Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Procedura: Connettersi al database SQL di Windows Azure mediante ADO.NET Entity Framework

Aggiornamento: dicembre 2013

ADO.NET Entity Framework consente agli sviluppatori di creare applicazioni di accesso ai dati eseguendo la programmazione in base a un modello di applicazione concettuale anziché programmando direttamente in base a uno schema di archiviazione relazionale.

In questo argomento viene illustrato come creare un modello concettuale semplice di cui viene eseguito il mapping a database SQL di Microsoft Azure e come eseguire una query sul modello concettuale. Nell'esempio Visual C#/Visual Basic seguente viene creata una query fortemente tipizzata sugli oggetti CLR che rappresentano entità e associazioni nel modello School tramite cui vengono restituiti i nomi del reparto nel modello School.

Per seguire questo esempio, è necessario installare Entity Framework da 3.5 Service Pack 1 o versioni successive.

  1. In Visual Studio scegliere Nuovo dal menu File, quindi fare clic su Progetto.

  2. Nel riquadro Tipi progetto selezionare Windows. Nel riquadro Modelli selezionare Applicazione console. Immettere SchoolApplicationEF nel campo Nome, quindi fare clic su OK.

  3. In Esplora soluzioni fare clic con il pulsante destro del mouse su SchoolApplicationEF, scegliere Aggiungi, quindi selezionare Nuovo elemento.

  4. Selezionare ADO.NET Entity Data Model, immettere SchoolDataModel.edmx nel campo Nome, quindi fare clic su Aggiungi.

  5. Nella Procedura guidata Entity Data Model selezionare Genera da database, quindi fare clic su Avanti.

  6. Fare clic su Nuova connessione e immettere le informazioni del database School sul server database SQL di Azure, quindi fare clic su OK. Scegliere l'opzione No, escludi i dati sensibili dalla stringa di connessione. Queste informazioni verranno impostate nel codice dell'applicazione. Fare quindi clic su Avanti. Per informazioni sulla migrazione del database School a database SQL di Azure, vedere How To: Migrate a Database by Using Scripts.

  7. Selezionare Tabelle, quindi fare clic su Fine. Verrà creato un file con estensione edmx che definisce un tipo di entità per ogni tabella nel database.

  8. Salvare il file SchoolDataModel.edmx.

    noteNota
    Se si esegue questo esempio in Visual Studio 2008, con Entity Framework non è possibile creare il file con estensione edmx e le classi client correlate da database SQL di Azure. È necessario connettersi a un'istanza locale di SQL Server per generare i file di mapping e del modello. Tuttavia, dopo la creazione dei file di mapping e del modello Entity Framework verrà connesso a database SQL di Microsoft Azure. Inoltre, la casella di controllo Rendi plurali o singolari i nomi degli oggetti generati non esiste in Visual Studio 2008. Pertanto, è necessario aggiornare Departments come Department e Courses come Course nell'esempio di codice seguente.

  1. Sostituire il codice nel file di programma con il codice seguente, quindi premere F5 per eseguire l'applicazione in base a database SQL di Azure.

  1. Eseguire la migrazione del database School in database SQL di Azure seguendo le istruzioni in How To: Migrate a Database by Using Scripts.

  2. Nel progetto SchoolEFApplication aprire il file App.Config. Modificare la stringa di connessione in modo che venga eseguita la connessione a database SQL di Azure.

    <connectionStrings>
        <add name="SchoolEntities" connectionString="metadata=res://*/SchoolDataModel.csdl|res://*/SchoolDataModel.ssdl|res://*/SchoolDataModel.msl;provider=System.Data.SqlClient;provider connection string=&quot;Data Source=<provideServerName>.database.windows.net;Initial Catalog=School;Integrated Security=False;User ID=<provideUserID>;Password=<providePassword>;MultipleActiveResultSets=True;Encrypt=True;TrustServerCertificate=False&quot;" providerName="System.Data.EntityClient"/>
    </connectionStrings>
    
  3. Premere F5 per eseguire l'applicazione in base a database SQL di Azure.

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft