Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale

Metodo String.Join (String, Object[])

Concatena gli elementi di una matrice di oggetti, utilizzando tra gli elementi il separatore specificato.

Spazio dei nomi:  System
Assembly:  mscorlib (in mscorlib.dll)

[ComVisibleAttribute(false)]
public static string Join(
	string separator,
	params Object[] values
)

Parametri

separator
Tipo: System.String
Stringa da utilizzare come separatore. separator è incluso solo nella stringa restituita solo se values presenta più di un elemento.
values
Tipo: System.Object[]
Matrice contenente gli elementi da concatenare.

Valore restituito

Tipo: System.String
Stringa costituita dagli elementi di values delimitati dalla stringa separator. Se values è una matrice vuota, il metodo restituisce String.Empty.

EccezioneCondizione
ArgumentNullException

values è null.

Se separator è null o se qualsiasi elemento di values diverso dal primo elemento è null, viene utilizzata una stringa vuota (String.Empty). Se il primo elemento di values è null, vedere la sezione Note per i chiamanti.

Join(String, Object[]) è un metodo pratico che consente di concatenare ogni elemento in una matrice di oggetti senza convertirne esplicitamente gli elementi in stringhe. La rappresentazione di stringa di ogni oggetto nella matrice è derivata dalla chiamata al metodo ToString di tale oggetto.

Note per i chiamanti

Se il primo elemento di values è null, il metodo Join(String, Object[]) non concatena gli elementi in values ma restituisce String.Empty. È disponibile un numero di soluzioni alternative per questo problema. Il metodo più semplice consiste nell'assegnare un valore di String.Empty al primo elemento della matrice, come indicato nell'esempio seguente.


object[] values = { null, "Cobb", 4189, 11434, .366 };
if (values[0] == null) values[0] = String.Empty;
Console.WriteLine(String.Join("|", values));
// The example displays the following output:
//      |Cobb|4189|11434|0.366


Nell'esempio seguente viene utilizzato l'algoritmo del crivello di Eratostene per calcolare i numeri primi che sono minori o uguali a 100. Assegna il risultato a una matrice di Integer che passa quindi al metodo Join(String, Object[]).


using System;
using System.Collections.Generic;

public class Example
{
   public static void Main()
   {
      int maxPrime = 100;
      int[] primes = GetPrimes(maxPrime);
      Console.WriteLine("Primes less than {0}:", maxPrime);
      Console.WriteLine("   {0}", String.Join(" ", primes));
   }

   private static int[] GetPrimes(int maxPrime)
   {
      Array values = Array.CreateInstance(typeof(int), 
                              new int[] { maxPrime - 1}, new int[] { 2 }); 
      // Use Sieve of Erathsthenes to determine prime numbers.
      for (int ctr = values.GetLowerBound(0); ctr <= (int) Math.Ceiling(Math.Sqrt(values.GetUpperBound(0))); ctr++)
      {

         if ((int) values.GetValue(ctr) == 1) continue;

         for (int multiplier = ctr; multiplier <=  maxPrime / 2; multiplier++)
            if (ctr * multiplier <= maxPrime)
               values.SetValue(1, ctr * multiplier);
      }      

      List<int> primes = new List<int>();
      for (int ctr = values.GetLowerBound(0); ctr <= values.GetUpperBound(0); ctr++)
         if ((int) values.GetValue(ctr) == 0) 
            primes.Add(ctr);
      return primes.ToArray();
   }   
}
// The example displays the following output:
//    Primes less than 100:
//       2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 67 71 73 79 83 89 97


.NET Framework

Supportato in: 4.5.2, 4.5.1, 4.5, 4

.NET Framework Client Profile

Supportato in: 4

Libreria di classi portabile

Supportato in: Libreria di classi portabile

.NET per applicazioni Windows Store

Supportato in: Windows 8

.NET per applicazioni Windows Phone

Supportato in: Windows Phone 8, Silverlight 8.1

Windows Phone 8.1, Windows Phone 8, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2, Windows 8, Windows Server 2012, Windows 7, Windows Vista SP2, Windows Server 2008 (ruoli di base del server non supportati), Windows Server 2008 R2 (ruoli di base del server supportati con SP1 o versione successiva, Itanium non supportato)

.NET Framework non supporta tutte le versioni di ciascuna piattaforma. Per un elenco delle versioni supportate, vedere Requisiti di sistema di .NET Framework.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Microsoft sta conducendo un sondaggio in linea per comprendere l'opinione degli utenti in merito al sito Web di MSDN. Se si sceglie di partecipare, quando si lascia il sito Web di MSDN verrà visualizzato il sondaggio in linea.

Si desidera partecipare?
Mostra:
© 2014 Microsoft