Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Principali problemi tecnici in Azure

Aggiornamento: aprile 2014

In questa pagina vengono elencati i principali problemi sottoposti al team di supporto di Azure e vengono fornite alcune istruzioni per risolverli.

Nell'articolo Connettersi a una macchina virtuale di Azure con RDP o SSH sono fornite le informazioni aggiuntive e complementari per la risoluzione dei problemi.

I problemi relativi al codice in esecuzione nei ruoli di servizi cloud o macchine virtuali possono provocare il riavvio del computer. Tuttavia, i ruoli vengono riavviati anche nei casi seguenti:

  1. Aggiornamenti del sistema operativo guest: interessa solo i ruoli di lavoro e Web dei servizi cloud. Per informazioni sulla limitazione del riavvio, vedere Rilasci del sistema operativo guest Azure e matrice di compatibilità SDK. Nella pagina sono contenute informazioni relative a un feed che viene aggiornato entro poche ore da un'implementazione del sistema operativo guest e che invia un avviso per probabili riavvii, presupponendo che sia stato impostato l'aggiornamento automatico del sistema operativo guest. Nella pagina viene descritto il processo di rilascio del sistema operativo guest e viene indicato quando prevedere rilasci in generale.

    Si consiglia di impostare il sistema operativo guest in modo da eseguire l'aggiornamento automaticamente e ottenere gli ultimi aggiornamenti della sicurezza MSRC non appena si rendono disponibili. Se tuttavia è necessario, è possibile controllare i riavvii impostando manualmente il sistema operativo guest su una versione specifica, la quale verrà quindi aggiornata in un momento successivo al rilascio della nuova versione. Lo svantaggio di questa strategia è che le versioni del sistema operativo guest vengono rilasciate ogni mese e sono supportate solo le ultime due versioni del sistema operativo guest. L'aggiornamento manuale richiede inoltre lavoro aggiuntivo per l'amministratore del servizio. Per ulteriori informazioni, consultare questo post di blog scritto da un membro del supporto tecnico di Azure.

  2. Aggiornamenti del sistema operativo host: interessano i ruoli Web e di lavoro di Servizi cloud e Macchine virtuali di Microsoft Azure. Vedere Aggiornamenti del sistema operativo host Azure per informazioni generali sul sistema operativo host e sul processo di aggiornamento. Gli aggiornamenti del sistema operativo host vengono eseguiti con minor frequenza rispetto agli aggiornamenti del sistema operativo guest. A partire da gennaio 2014, verranno eseguiti ogni 6 settimane circa, sebbene la frequenza può modificare in qualsiasi momento. Non è attualmente disponibile un processo di notifica per questi aggiornamenti. Non è possibile impedire o controllare l'intervallo degli aggiornamenti. Ulteriori informazioni sono disponibili nel post di blog citato in precedenza.

  3. Correzione servizio: la correzione del servizio viene applicata quando l'hardware che esegue i ruoli restituisce errori causando l'arresto del ruolo che quindi non risponde. Azure rileva questa condizione e sposta automaticamente il ruolo o la macchina virtuale in un altro componente hardware e lo riavvia. Gli errori hardware non sono pianificati e pertanto non è possibile prevedere l'esecuzione di un riavvio. Non verrà ricevuta alcuna notifica quando viene eseguita la correzione del servizio. I riavvii causati dalla correzione del servizio difficilmente interessano ripetutamente un servizio tipico.

Anche con questi riavvii inizializzati dal sistema, Microsoft si impegna a rispettare il contratto di servizio (SLA) descritto nel sito Web WindowsAzure.com. Microsoft è consapevole che i riavvii inizializzati dal sistema costituiscono un problema per gli amministratori ed è attivamente impegnata a migliorare l'esperienza del cliente.

Mostra:
© 2014 Microsoft