Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Come creare una macchina virtuale di base locale utilizzando Hyper-V

Aggiornamento: febbraio 2014

Sono disponibili diversi strumenti per creare un file VHD per una macchina virtuale. In questo argomento viene illustrato come utilizzare la console di gestione di Hyper-V per creare un file VHD da caricare in Azure. Per ulteriori informazioni, vedere Hyper-V.

  1. Quando si utilizza il server locale Windows Server 2008 R2, fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Server Manager. Nell'area Riepilogo ruoli fare clic su Aggiungi ruoli. Nella pagina Selezione ruoli server, fare clic su Hyper-V. Nella pagina Crea reti virtuali fare clic su una o più schede di rete se si desidera rendere disponibile la relativa connessione di rete alle macchine virtuali. Nella pagina Conferma selezioni per l'installazione fare clic su Installa. Per completare l'installazione è necessario riavviare il computer. Scegliere Chiudi per completare la procedura guidata e fare clic su per riavviare il computer. Al riavvio del computer completato, effettuare l'accesso con lo stesso account utilizzato per installare il ruolo. Al termine dell'installazione, scegliere Chiudi per terminare la procedura guidata. Il ruolo Hyper-V è stato installato nel server. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo relativo all'installazione dei ruoli del server Windows Server 2008 con Server Manager.

  2. Quando si utilizza Windows Server 2012, seguire i passaggi descritti nell'argomento Installazione o disinstallazione di ruoli, servizi ruolo o funzionalità.

  1. Quando si utilizza Windows Server 2008 R2, seguire i passaggi descritti nell'argomento Creare macchine virtuali. I passaggi riportati di seguito sono stati aggiunti come esempio:

    • Nel server locale che esegue Windows Server 2008 R2 fare clic su Start, scegliere Tutti i programmi e quindi fare clic su Strumenti di amministrazione. Fare clic su Console di gestione di Hyper-V.

    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del computer nell'albero gerarchico della console di gestione di Hyper-V.

    • Scegliere Nuovo e quindi fare clic su Macchina virtuale…

    • In Creazione guidata macchina virtuale fare innanzitutto clic su Avanti. Scegliere un nome e un percorso per questa macchina virtuale. Fare clic su Avanti.

    • Digitare il valore di memoria, ad esempio 7 GB (7168 MB). Fare clic su Avanti.

    • Nella finestra Configura rete selezionare Nuova rete virtuale. Fare clic su Avanti.

    • Nella finestra Connessione disco rigido virtuale assicurarsi che i campi Nome e Percorso contengano le informazioni specificate. Mantenere le dimensioni predefinite del disco rigido virtuale, ovvero 127 GB. Fare clic su Avanti.

    • Nella finestra Opzioni di installazione selezionare l'opzione Installa un sistema operativo da un server di installazione in rete. Scegliere Fine.

    • Nella Console di gestione di Hyper-V – Macchine virtuali fare doppio clic sulla macchina virtuale creata. Fare clic su Azione. Scegliere il pulsante Avvia nella finestra Virtual Machine Connection. Premere F12 per installare il sistema operativo dalla rete, ad esempio Windows Server 2012 (x64). Completare l'installazione seguendo i passaggi della procedura guidata nella macchina virtuale.

  2. Quando si utilizza Windows Server 2012, seguire i passaggi descritti nell'articolo relativo all'installazione del ruolo Hyper-V e alla configurazione di una macchina virtuale.

  3. Connettersi alla macchina virtuale e installare il sistema operativo dalla rete.

  4. Prima di caricare qualsiasi file VHD di macchina virtuale in Azure, verificare che il desktop remoto sia abilitato. Poiché Windows Firewall limita la comunicazione tra il computer e Internet, potrebbe essere necessario modificare le impostazioni di Connessione desktop remoto in modo che funzioni correttamente. Quando si utilizza Windows Server 2008 R2, aprire Windows Firewall facendo clic sul pulsante Avvia e quindi su Pannello di controllo. Quando si utilizza Windows Server 2012, nella schermata Start digitare Pannello di controllo, quindi scegliere Pannello di controllo. Nella finestra Pannello di controllo, nella casella Cerca digitare firewall, quindi scegliere Windows Firewall. Nel riquadro sinistro, fare clic su Consenti programma o funzionalità con Windows Firewall. Scegliere Cambia impostazioni. Se viene richiesta una password di amministratore o una conferma, digitare la password o fornire la conferma. In Programmi e funzionalità consentiti selezionare la casella di controllo accanto a Desktop remoto, quindi utilizzare le caselle di controllo nelle colonne per selezionare i tipi di percorso di rete Privato e Pubblico su cui consentire la comunicazione. Fare clic su OK. Per informazioni dettagliate su come abilitare la connessione desktop remoto, vedere l'articolo relativo all'abilitazione del desktop remoto. Rimuovere la macchina virtuale dalla rete locale se è già connessa. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo relativo alla rimozione di un computer da un dominio Windows.

    Importante: il formato VHDX più recente non è supportato in Azure. È necessario convertire i file VHDX nel formato VHD utilizzando la console di gestione di Hyper-V o il cmdlet Convert-VHD prima del caricamento in Azure.

Mostra:
© 2014 Microsoft