Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Metodo EditorExtensions.Editor (HtmlHelper, String, String, String, Object)

Restituisce un elemento HTML input per ogni proprietà nell'oggetto rappresentato dall'espressione, utilizzando il modello specificato, il nome di campo HTML e ulteriori dati della visualizzazione.

Spazio dei nomi  System.Web.Mvc.Html
Assembly:  System.Web.Mvc (in System.Web.Mvc.dll)

public static MvcHtmlString Editor(
	this HtmlHelper html,
	string expression,
	string templateName,
	string htmlFieldName,
	Object additionalViewData
)

Parametri

html
Tipo: System.Web.Mvc.HtmlHelper
Istanza dell'helper HTML estesa da questo metodo.
expression
Tipo: System.String
Espressione che identifica l'oggetto contenente le proprietà da visualizzare.
templateName
Tipo: System.String
Nome del modello da utilizzare per il rendering dell'oggetto.
htmlFieldName
Tipo: System.String
Stringa utilizzata per risolvere l'ambiguità dei nomi degli elementi HTML input di cui viene eseguito il rendering per le proprietà con lo stesso nome.
additionalViewData
Tipo: System.Object
Oggetto anonimo che può contenere ulteriori dati della visualizzazione che verranno uniti all'istanza di ViewDataDictionary<TModel> creata per il modello.

Valore restituito

Tipo: System.Web.Mvc.MvcHtmlString
Elemento HTML input per ogni proprietà nell'oggetto rappresentato dall'espressione.

Nota sull'utilizzo

In Visual Basic e C# questo metodo può essere chiamato come metodo di istanza su qualsiasi oggetto di tipo HtmlHelper. Quando si utilizza la sintassi del metodo di istanza per chiamare questo metodo, omettere il primo parametro. Per ulteriori informazioni, vedere http://msdn.microsoft.com/it-it/library/bb384936 o http://msdn.microsoft.com/it-it/library/bb383977.

Il parametro htmlFieldNameviene fornito nel caso in cui siano vere tutte le condizioni seguenti:

  • Una pagina contiene più oggetti da modificare.

  • Il modello del metodo di azione associa ogni oggetto separatamente.

  • Gli oggetti contengono almeno una proprietà con lo stesso nome.

Se nella cartella EditorTemplates del controller è disponibile un modello il cui nome corrisponde al parametro templateName, per il rendering dell'espressione viene utilizzato tale parametro. Se nella cartella EditorTemplates del controller non è disponibile alcun modello, nella cartella Views/Shared/EditorTemplates viene eseguita la ricerca di un modello il cui nome corrisponda al parametro templateName. Se la ricerca ha esito negativo, viene utilizzato il modello predefinito.

Questo metodo genera markup HTML diverso in base al tipo di dati della proprietà di cui viene eseguito il rendering e agli attributi con i quali è stata contrassegnata la proprietà. Il metodo esegue il rendering del markup in base alle seguenti regole:

  • Se la proprietà è digitata come tipo primitivo (valore intero, stringa e così via), il metodo esegue il rendering di un elemento HTML input per una casella di testo. Ad esempio, una proprietà denominata Height e digitata come valore intero può eseguire il rendering del markup come illustrato di seguito:

    <input class="text-box single-line"

    id="Height"

    name="Height"

    type="text"

    value="68"

    />

  • Se una proprietà è contrassegnata con un attributo di tipo dati o un attributo UIHintAttribute, è l'attributo a specificare il markup generato per la proprietà. Se ad esempio la proprietà è contrassegnata con l'attributo MultilineText, il metodo genera un markup per una casella di testo multiriga.

  • Se l'oggetto contiene più proprietà, il metodo genera per ciascuna una stringa costituita dal markup per il nome della proprietà e da un elemento input per la modifica del valore della proprietà.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft