Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto manualmente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Funzionalità modificate (database indipendente)

Stato dell'argomento: Alcune informazioni riportate in questo argomento rappresentano una documentazione non definitiva e sono soggette a modifiche nelle versioni future. Nelle informazioni sulla versione provvisoria sono descritte nuove funzionalità o modifiche alle funzionalità esistenti in Microsoft SQL Server 2014.

Le funzionalità seguenti sono state modificate per consentirne il supporto in un database parzialmente indipendente. Le funzionalità vengono generalmente modificate per evitare che superino il limite del database.

Per ulteriori informazioni, vedere Database indipendenti.

Livello dell'applicazione

In caso di utilizzo dell'istruzione ALTER DATABASE dall'interno di un database indipendente, la sintassi differisce da quella utilizzata per un database non indipendente. Questa differenza include restrizioni di elementi dell'istruzione che si estendono oltre il database fino all'istanza. Per ulteriori informazioni, vedere ALTER DATABASE (Transact-SQL).

Livello di istanza

Quanto l'istruzione ALTER DATABASE viene utilizzata all'esterno di un database indipendente, la relativa sintassi differisce da quella utilizzata per un database non indipendente. Queste modifiche impediscono di varcare il limite del database. Per ulteriori informazioni, vedere ALTER DATABASE (Transact-SQL).

La sintassi di CREATE DATABASE per un database indipendente differisce da quella per un database non indipendente. Per informazioni sui nuovi requisiti della sintassi, vedere CREATE DATABASE (Transact-SQL di SQL Server).

All'interno di un database indipendente sono consentite tabelle temporanee locali, ma il relativo comportamento differisce da quelle presenti nei database non indipendenti. Nei database non indipendenti i dati delle tabelle temporanee vengono confrontati nelle regole di confronto di tempdb. In un database indipendente i dati delle tabelle temporanee vengono confrontati nelle regole di confronto del database indipendente.

Tutti i metadati associati alle tabelle temporanee (ad esempio nomi di tabella e di colonna, indici e così via) saranno inclusi nelle regole di confronto del catalogo.

È possibile che vincoli denominati non vengano utilizzati nelle tabelle temporanee.

Le tabelle temporanee potrebbero non fare riferimento a tipi definiti dall'utente, raccolte di XML Schema o funzioni definite dall'utente.

Nel modello di database non indipendente sono presenti tre tipi distinti di regole di confronto: del database, dell'istanza e di tempdb. Nei database indipendenti vengono utilizzate solo due regole di confronto, ovvero regole di confronto del database e nuove regole di confronto del catalogo. Per ulteriori informazioni sulle regole di confronto dei database indipendenti, vedere Regole di confronto dei database indipendenti.

In caso di abilitazione di database indipendenti, è necessario impostare Opzione user options su 0 per l'istanza di SQL Server.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft