Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Guida per la risoluzione dei problemi

Aggiornamento: febbraio 2014

Gli strumenti di Azure per Microsoft Visual Studio sono disponibili nella pagina di download degli strumenti di Azure per Microsoft Visual Studio. Azure SDK è incluso con l'installazione. Pertanto, non è necessario installare separatamente l'SDK.

È possibile installare gli strumenti di Azure anche utilizzando l'Installazione guidata piattaforma Web di Microsoft. Questo programma di installazione consente di semplificare il processo di installazione e configurazione di Internet Information Services (IIS), di Azure SDK e degli strumenti di Azure.

Per determinare quali versioni di Visual Studio e Visual Web Developer sono supportate dagli strumenti di Azure, vedere Strumenti di Azure per Microsoft Visual Studio.

Problema di compatibilità di Azure SDK

Se si utilizza Visual Studio 2012, è necessario utilizzare la versione 1.71 o una versione successiva degli strumenti di Azure. Se si utilizza Visual Studio 2013, è necessario utilizzare la versione 2.1 o una versione successiva degli strumenti di Azure.

Percorso troppo lungo

Potrebbe essere visualizzato l'errore seguente se il nomi della soluzione e del progetto sono troppo lunghi:

Il percorso o il nome di file specificato oppure entrambi sono troppo lunghi. Il nome di file completo deve contenere meno di 260 caratteri, mentre il nome di directory deve contenere meno di 248 caratteri.

Per risolvere questo errore, creare un progetto Azure con un nome della soluzione e del progetto più breve.


Dipendenze e riferimenti a progetti tra progetti di ruolo

Non è possibile fare riferimento direttamente a un progetto da un altro progetto nelle soluzioni di Azure. Questa limitazione è dovuta al fatto che ogni progetto viene considerato come ruolo separato e indipendente che verrà assegnato a un set distinto di macchine virtuali. Se il progetto di un ruolo contiene codice che un altro ruolo deve utilizzare, è necessario eseguire il factoring del codice esternamente al ruolo e in un altro assembly a cui è possibile fare riferimento da entrambi i progetti di ruolo.

Mantenere il progetto Azure impostato come progetto di avvio durante l'esecuzione o il debug di un'applicazione

Per eseguire o effettuare il debug dell'applicazione cloud utilizzando l'emulatore di archiviazione, è necessario impostare il progetto cloud come progetto di avvio. Assicurarsi che non sia selezionata la seguente impostazione: Soluzioni | Compila ed esegui | Per le nuove soluzioni utilizzare il progetto attualmente selezionato come progetto di avvio nella finestra di dialogo Opzioni.


È possibile che i punti di interruzione impostati in un file vengano riconosciuti in tutti i file con lo stesso nome

Quando più ruoli in un singolo progetto Azure contengono un file con lo stesso nome, ad esempio WorkerRole.cs o WorkerRole.vb, è possibile che i punti di interruzione impostati su uno dei file vengano riconosciuti in tutti i file. Per ulteriori informazioni sull'opzione di debug Richiedi corrispondenza esatta dei file di origine con la versione originale, vedere Finestra di dialogo Generale, Debug, Opzioni.

Se questo problema si verifica quando l'opzione è selezionata, riavviare Visual Studio e riprovare.


Aggiornamento di IIS per supportare le applicazioni FastCGI

Per eseguire un servizio cloud che utilizza il modulo FastCGI per ospitare applicazioni non ASP.NET nell'emulatore di archiviazione, è necessario l'aggiornamento seguente: http://support.microsoft.com/kb/967131


Per le applicazioni Azure in cui viene utilizzato il modulo FastCGI è richiesto un hotfix

Per eseguire un'applicazione Azure che utilizza il modulo FastCGI per ospitare applicazioni non ASP.NET nell'emulatore di archiviazione, è necessario l'aggiornamento seguente: http://support.microsoft.com/kb/967131


Messaggio "WaWorkerHost.exe ha smesso di funzionare"

Le eccezioni non gestite nel ruolo di lavoro non vengono rilevate dall'emulatore di archiviazione. Una volta terminato, un processo di lavoro viene riavviato. pertanto il messaggio "WaWorkerHost.exe ha smesso di funzionare" può essere visualizzato più volte. Questo messaggio non indica un errore e non influisce sulle esecuzioni future.

Utilizzo dell'emulatore di archiviazione con SQL Server Express 2008

Per impostazione predefinita, il gruppo locale di Windows BUILTIN\Administrator non è incluso nel ruolo del server dell'amministratore di sistema di SQL Server nelle nuove installazioni di SQL Server Express 2008. Per utilizzare i servizi della risorse di archiviazione locale in SQL Server Express 2008, aggiungersi al ruolo dell'amministratore di sistema. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza di SQL Server, vedere Modifiche apportate alla sicurezza in SQL Server 2008.


Modifica dell'istanza di SQL Server utilizzata dall'emulatore di archiviazione

L'emulatore di archiviazione utilizza l'istanza predefinita di SQL Express. Per modificare l'istanza di SQL Server utilizzata, eseguire il comando seguente dal prompt dei comandi di Azure SDK:

DSInit.exe /sqlinstance:<Istanza di SQL Server>

Vedere anche

Mostra:
© 2014 Microsoft