Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Funzionalità dell'ambiente di sviluppo di F#

In questo argomento sono incluse informazioni sulle funzionalità di Visual Studio 2012 supportate in F#.

Nella tabella seguente sono riepilogati i modelli disponibili per l'utilizzo nei progetti F#. Per ulteriori informazioni sui modelli di progetto e di elemento, vedere Modelli di progetto predefiniti di Visual Studio.

Tipo di modello

Descrizione

Modelli supportati

Modelli di progetto

Tipi di progetti disponibili nella finestra di dialogo Nuovo progetto.

  • Applicazione F#

  • Libreria F#

  • Esercitazione F#

  • Raccolta di tipo PE F#

  • Libreria Silverlight F#

Modelli di elemento

Tipi di file disponibili nella finestra di dialogo Aggiungi nuovo elemento.

  • File del codice sorgente F# (.fs)

  • File di script F# (.fsx)

  • File di firma F# (.fsi)

  • File di configurazione (.config)

  • Connessione a database SQL (provider dei tipi LINQ To SQL)

  • Connessione a database SQL (provider dei tipi LINQ to Entities)

  • Connessione del servizio di OData (provider del tipo di LINQ)

  • Connessione del servizio WSDL (provider del tipo)

  • File XML (.xml)

  • File di testo

Per creare un'applicazione che può funzionare come file eseguibile autonomo, scegliere il tipo di progetto di applicazione F#. Per creare una raccolta (ovvero un assembly o un file DLL gestita) da utilizzare nella piattaforma desktop di Windows, scegliere la libreria F#. Per creare una raccolta portabile che può essere utilizzata in qualsiasi piattaforma supportata, scegliere la raccolta del tipo F#. I progetti portabili la libreria F# fanno riferimento a una versione di FSharp.Core.dll (2.3.5.0) appropriato per creare una libreria F# che può essere utilizzata con le applicazioni eseguite le seguenti piattaforme: applicazioni Windows Store, .NET Framework 4,5 e Silverlight 5. Le versioni precedenti di Silverlight non sono supportate.

Per ulteriori informazioni sui modelli di elemento per l'accesso ai dati, vedere Provider di tipi.

Nella tabella seguente sono riepilogate le funzionalità delle proprietà dei progetti supportate e non supportate in F#. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione di progetti (F#) e Introduzione a Progettazione progetti.

Impostazione del progetto

Supportata in F# (Sì/No)

Note

File di risorse

 

Compilazione, debug e impostazioni di riferimento

 

Multitargeting

 

Icona e manifesto

No

Disponibili tramite opzioni della riga di comando del compilatore.

Servizi client di ASP.NET

No

 

ClickOnce

No

Utilizzare un progetto client in un altro linguaggio .NET Framework, se applicabile.

Nomi sicuri

No

Disponibili tramite opzioni della riga di comando del compilatore.

Pubblicazione e controllo della versione degli assembly

No

 

Analisi codice

No

Gli strumenti di analisi codice possono essere eseguiti manualmente o come parte di un comando post-compilazione.

Sicurezza (modifica dei livelli di attendibilità)

No

 

Le funzionalità seguenti degli editor di codice e di testo di Visual Studio sono supportate in F#. Per informazioni generali sulla modifica di codice in Visual Studio e sulle funzionalità dell'editor di testo, vedere Scrittura di codice nell'Editor di testo e del codice.

Funzionalità

Descrizione

Supportata in F# (Sì/No)

Commenti automatici

Consente di inserire o rimuovere commenti in sezioni di codice.

Formattazione automatica

Riformatta il codice con rientro e stile standard.

No

Segnalibri

Consente di salvare posizioni nell'editor.

Modifica del rientro

Inserisce o rimuove il rientro nelle righe selezionate.

Ricerca e sostituzione di testo

Consente di eseguire ricerche in un file, un progetto o una soluzione e potenzialmente di modificare il testo.

Passare alla definizione dell'API di .NET Framework.

Quando il cursore viene posizionato su un'API di .NET Framework, viene visualizzato il codice generato dai metadati di .NET Framework.

No

Passare alla definizione dell'API definita dall'utente.

Quando il cursore è posizionato su un'entità del programma definita dall'utente, viene spostato nel punto del codice dove è definita l'entità.

Vai alla riga

Consente di andare a una riga specifica in un file, in base al numero di riga.

Barre di navigazione all'inizio del file

Consente di passare a determinati punti nel codice in base, ad esempio, al nome della funzione.

No

Struttura Vedere Struttura.

Consente di comprimere sezioni del codice per creare una visualizzazione più compatta.

No

Inserimento di tabulazioni

Converte gli spazi in tabulazioni.

Applicazione di colorazioni ai tipi

Mostra i nomi di tipi definiti in un colore speciale.

No

Ricerca veloce. Vedere la ricerca veloce, individuare e sostituire la finestra.

Consente di eseguire ricerche in un file o un progetto.

Sì, ma solo per trovare file F#, non per eseguire ricerche all'interno dei file

Nella tabella seguente sono riepilogate le funzionalità di IntelliSense supportate e non supportate in F#. Per informazioni generali su IntelliSense, vedere Utilizzo di IntelliSense.

Funzionalità

Descrizione

Supportata in F# (Sì/No)

Implementazione automatica delle interfacce

Genera stub di codice per i metodi di interfaccia.

No

Frammenti di codice

Inserisce codice da una libreria di costrutti di codificazione comuni negli argomenti.

No

Completa parola

Riduce la digitazione completando automaticamente parole e nomi.

Modalità di terminazione primo utilizzo

Quando questa funzionalità è abilitata, consente al completamento della parola di selezionare la prima corrispondenza durante la digitazione, anziché attendere che l'utente ne selezioni una o prema CTRL+BARRA SPAZIATRICE.

No

Generazione di elementi di codice

Consente di generare stub di codice per una vasta gamma di costrutti.

No

Elenca membri

Quando si digita l'operatore di accesso ai membri (.), vengono visualizzati i membri di un tipo.

Organizzazione di Using/Open

Organizza gli spazi dei nomi a cui fanno riferimento le istruzioni using in C# o le direttive open in F#.

No

Informazioni parametri

Visualizza informazioni utili sui parametri durante la digitazione di una chiamata di funzione.

Sì.

Informazioni rapide

Visualizza la dichiarazione completa per ogni identificatore incluso nel codice.

Il refactoring del codice F# non è supportato in Visual Studio 2012.

Nella tabella seguente sono riepilogate le funzionalità disponibili quando si esegue il debug del codice F#. Per informazioni generali sul debugger di Visual Studio, vedere Debug in Visual Studio.

Funzionalità

Descrizione

Supportata in F# (Sì/No)

Finestra Auto

Mostra le variabili automatiche o temporanee.

No

Punti di interruzione

Consente di sospendere l'esecuzione del codice in punti specifici durante l'esecuzione del debug.

Punti di interruzione condizionali

Abilita punti di interruzione che testano una condizione che determina se l'esecuzione deve essere sospesa.

Modifica e continuazione

Consente la modifica e la compilazione del codice quando si esegue il debug di un programma in esecuzione senza arrestare e riavviare il debugger.

No

Analizzatore di espressioni

Valuta ed esegue il codice in fase di esecuzione.

No, ma è possibile utilizzare l'analizzatore di espressioni C#, sebbene sia necessario utilizzare la sintassi C#.

Debug cronologico

Consente di eseguire le istruzioni di codice precedentemente eseguito.

Finestra Variabili locali

Mostra valori e variabili definiti localmente.

Esecuzione fino al cursore

Consente di eseguire il codice fino al raggiungimento della riga che contiene il cursore.

Esegui istruzione

Consente di anticipare l'esecuzione e di spostarsi su qualsiasi chiamata di funzione.

Esegui istruzione/routine

Consente di anticipare l'esecuzione nello stack frame corrente e di spostarsi dopo le chiamate di funzione.

Nella tabella seguente è riepilogato il supporto per F# negli strumenti di Visual Studio.

Strumento

Descrizione

Supportata in F# (Sì/No)

Gerarchia di chiamata

Visualizza la struttura annidata delle chiamate di funzione nel codice.

No

Metrica codice

Raccoglie informazioni sul codice, ad esempio il numero di righe.

No

Visualizzazione classi

Fornisce una visualizzazione basata sul tipo del codice in un progetto.

No

Finestra Elenco errori

Visualizza un elenco di errori nel codice.

Riferimenti per F# Interactive (fsi.exe)

Consente di digitare (o copiare e incollare) il codice F# e di eseguirlo immediatamente, indipendentemente della compilazione del progetto. La finestra interattiva di F# è un ciclo REPL (Read, Evaluate, Print Loop).

Visualizzatore oggetti

Consente di visualizzare i tipi in un assembly.

Quando si creano tipi F#, il loro aspetto non è esattamente corrispondente a quello visualizzato negli assembly compilati. È possibile sfogliare la rappresentazione compilata dei tipi F#, ma non è possibile visualizzare i tipi così come vengono visualizzati da F#.

Finestra di output

Visualizza l'output di compilazione.

Analisi delle prestazioni

Fornisce strumenti per misurare le prestazioni del codice.

Finestra Proprietà

Visualizza e abilita la modifica delle proprietà dell'oggetto con lo stato attivo nell'ambiente di sviluppo.

Esplora server/Esplora database

Fornisce modi per interagire con una vasta gamma di risorse server.

Esplora soluzioni

Consente di visualizzare e gestire progetti e file.

Elenco attività

Consente di gestire elementi di lavoro che riguardano il codice.

Progetti di test

Fornisce funzionalità che consentono di testare il codice.

No

Casella degli strumenti

Visualizza schede che contengono oggetti trascinabili quali controlli e sezioni di testo o codice.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft