteName>;<VirtualPath1>;
<PhysicalPath1>;…

Questa opzione abilita il mapping del contenuto situato nelle directory fisiche alle directory virtuali del sito Web. Ogni elemento Site, Virtual Directory e Virtual Application viene aggiunto nell'ordine in cui è definito per la creazione dei percorsi virtuali (denominati location path nell'elemento location di web.config).

Viene eseguito il mapping di VirtualPath1 al nome del sito così come definito dall'attributo name dell'elemento <Site> nel file di definizione del servizio.

PhysicalPath1 è il percorso del contenuto di Site.

/generateConfigurationFile:<ConfigurationFile>

Questa opzione viene utilizzata per generare uno scheletro di file di configurazione per un'applicazione. Modificare il file generato per specificare i valori delle impostazioni e il numero di istanze del ruolo nell'applicazione prima della distribuzione.

/allowLegacyWebRoles

Questo flag elimina gli avvisi che si verificano per un pacchetto che contiene ruoli Web legacy eseguiti nell'istanza Web principale ospitata. È possibile eseguire le istanze del ruolo in un'istanza Web principale ospitata utilizzando questa opzione oppure aggiungere l'elemento Sites alla definizione del servizio.

/useCtpPackageFormat

Questa opzione specifica che il pacchetto è formattato nel nuovo formato. Per informazioni sull'utilizzo del nuovo formato, vedere Utilizzare CSPack per creare un pacchetto nel nuovo formato.

/convertToCTPPackage

Questa opzione indica che un pacchetto esistente deve essere convertito nel nuovo formato. Per ulteriori informazioni, vedere Convertire un pacchetto esistente nel nuovo formato.

Osservazioni

È possibile specificare le seguenti proprietà nel file delle proprietà del ruolo:

noteNota
Si verificano problemi di visualizzazione dell'argomento nella libreria di Windows Azure? Provare a visualizzarlo in MSDN Library.

 

Nome proprietà Valore della proprietà Esempi

TargetFrameWorkVersion

Un numero che indica la versione di .NET Framework in cui questo ruolo deve essere eseguito. Il formato dell'impostazione di questa proprietà è TargetFrameWorkVersion=vMajor.Minor, dove Major indica il numero di versione principale e Minor indica il numero di versione secondario.

TargetFrameWorkVersion=v4.0

TargetFrameWorkVersion=v3.5

EntryPoint

Il nome della DLL che funge da punto di ingresso nel ruolo. Il formato dell'impostazione di questa proprietà è EntryPoint=DLLFileName, dove DLLFileName è una stringa che specifica il nome file della DLL.

EntryPoint=myroleentrypoint.dll

ImportantImportante
Se una chiamata a CSPack eseguita correttamente su Windows Azure SDK 1.1 non riesce dopo l'aggiornamento a Windows Azure SDK 1.2 o versioni successive, è possibile che non sia stata specificata la versione corretta di .NET Framework di destinazione per CSPack. In CSPack si presuppone che il codice del servizio sia stato compilato in .NET 3.5 per impostazione predefinita. Se il codice è stato compilato in .NET 4, è necessario specificare questa informazione creando un file delle proprietà del ruolo e includendo l'opzione /rolePropertiesFile nella riga di comando.

WarningAvviso
In Windows SDK versione 1.5 e successive, i pacchetti creati da CSPack non vengono più crittografati. Si consiglia di non memorizzare dati sensibili nei contenuti dei pacchetti.

Esempi

Negli esempi seguenti viene illustrato come creare manualmente i pacchetti di diversi esempi in Windows Azure SDK dalla riga di comando utilizzando CSPack.

Nell'esempio seguente viene illustrato come creare il pacchetto dell'esempio HelloWorld per la distribuzione nell'ambiente di sviluppo:


c:\samples\HelloWorld>cspack HelloWorld\ServiceDefinition.csdef /out:HelloWorld.csx /role:HelloWorld_WebRole;HelloWorld_WebRole /sites:HelloWorld_WebRole;Web;d:\HelloWorld_WebRole\HelloWorld_WebRole /copyOnly

Nell'esempio seguente viene illustrato come creare il pacchetto dell'esempio HelloWorld per la distribuzione in Windows Azure:


c:\samples\HelloWorld>cspack HelloWorld\ServiceDefinition.csdef /out:HelloWorld.cspkg /role:HelloWorld_WebRole;HelloWorld_WebRole /sites:HelloWorld_WebRole;Web;d:\HelloWorld_WebRole\HelloWorld_WebRole

Negli esempi seguenti viene illustrato come creare i pacchetti di esempi che includono un ruolo di lavoro:


c:\samples\HelloFabric>cspack HelloFabric\ServiceDefinition.csdef 
   /role:HelloFabric_WorkerRole;HelloFabric_WorkerRole\bin\Debug;HelloFabric_WorkerRole.dll 
   /out:HelloFabric.cspkg

c:\samples\Thumbnails>cspack ThumbnailsWorkerOnly\ServiceDefinition.csdef 
/role:Thumbnails_WorkerRole;Thumbnails_WorkerRole\bin\Debug;Thumbnails_WorkerRole.dll 
/out:ThumbnailsWorkerOnly.cspkg

Nell'esempio seguente viene illustrato come creare il pacchetto di un esempio che include sia un ruolo di lavoro, OrderProcessingRole, che un ruolo Web, FrontendWebRole:


C:\samples\MultiTierApp>cspack MultiTierApp\ServiceDefinition.csdef /out:MultiTierApp.cspkg
/role:FrontendWebRole;FrontendWebRole /sites:FrontendWebRole;Web;c:\MyDirectory\MultiTierApp\FrontendWebRole 
/role:OrderProcessingRole;OrderProcessingRole\bin\Debug;OrderProcessingRole.dll

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft