Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Linee guida per la connessione a database SQL di Windows Azure

Aggiornamento: febbraio 2014

database SQL di Microsoft Azure di Microsoft è compatibile con applicazioni di terze parti, applicazioni open source e molte applicazioni Microsoft note quali WCF Data Services, ODBC e ADO.NET.

Per soluzioni relative ai problemi comuni dei clienti riguardanti il database SQL di Windows Azure, SQL Server Data Tools e SQL Server Management Studio, vedere la pagina relativa alla gestione del ciclo di vita del database.

Di seguito viene riportato un elenco di considerazioni generali valide per qualsiasi connessione al database SQL di Microsoft Azure:

  • Il servizio del database SQL di Microsoft Azure è disponibile solo tramite la porta TCP 1433. Per accedere a un database di database SQL di Azure dal computer, accertarsi che il firewall consenta la comunicazione TCP in uscita attraverso la porta TCP 1433.

  • Prima di connettersi al server database SQL di Azure per la prima volta, è necessario utilizzare il portale di gestione della piattaforma Windows Azure per configurare il firewall database SQL di Azure. È necessario creare un'impostazione del firewall di livello server che consenta tentativi di connessione dal computer o da Windows Azure al server database SQL di Azure. Se si desidera controllare l'accesso a livello del database nel server database SQL di Azure, è necessario creare regole firewall di livello database per i database richiesti. Per ulteriori informazioni, vedere Firewall di database SQL di Azure, How to: Configure the SQL Database Firewall e How to: Configure the Database-Level Firewall Settings (Windows Azure SQL Database).

  • Poiché alcuni strumenti consentono di implementare in modo diverso il flusso TDS, potrebbe essere necessario aggiungere il nome del server database SQL di Azure al nome dell'account di accesso nella stringa di connessione utilizzando la notazione <login>@<server>. In questi casi, separare il nome dell'account di accesso e del server database SQL di Azure con il simbolo @. Se ad esempio l'account di accesso è denominato login1 e il nome completo del server database SQL di Azure è servername.database.windows.net, il parametro del nome utente della stringa di connessione deve essere login1@servername. Questa restrizione crea limitazioni sul testo che è possibile scegliere per il nome di accesso. Per ulteriori informazioni, vedere CREATE LOGIN (database SQL di Azure).

  • Se non si specifica un database nella stringa di connessione, la connessione verrà eseguita al database master.

  • Il comando Transact-SQL USE non è al momento supportato per il passaggio tra un database e l'altro. Stabilire una connessione direttamente con il database di destinazione.

  • Non tutte le istruzioni Transact-SQL incorporate sono supportate dal database SQL di Microsoft Azure. È possibile che alcune istruzioni supportate nel database SQL di Microsoft Azure non supportino gli stessi parametri facoltativi di SQL Server 2008. Per ulteriori informazioni sul supporto di Transact-SQL in database SQL di Microsoft Azure, vedere Supporto di Transact-SQL nel database SQL di Azure.

  • È necessario connettersi al database master per creare account di accesso e database. Il database master dispone anche delle viste sys.sql_logins e sys.databases che possono essere utilizzate per visualizzare rispettivamente gli account di accesso e i database. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione di database e account di accesso in database SQL di Azure.

  • Nel database SQL di Microsoft Azure non è supportata l'autenticazione di Windows. Utilizzare l'autenticazione di SQL Server nella stringa di connessione.

  • La connessione al database SQL di Microsoft Azure tramite OLE DB non è supportata. Tuttavia, è possibile connettersi a un server collegato SQL Server con un'applicazione scritta con OLE DB per SQL Server Native Client.

  • Il database SQL di Microsoft Azure non supporta le transazioni distribuite, vale a dire transazioni che interessano diverse risorse. Per ulteriori informazioni, vedere Linee guida e limitazioni generali per il database SQL di Azure.

  • Nel database SQL di Microsoft Azure è disponibile un servizio di database multi-tenant su larga scala nelle risorse condivise. Per garantire a tutti i clienti del database SQL di Microsoft Azure un utilizzo ottimale, la connessione al servizio potrebbe venire chiusa. Per ulteriori informazioni, vedere la pagina relativa ai vincoli di connessione e l'articolo Gestione della connessione in database SQL nella pagina Wiki di TechNet.

Vedere anche

Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft