Esporta (0) Stampa
Espandi tutto
Il presente articolo è stato tradotto automaticamente. Passare il puntatore sulle frasi nell'articolo per visualizzare il testo originale. Ulteriori informazioni.
Traduzione
Originale
Questo argomento non è stato ancora valutato - Valuta questo argomento

Programmazione parallela in .NET Framework

Un numero elevato di personal computer e workstation è dotato di due o quattro core (ovvero CPU) che consentono l'esecuzione simultanea di più thread. Ci si aspetta di qui a breve che i computer saranno dotati di un numero di core significativamente più elevato. Per sfruttare l'hardware di oggi e quello del futuro, è possibile parallelizzare il codice per distribuire il lavoro su più processori. In passato la parallelizzazione richiedeva la modifica di basso livello di thread e blocchi. Visual Studio 2010 e .NET Framework 4 migliorano il supporto per la programmazione parallela fornendo un nuovo runtime, nuovi tipi di librerie di classi e i nuovi strumenti diagnostici. Tali funzionalità semplificano lo sviluppo parallelo consentendo di scrivere codice parallelo efficiente, con granularità fine e scalabile in un linguaggio naturale senza dover utilizzare direttamente i thread o il pool di thread. Nell'illustrazione seguente viene fornita una panoramica dettagliata dell'architettura di programmazione parallela in .NET Framework 4.

Architettura di programmazione parallela .NET

Tecnologia

Descrizione

Task Parallel Library (TPL)

Viene fornita documentazione per la classe System.Threading.Tasks.Parallel che include versioni parallele dei cicli For e ForEach, nonché per la classe System.Threading.Tasks.Task che rappresenta la modalità preferita per l'espressione di operazioni asincrone.

Parallel LINQ (PLINQ)

Un'implementazione parallela di LINQ to Objects che migliora significativamente le prestazioni in molti scenari.

Strutture di dati per la programmazione in parallelo

Vengono forniti collegamenti alla documentazione per classi di raccolte thread-safe, tipi di sincronizzazioni leggere e tipi per l'inizializzazione differita.

Strumenti di diagnostica in parallelo

Vengono forniti collegamenti alla documentazione per le finestre del debugger di Visual Studio per le attività e stack paralleli e Visualizzatore di concorrenze, che è costituito da un set di visualizzazioni nel Profiler Visual Studio Application Lifecycle Management che è possibile utilizzare per eseguire il debug e ottimizzare le prestazioni del codice parallelo.

Partitioner personalizzati per PLINQ e TPL

Viene descritto come funzionano i partitioner e come configurare i partitioner predefiniti o creare un nuovo partitioner.

Factory delle attività

Viene descritto il ruolo della classe System.Threading.Tasks.TaskFactory.

Utilità di pianificazione delle attività

Viene descritto come funziona l'utilità di pianificazione e come possono essere configurate le utilità di pianificazione predefinite.

Espressioni lambda in PLINQ e TPL

Viene fornita una breve panoramica delle espressioni lambda in C# e Visual Basic e ne viene mostrato l'utilizzo in PLINQ e Task Parallel Library.

Risorse di approfondimento (programmazione in parallelo)

Vengono forniti collegamenti a documentazione aggiuntiva e risorse di esempio per la programmazione parallela in .NET Framework.

Lettura avanzata per .NET Framework

Nodo di livello superiore per gli argomenti avanzati quali threading e programmazione parallela.

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2014 Microsoft. Tutti i diritti riservati.